Perché si dice luna di miele? Origine e significato

Pensando a due miei amici che stavano programmando il viaggio da fare dopo il matrimonio, mi è sorta la curiosità di scoprire perché si dice luna di miele. Oggi vediamo, infatti, qual è l‘origine ed il significato di questo modo di dire.

Ci sono moltissimi detti che conosciamo per sentito dire, ma credo sia anche curioso ed interessante scoprire come sono nate certe frasi. Quindi un po’ alla volta ne presenterò altre da conoscere insieme.

Luna di miele: origine e perché si dice così

Perché agli sposi si rivolge l’augurio di una buona luna di miele? L’inizio di queste parole risale a molto tempo fa e ad essere sono collegati diversi fattori. Vediamo le differenti versioni del motivo di questa espressione.

Bevanda di idromele

Ai tempi dei Babilonesi era tradizione preparare per gli sposi una bevanda ricavata dalla fermentazione di mieli, chiamata “idromele” e ai festeggiati ne veniva regalata un’abbondante quantità.

Questo dono aveva il significato di fertilità e gli sposi dovevano bere questo liquido per un mese in modo che potesse influire nel rapporto della coppia. Questa ipotesi , però, non venne del tutto confermata.

Luna collegata alla donna

Perché si dice luna di miele? Secondo i Romani si diceva così per il fatto che quando due si sposano, il marito deve rendere la moglie felice, senza complicazioni. Infatti, per apprezzare questo momento, la donna non doveva avere il ciclo mestruale.

Il tutto quindi era collegato alle fasi della luna e alla sua influenza sull’organismo femminile; quindi il momento felice della coppia doveva essere protetto da una “dolce luna”, consumando anche del miele.

Secondo le sacre scritture

Altro motivo sull’origine del detto luna di miele ha un collegamento con la Sacra Bibbia, e precisamente con il libro del Deuteronomio. Infatti in uno dei capitoli viene descritto che l’uomo che prende moglie deve dedicarsi solo a lei.

Non deve pensare a combattere, al lavoro, a compiti difficili e stancanti; in pratica il suo tempo dovrà servire per donare felicità alla sua donna. Non deve pensare a nient’altro che a lei.

Luna di miele – significato

Per poter vivere una bella luna di miele viene consigliato di scegliere con cura il luogo dove trascorrere il soggiorno; che sia rilassanti per entrambi e lontano da amici e parenti per avere un momento intimo ed esclusivo.

Il significato di luna di miele, in questo contesto, è riferita al primo mese di matrimonio, in cui la coppia è felice e serena senza particolari difficoltà e vivono ancora il “dolce sapore” dell’unione. Quindi si augura agli sposi un buon viaggio di nozze.

Hai qualche curiosità da condividere sul perché si dice luna di miele, sull’origine e significato? Lascia un commento.

👁️76 views/letture

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 3

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Condividi l'articolo:
Annina
Annina

Ciao, sono Annina, manager della community di youfriend.it. Amo la natura, la musica, i colori, le emozioni... amo le sfumature che dipingono la vita!

Articoli: 367

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *