Tutera City: una città innovativa e una piramide dedicata alla ricerca spaziale

0

Andiamo alla scoperta di Tutera City, una città innovativa dedicata al turismo, che ospita una struttura a forma di piramide dedicata alla ricerca spaziale. Si tratta di un meraviglioso progetto della Cube Consultant che collega astronomia, scienza, ricerca architettura e turismo. (Foto di copertina ricavata dal video sottostante).

Ancora una volta i misteri dell’Egitto catturano l’attenzione e la curiosità del mondo. Con questo articolo infatti scopriamo qualcosa di veramente insolito e sbalorditivo; in pratica un insolito viaggio tra terra e cielo.

Tutera City – Piramide dedicata alla ricerca spaziale

Il progetto completo riguarda una grande città indipendente e autosufficiente all’interno della quale è stata posta una grande struttura a forma di piramide, ispirata a quella di Giza.

Il complesso è chiamato anche “Città invisibile” e ospita un attrezzatissimo centro di ricerca specializzato su tutto ciò che riguarda l’astronomia e lo spazio.

Si tratta di una città autonoma che possiede una serra di 2600 acri, in quanto deve disporre delle risorse necessarie per vivere. Il luogo è un progetto dell’architetto Ashraf Abdel Mohsen, che unisce aspetti della civiltà egizia alla scienza.

L’energia elettrica è prodotta da pannelli solari situati nel deserto, vicino alla città. Saranno costruiti anche impianti particolari per l’utilizzo dell’acqua e quant’altro necessiti ai bisogni idrici e ai prodotti agricoli.

Descrizione di Tutera City – Egitto

La “piramide spaziale” ha una base di 1000 metri ed un’altezza di 650 mt. Nella parte sotterranea verrà realizzato un grande centro di ricerca che ospiterà il più grande osservatorio astronomico dell’universo, misurando 30.000 m².

Saranno infatti previsti speciali telescopi di collegamento tra terra e spazio. Dal suolo, per raggiungere la parte più alta, sono previsti 4 piani con dei locali adibiti a varie funzioni. Nella parte finale invece si troverà la base dove partiranno i missili.

Attorno alla città spaziale egiziana si troveranno dei quartieri residenziali “nascosti” per ospitare abitanti e turisti che vorranno sperimentare questa esperienza spaziale. Il tutto creato appositamente tra antico e moderno.

Si tratta di un progetto mai realizzato prima, quindi Tutera City diverrà la prima città del pianeta dedicata alla ricerca scientifica e al turismo spaziale. Il tutto sarà costruito con simboli dell’antico Egitto in versione moderna.

Sembra che il primo lancio del razzo avverrà nel 2050 ma restiamo a vedere come procederanno gli sviluppi di questa meravigliosa “città spaziale“. Visitare questo luogo dev’essere qualcosa di veramente unico.

Video di Tutera City – la città dedicata allo spazio

Se hai altre notizie relative a Tutera City, la piramide dedicata alla ricerca spaziale, lascia un commento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 2

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 2

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un Commento o Recensione

La tua email non verrà resa pubblica.