Adottare un Pitbull – Pro e Contro

4

Salve, questo è il mio primo articolo con il quale vorrei affrontare un tema importante e che mi tocca personalmente, elencandovi tutti i pro e i contro riguardo il voler adottare un pitbull.

Una razza considerata troppo spesso pericolosa perché sconosciuta ai tanti che decidono di prendere in adozione un cane.

Vi potrà essere d’aiuto l’elenco che a breve scriverò in modo da essere al corrente su tutto ciò che c’è da sapere se volete far entrare nelle vostre case questo magnifico canide, che può regalare momenti di intensa emozione, nonostante la sua cattiva popolarità.

I pro e i contro nell’adottare un pitbull sono vari e alle volte si incastrano fra di loro.

Ma soprattutto, se deciderete di adottarne uno, riusciremo a diffondere tra la gente, non più la sua cattiveria, ma tutte quelle emozioni e sensazioni che solo un pitbull potrà regalarvi.

Di seguito tutti i consigli riguardo i Pitbull con pro e contro della razza.

Adottare un Pitbull – I Contro

Vi starete chiedendo perché inizio proprio dai contro, nonostante il desiderio di voler far trasparire la parte buona del pitbull. Perché prima di tutto, bisogna conoscere i lati negativi del pitbull, che non sono necessariamente collegate alla sua cattiva fama.

Difesa del Territorio

Il loro istinto primitivo è la difesa del territorio, quindi qualsiasi animale o persona che entrerà nel suo territorio, senza che questo venga invitato dal loro padrone, verrà considerato dal pitbull come una minaccia verso la sua casa e il suo padrone

Resistenti al dolore

Hanno una soglia del dolore altissima, per questo motivo venivano sfruttati nei combattimenti clandestini, quindi molto difficile è capire se stanno male o se si sono fatti male

Aggressività genetica

Possiedono la cosiddetta “memoria di razza” ovvero, avranno sempre comportamenti aggressivi nei confronti di altri cani del loro stesso genere

Soffrono la solitudine

Hanno un costante bisogno di compagnia, soffrono molto la solitudine e questo comporta a non prendersi cura di loro stessi e ad essere morbosi nei confronti del proprio padrone

Assolutamente non adottare se si ha in casa un Jack Russell, hanno caratteri molto simili e per questo si scontreranno molto spesso

Adottare un Pitbull – I Pro

Eccoci arrivati ai pro di questo magnifico cane, forse sarò un po’ di parte, ma quando guardo negli occhi il mio dolce Thor, non posso pensare che a questi pregi che lo rendono tutt’altro che cattivo.

Istinto di Protezione

Possiedono un forte istinto di protezione nei confronti del membro più debole della famiglia e lo proteggono a qualsiasi costo

Coccole e giochi

Non si direbbe, ma sono molto coccoloni e giocherelloni, hanno bisogno di molte attenzioni.

Tanta Pazienza

Hanno un’infinita pazienza, si fanno fare di tutto, infatti tra il XIX e il XX secolo si iniziò a usare come “babysitter” negli Stati Uniti

Bravi Cacciatori

Amano fare lunghe passeggiate e andare a caccia di lucertole, gechi e topi, quindi possono essere un valido aiuto se si ha un infestazione di topi

Amore incondizionato

Cosa più importante e da non sottovalutare, ti donano un amore incondizionato e lo dimostrano in ogni istante che passano con il proprio padrone

Conclusione

Credo di avervi illustrato i tratti più salienti della loro personalità. Nel mio prossimo articolo, affronteremo più nei dettagli la loro aggressività, che come vi ho anticipato nei contro, è improntata perlopiù verso i cani del loro stesso genere.

In ogni caso, considerate che, come tutti i cani, sono dei combina guai e attireranno la vostra attenzione, distruggendo tutto quello che hanno a portata di bocca! Quindi, un consiglio, non lasciate niente in giro!! 😀

Anche tu hai adottato un Pitbull? Raccontaci la tua esperienza nei commenti!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4.6 / 5. Voti: 9

  • Anche mio marito voleva prendere un pitbull ma poi con i bambini non mi sono fidata vedendo alcune aggressioni nei servizi televisivi, non sapevo che una volta venissero usati come baby sitter questa cosa mi ha stupito

    Rispondi
    • Ciao Samantha, anche io all’inizio ero titubante, diciamo che non è proprio un cane per tutti. Nel senso che, hanno bisogno di molte attenzioni e molto tempo. Ogni pitbull ha un carattere e un comportamento differente. Ti consiglierei di informarti il più possibile su questa razza, che può diventare pericolosa se non la si sa gestire. Comunque il mio ha fatto anche un periodo di addestramento, cosa che consiglio a chiunque adotti un cane, di fare. Non è solo per il cane, ma anche per il padrone. Fammi sapere se hai bisogno di più info.

      Rispondi
  • è un esemplare di cui bisogna prendersene cura più di altre razze, non è un adozione di un cane qualunque. per un pitbull ci vuole un padrone equilibrato e sapere come tenerlo

    Rispondi
    • Giusto! Ma non basta, bisogna chiedere aiuto ad addestratore qualificati per far sì che si possa trovare un giusto equilibrio tra padrone e cane

      Rispondi
Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Questo sito Web utilizza strumenti proprietari di terze parti che memorizzano file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno gli altri. Accettando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore e contribuisci alla sopravvivenza del sito! Cookie policy

TI STAI PERDENDO CONTENUTI DA TERZE PARTI COME GOOGLE E YOUTUBE A CAUSA DELLE TUE PREFERENZE SUI COOKIE!
Aiutaci a far sopravvivere il sito e mantenerlo gratuito per sempre! Clicca il seguente link per modificare le tue:
>>PREFERENZE COOKIE<<