Come creare un child theme su wordpress

0

Cos’è un child theme WordPress?

Partiamo dalla bas. Ti stai chiedendo cos’è un child theme wordpress o come crearlo? Devi sapere che esso è utile nel caso tu voglia effettuare modifiche al tuo tema preferito, senza compromettere i cambiamenti dopo ogni aggiornamento.

Dall’inglese, child = figlio, ti permetterà quindi di eseguire modifiche nel css e aggiungere funzioni a seconda delle tue necessità, in due nuovi file che saranno collegati direttamente al genitore, chiamato parent theme. Detto questo vediamo come creare un tema child in wordpress.

Come creare un child theme wordpress

Prendendo ad esempio il tema di default Twenty Eleven, per creare un tema child wordpress sarà sufficiente seguire questi passaggi:

  • Dirigiti nella root del tuo sito tramite FTP o il manager file disponibile nell tuo hosting e apriamo il percorso “wp-content/themes“. All’interno noterai che sono presenti tutti i temi installati attualmente.
  • Create una nuova cartella con il nome del tema scelto seguito da -child “, esempio “twentyeleven-child”.
  • Entra nella cartella twentyeleven-child e crea un nuovo file di testo rinominadolo in ” style.css “.
  • Ora apriamo il file di stile e copiamo al suo interno il seguente codice (dovrà essere adattato a seconda del tema poi scelto).
/*
Theme Name: Twenty Eleven Child
Theme URI: http://youfriend.it.com/twenty-elevent-child/
Description: Tema Child di Twenty Eleven
Author: Andrea
Author URI: http://youfriend.it/
Template: twentyeleven
Version: 1.0.0
Tags: tag che possono essere applicati al tuo tema separati da virgola
Text Domain: twenty-eleven-child
*/
@import url(“../twentyeleven/style.css”);
/* =Theme customization starts here– */

A questo punto potrai cominciare a modificare il css del tuo tema, ma prima ricordati di attivarlo dal menu admin Aspetto>Temi.

Mentre per il foglio di style, che abbiamo dovuto importare dal tema genitore, per aggiungere nuove funzionalità invece, dovrete creare un nuovo file nella cartella chiamato functions.php.

Esso infatti andrà a caricarsi prima, precedendo quello del tema di default, e sarà quindi possibile aggiungere nuove funzioni senza appesantirlo.

Per aggiungere nuove funzioni ci vuole un po’ di dimestichezza col PHP, quindi se non sapete bene dove mettere le mani, per il momento non aggiungetelo.

Plugin per creare child theme wordpress

Se non siete riusciti a creare manualmente il vostri tema child di wordpress, potete farlo facilmente utilizzando uno dei due plugin che vi sto per suggerire.

Essi creeranno per voi un child theme in automatico con un solo click, compilando e scegliendo tra alcune opzioni dal loro pannello di configurazione. Poi potrete cominciare a personalizzare come più vi piace il vostro tema.

Per ulteriori info non esitate a lasciare un commento, Buon lavoro!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4 / 5. Voti: 2

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.