Il castello di Vezio e le statue di fantasmi

0

Affacciato al bellissimo lago di Como si trova il castello di Vezio, avvolto da storia, arte, bellezza, fascino e curiosità sulle statue di fantasmi disposte in vari punti del giardino. (Foto di copertina crediti sito ufficiale).

È situato al centro del lago ed è stato costruito oltre mille anni fa per scopi militari, al fine di poter tenere sotto controllo tutta la zona circostante al lago ed i vicini borghi.

Tale posizione era stata scelta appositamente per proteggere e difendere il territorio durante gli attacchi e le guerre che si presentavano nel periodo del Medioevo. Fu fatto costruire da Teodolinda, regina dei Longobardi.

Descrizione del castello di Vezio

Vezio è una piccola frazione del comune di Perledo, in provincia di Lecco. È situato nel promontorio di Varenna; le prime costruzioni risalgono al XI secolo ma nel corso sei secoli fu risistemato più volte.

Attualmente il Castello di Vezio è composto da un’alta torre di forma quadrata, circondata da una lunga cinta muraria e raggiungibile tramite un ponte levatoio.

Si può salire fino alla parte più alta della torre e godere di un panorama meraviglioso a 360°, sia per poter ammirare il lago di Como, che è uno dei laghi più belli d’Italia, sia i fantastici giardini.

Inoltre all’interno della torre è possibile visitare una mostra permanente su un animale preistorico acquatico chiamato Lariosauro, vissuto oltre 200 milioni di anni fa.

(foto crediti sito ufficiale)

I giardini del castello di Vezio

I giardini ospitano una vasta vegetazione che varia tra castagni, pini, noccioli, larici, cipressi, piante aromatiche, piante grasse e splendidi ulivi da cui si ricava un olio extravergine di oliva molto pregiato.

L’area è suddivisa in varie zone che si congiungono tramite una scalinata. I tipi di flora presente crescono grazie al clima mite, piovoso d’inverno e ventilato in estate.

Collegati ai giardini si possono visitare anche alcuni sotterranei, costruiti per l’appunto come si accennava all’inizio, per la difesa del luogo da eventuali invasioni di quei tempi.

Le statue di fantasmi del Castello di Vezio

La particolarità sono “i fantasmi del castello di Vezio” che si trovano sparsi per il giardino. Non sono spiriti che mettono timore, ma si tratta di statue di color bianco, in gesso e cartapesta.

Alcune si presentano come esseri che osservano il panorama, altri sono seduti tra gli alberi o distesi su una panca. Sono sicuramente innocui ma donano un senso di simpatia all’ambiente.

(foto crediti sito ufficiale)

Falconeria del Castello di Vezio

Tra le cose da visitare in questo luogo c’è anche la falconeria dove si trovano numerosi rapaci che, con le condizioni metereologiche adatte, si esibiscono in bellissime dimostrazioni di volo.

Si tratta di falchi addestrati che nei giorni prestabiliti si lanciano in volo e poi alla notte vengono custoditi nei loro ripari; si possono anche fotografare. Inoltre è presente un falconiere.

Questa persona è disponibile per fornire eventuali risposte alle nostre curiosità e per dare eventuali spiegazioni sulla storia della falconeria e sull’insegnamento ai volatili.

La struttura è chiusa nella stagione invernale, ma per tutte le informazioni sulle visite, orari e quant’altro è consigliabile visitare il sito ufficiale del castello di Vezio che fornisce tutti i dettagli.

Video sul castello del lago di Como

Articoli correlati:

Hai mai visitato il Castello di Vezio con le sue statue di fantasmi? Lascia un commento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 3

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 3

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un Commento o Recensione

La tua email non verrà resa pubblica.