Pesce Blob: l’animale più brutto del mondo

2

Se ti sei chiesto qual è l’animale più brutto del mondo, ecco la risposta. Il suo nome è Psychrolutes marcidus, chiamato comunemente Pesce Blob, risulta essere il pesce più orribile tra tutti.

Il mondo animale è colmo di esseri strani ma c’è uno in particolare che ha la fama di essere considerato l’esemplare più brutto del mondo. Egli appartiene alla famiglia Psychrolutidae.

Il pesce Blob vive nell’Oceano Pacifico sud occidentale, nella costiera australiana meridionale e della Tasmania. Vive ad un profondità che varia dai 600 ai 1.200 metri di profondità. Purtroppo a causa della pesca a strascico sui fondali è a rischio di estinzione.

Pesce Blob – il più brutto animale del mondo

Il suo corpo è flaccido, costituito da una massa gelatinosa e appiccicosa di densità poco inferiore a quella dell’acqua che gli permette di galelggiare senza usare molte energie nuotando lasciandosi semplicemente trasportare dalla corrente e dai movimenti dell’acqua.

Un pò compresso ai fianchi, ha una testa grossa di forma semi triangolare con grandi occhi, le sue pinne sono arrotondate e ampie, il corpo è di un colore grigio rosato e chiazzato di bruno.

Le sue labbra dal colore bianco-rosate e la bocca rivolta all’ingiù (caratteristica che gli è valsa il nomignolo di ‘pesce blob dalla faccia triste’).

Non è un pesce molto grande, raggiunge una lunghezza massima di 30 cm e non ha muscoli.
Per alimentarsi non ha bisogno di muoversi ma ingerisce qualsiasi materia organica commestibile gli si trova davanti.

Video – Pesce Blob

Se hai qualche notizia da condividere sull’animale più brutto del mondo, lascia un commento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4.3 / 5. Voti: 3

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

  • un animale brutto quanto questo non l’avevo mai vito in vita mia

    Rispondi
Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.