I castelli più belli d’Italia da visitare

2

Se stavi cercando quali sono i castelli più belli d’Italia da visitare, sei nel posto giusto. Luoghi magici, avvolti da un alone di mistero, questi spettacolari edifici sono ricchi di storia e straordinaria bellezza.

Sono moltissimi i castelli d’Italia che meritano di essere visitati, infatti, ogni regione da nord a sud ne ospita parecchi. Le nobili dimore italiane ti lasceranno con grande stupore e ti faranno tornare per qualche momento in ere passate a volte dimenticate.

Se vuoi saperne di più sui castelli, puoi leggere anche:

I castelli più belli d’Italia

Castel Savoia a Gressoney-Saint-Jean – Valle d’Aosta

Castello di Savoia (MAGDALONGCC BY-SA 4.0)

Una delle più belle ville nobili presenti nel nostro paese è il Castel Savoia, costruito alla fine del XX secolo. Fu fatto costruire dalla regina Margherita, moglie del re Umberto I e prima regina consorte d’Italia.

Purtroppo il re Umberto I non riuscì mai a vivere in questo edificio in quanto morì assassinato prima che fosse terminato. La regina vedova ospitò nel castello molti personaggi famosi, tra cui anche il noto poeta Giosuè Carducci.

Si presenta con una pianta rettangolare, disposto su 3 piani ed esternamente si vedono spiccare 5 grandi torri di differente altezza. Sopra alle torri si trovano le guglie, tranne che in quella centrale, che è la più alta, ed è circondata da un terrazzo.

All’interno si può ammirare molte sale, tra cui quella del biliardo, oltre a salotti e veranda. Inoltre sono visibili stupendi dipinti sui muri, soffitti lignei, decori di vario genere. In questo luogo è stato girato il film “Il peggior natale della mia vita“.

Per tutte le informazioni inerenti a Castel Savoia consultate il sito ufficiale del turismo in Valle d’Aosta.

Castello del Valentino – Torino

Come non potersi soffermare a guardare uno dei castelli più spettacolari d’Italia che dal 1997 fa parte del patrimonio dell’UNESCO. Stiamo parlando del Castello del Valentino situato nella città di Torino, poco lontano dal fiume Po.

È un edificio residenziale dei Savoia la cui costruzione primaria risale al XVI secolo. Dopo essere passato nelle mani di vari duchi e marchesi, la struttura attuale è del 1660 ed è stata voluta dalla duchessa Cristina Maria di Borbone-Francia.

Subì parecchi rimaneggiamenti ed oggi si presenta in stile barocco occupando una superficie di 8000 mq. È composto da 4 torri quadrangolari con un tetto a punto, disposto su 5 piani con finestrone alte e rettangolari.

Dotato di un grande giardino con loggia dove spiccano colonne e portici che donano al castello torinese maggior bellezza. All’interno si possono ammirare varie sale e saloni, dipinti e affreschi sia nelle pareti che nei soffitti.

Tutte le informazioni si trovano nel sito ufficiale: Castello del Valentino.

Castello di Miramare – Trieste

Uno tra i castelli più belli d’Italia da visitare, si trova a Trieste ed è il magnifico Castello di Miramare. Fu costruito nel XIX secolo e fu la dimora del principe imperiale Ferdinando Massimiliano d’Asburgo-Lorena.

Il nome deriva dal fatto che si affaccia al golfo triestino È circondato da un parco stupendo e attualmente è il grande museo storico di Trieste. È composto da molte stanze che contengono ancora l’arredamento dell’epoca e fa ricordare la bellezza del passato.

Inizialmente il Castello di Miramare doveva essere composto da 3 piani e mezzo, ma poi il principe decise da costruire un piano di meno. All’interno si possono ammirar le stupende sale adornate di fantastici ornamenti, dove avevano vissuto i vari nobili di quel tempo.

È dotato inoltre di un grande parco esteso su area di 22 ettari che ospita giardini in stile barocco e inglese con vari tipo di vegetazione. Sono presenti inoltre delle serre, dei corsi d’acqua, le rovine di una cappella, una casetta ed un castelletto.

Per avere informazioni circa le visite al castello potete consultare il sito: Museo storico e Parco del castello di Miramare cliccando sul link.

Castello Scaligero di Sirmione

Nel centro storico di una località lombarda è posto un altro dei castelli italiani più belli a cui far visita. Si tratta del castello di Sirmione, paese situato su una delle rive del lago di Garda. Dal 2014 fa parte del Ministero per i bene e le attività culturali.

È circondato dalle acque del Garda e in uno dei lati si trova la darsena che nei tempi passati era il rifugio delle navi scaligeri. Una volta era possibile l’accesso al castello attraversando i ponti levatoi, oggi invece si accede solo dal borgo.

La costruzione del castello di Sirmione è iniziata verso il 1250 per volere del podestà di Verona, il Mastino della Scala. Si presenta con 3 grandi torri la cui parte finale è delineata da merlature, con un edificio a parte ma collegato alla struttura.

Si può visitare anche il Museo all’interno del castello, dove vengono custodite importanti dati che riguardano la rocca. Tramite delle scale è possibile raggiungere anche il mastio, la torre più alta che misura 47 metri di altezza.

Per tutte le informazioni a riguardo alla Rocca di Sirmione potete entrare nel sito: Ministero della cultura – Direzione generale musei – Lombardia.

Castello sforzesco di Milano

Poco lontano dal centro storico milanese è situato un altro dei meravigliosi castelli italiani voluto dal primo duca di Milano, Francesco Sforza. Eretto sopra ad una vecchia struttura medievale si costruì il castello sforzesco di Milano.

La costruzione iniziò nel 1360 ma nel corso degli anni ci furono parecchie modifiche, tra cui un ingresso della cinta muraria nominato. Con l’arrivo dei Visconti la struttura subì degli ampliamenti e cambiando la forma della pianta.

Ulteriori cambiamenti ebbe con la presenza degli spagnoli , degli Asburgo e di Napoleone fino alla fine del XIX secolo. I primi anni del 1905 si inaugurò la Torre del Filarete e successivamente fu decorato con lo “sgrafitto”.

All’interno dell’edificio, considerato uno dei castelli più belli d’Italia, si possono ammirare collezioni di dipinti, musei di vario genere tra cui arte – archeologia – strumenti musicali – mobili ecc. Ospita inoltre la biblioteca Trivulziana e una biblioteca d’arte.

Troverete tutte le informazioni relative al castello sforzesco di Milano sul sito ufficiale Milano castello.

Castello di Monterone – Perugia

Castello di Monterone Perugia (Lumerico – CC BY-SA 4.0)

Nel mezzo della nostra Italia troviamo un’altra bellissima fortezza italiana ricca di storia che è il castello di Monterone, nella città di Perugia. Si tratta di un edifico che risale al XII secolo e si presenta in stile neogotico e neoromanico.

Si trovarono dei riferimenti riguardanti gli inizi del XIII secolo in cui sembra che questo castello sia legato alla storia dei cavalieri templari, che dimoravano nella vicina chiesa di San Bevignate. Infatti alcuni passaggi sotterranei collegano le due strutture.

Con l’arrivo di Papa Clemente V che eliminò l’ordine dei templari, il castello rimase abbandonato per parecchi anni. Rivenne risistemato nel periodo Medievale, ma trascorsero ulteriori periodi di degrado.

Finalmente al termine del XVIII secolo fu ampliato e completamente ristrutturato; aggiunte anche delle statue, dei balconi in pietra, oggetti vari per abbellimento. Anche l’interno subì migliorie con magnifici affreschi e dipinti.

Le informazioni utili per visitare il castello di Monterone le trovate nel sito ufficiale, cliccando il link.

Castel Sant’Angelo – Roma

Conosciuto anche come il Mausoleo di Adriano, è uno dei castelli più belli d’Italia e si trova a Roma, lungo la sponda del Tevere ed è proprietà dello stato ed è patrimonio dello stato italiano.

La sua costruzione ebbe inizio nel 135 d.C. e doveva essere un mausoleo funebre per la famiglia dell’imperatore Adriano. Nel V secolo subentrarono altri imperatori romani che modificarono la struttura originaria.

Il nome di “Castel Sant’Angelo” fu dato dal papa Gregorio I quando ebbe la visione dell’arcangelo Michele durante una pestilenza che stava devastando la città di Roma. Sopra all’edificio si trova una grande statua che rappresenta l’angelo Michele mentre rinfodera la spada.

L’interno è formato da 7 livelli dove si possono vedere maestosi saloni, vari monumenti, musei, cappelle, statue, cortili, logge, torrette e ambienti di ogni genere. Oltre a molte opere d’arte di grande stima e valore.

Tutte le informazioni necessarie inerenti alla struttura romana si trovano nel sito: Castel Sant’Angelo – Beni culturali.

Castello aragonese di Ischia

Posto su di un isolotto delle Isole Flegree, formato da un’eruzione, si può vedere il Castello aragonese di Ischia situato a 113 metri s.l.m. Inizialmente si poteva raggiungerlo solo via mare ma attualmente esiste una galleria lunga 400 metri scavata nella roccia.

La prima edificazione di questo castello tra i più stupendi d’Italia, risale al 474 a.C. e nel corso dei secoli venne occupata da vari popoli quali Partenopei, Romani, Visigoti. Ostrogoti, Arabi, Normanni e altri ancora. Fino a che, nel 1141, gli Aragonesi continuarono ad apportare modifiche fino al XVI secolo.

Vi assediarono anche truppe inglesi e altre dinastie fino a diventare una prigione che Garibaldi soppresse nel 1860 ed Ischia entrò a far parte del Regno d’Italia. Nell’isolotto, oltre al castello, è possibile vedere anche molte altre strutture come chiese, cripte, cappelle, ecc.

Per programmare una visita a consulta il sito ufficiale del castello aragonese di Ischia.

Castello del Monte – Andria

Castello del Monte – Andria – Puglia

Tre i castelli più belli d’Italia si trova anche il Castello del Monte posto a 540 metri s.l.m. nell’altopiano delle Murge, nella città di Andria e dal 1996 fa parte del patrimonio dell’umanità UNESCO.

Fu fatto costruire dall’imperatore Federico II di Svevia verso la metà del XIII secolo. È considerato un monumento nazionale importante tanto da essere raffigurato nella moneta italiana da 1 centesimo di euro.

Ha una struttura ottagonale intervallata da torri circolari di 7,90 metri di diametro e con un’altezza di 23 metri. È circondato da un ampio cortile e la parte interna del castello ha una misura di 40 metri.

È disposto su due piani con volte a crociere e volte a botte, capitelli e colonne, oltre ad un cortile interno. Sia l’interno che l’esterno è stato costruito con pietra calcarea, marmo bianco e roccia corallina.

Sul sito ufficiale del Castello del Monte – Beni Culturali trovate tutte le informazioni necessarie.

Castello di Corigliano Calabro

Castello di Corigliano Calabro (Aldo fiorenzaCC BY-SA 4.0)

Tra le stupende fortezze d’Italia c’è il castello di Corigliano Calabro, in provincia di Cosenza. Risale all’XI secolo, è conservato in ottimo stato e viene considerato uno dei castelli più belli dell’Italia del Sud.

Questa struttura fu costruita per volere del condottiero normanno Roberto il Guiscardo. Nel corso degli anni il castello subì notevoli modifiche autorizzate da nuovi proprietari che venivano in possesso della fortezza.

Negli anni ’80 fu eseguito un grande restauro che durò 14 anni. Si può ammirare e visitare l’imponente mastio con le finestre arcate e le altre torri che lo circondano. È composto da 4 livelli, ma l’ultimo non è visitabile.

Si può accedere a molte stanze tra cui la prigione del monaco, le cucine dell’800, lo stupendo salone degli specchi, le camere dei baroni, le sale da pranzo, la cappella di Sant’Agostino e altro ancora.

Se avete bisogno di informazioni per le visite consultate il sito ufficiale del castello di Corigliano Calabro.

Altri castelli tra i più belli d’Italia

Video con alcuni dei castelli più belli d’Italia

Conosci altri castelli italiani belli da visitare? Lascia un commento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 10

  • quello di Malcesine mai visto ma ho visto quello di Miramare a Trieste in una gita di scuola… ricordo che era bellissimo e vedrò di ritornarci

    Rispondi
  • Anche il castello di Malcesine è bello da vedere, ci sono stato parecchi anni fa e secondo me merita

    Rispondi
Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Ads Blocker Rilevato!

Sembra che tu stia utilizzando un ad blocker. Va bene. Chi non lo fa?

Ma senza entrate pubblicitarie, non possiamo continuare a rendere fantastico questo sito. Sul nostro network non ci sono banner invasivi o fastidiosi da compromettere la navigazione.

Disabilita Adblock su youfriend.it e supporta una navigazione internet per sempre gratuita