La reggia di Peterhof ed il complesso di San Pietroburgo

0

Sfogliando le pagine di una rivista di viaggi mi sono soffermata ad ammirare la reggia di Peterhof ed il complesso di Pietroburgo. Il nome significa “la corte di Pietro” ed è un luogo stupendo che fa parte delle sette meraviglie russe.

Sono rimasta incantata a guardare questi palazzi, le statue intorno, le fontane, il magnifico giardino. Un insieme di bellezze tutte da scoprire e per questo ho pensato di illustrare la storia e le caratteristiche del complesso di Peterhof.

La reggia di Peterhof

Sulla riva del Golfo di Finlandia si trova la spettacolare reggia di Peterhof, sotto la giurisdizione di San Pietroburgo – Russia. È inserita in un complesso di 607 ettari e fa parte del patrimonio dell’umanità dell’UNESCO.

Fu costruita nella prima metà del XVIII secolo e durante la seconda guerra mondiale sia i palazzi che lo spazio verde subirono gravissimi tanti e vennero quasi distrutti. Per fortuna subito negli anni successivi il tutto fu ricostruito.

Questo edificio è stato fatto costruire dallo zar di Russia e primo imperatore dal 1721, Pietro il Grande. Si presenta in stile barocco, neogotico e neobarocco ed è definita la “Versailles russa“.

Tra tutte le splendide sale presenti c’è “la stanza di Çeşme” dove si possono ammirare 368 dipinti di cui alcuni del pittore tedesco Jakob Philipp Hackert raffiguranti episodi di guerra; e la “Sala del trono” dove è custodito il trono del sovrano.

Nel 1964 le sale iniziarono ad essere aperte ai turisti e poi pian piano anche tutta l’area intorno. Si può raggiungere la reggia sia tramite la strada che con degli aliscafi che percorrono la costa del golfo.

Galleria con foto relative al compresso di Peterhof

Il complesso di Peterhof a San Pietroburgo

Oltre alla meravigliosa reggia, chiamata anche il Grande Palazzo essendo il più imponente di tutti, il complesso di Peterhof è composto da altri 4 edifici:

  • il Palazzo Monplaisir dove lo zar riceveva gli ospiti
  • l’Ermitage dove pranzava riservatamente il re ed i suoi amici
  • la palazzina Marly, posta in un angolo appartato
  • il romantico Cottage in stile neogotico

Sono tre i vasti parchi che circondano queste strutture, e quello che risalta di più all’occhio è la il verde seguito dalle scalinate di statue dorate che portano all’ingresso della reggia, intervallate da fontanelle.

I giardini sono alla francese e intorno si vedono le 176 fontane, tra cui la “Grande cascata” circondata da sculture di piombo, la fontana di Adamo ed Eva, quella di Nettuno, quella di Sansone, alcune fatte di marmo in stile romano e una grande a forma piramidale con oltre 500 zampilli.

Articolo correlato: Lista di tutti i patrimoni Unesco in Italia.

Hai mai visitato la Reggia di Peterhof ed il complesso di San Pietroburgo? Condividi il tuo parere lasciando un commento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4.8 / 5. Voti: 8

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.