Le biblioteche più grandi e più belle del mondo

👁 39 letture
0

Personalmente ho sempre avuto un grande fascino per i libri, così oggi ho pensato di illustrare quali sono le biblioteche più grandi e più belle del mondo. Luoghi silenziosi e misteriosi ricchi di ogni tipo di informazione.

Quando i miei occhi scorrono su quegli scaffali ricoperti da una vasta quantità di documenti, penso a quanta storia, quanti argomenti e quanti personaggi sono passati nel corso dei tempi. Notizie di ogni genere che riguardano sia l’antichità fino a giorni nostri.

Andiamo ora a conoscere questi grandi e sorprendenti luoghi culturali presenti nel mondo.

Le biblioteche più grandi e belle del mondo

Stilare un elenco delle biblioteche più grandi e belle al mondo sarebbe complicato in quanto sono moltissime. Descrivo qualche notizia riguardo a queste considerevoli istituzioni che contengono raccolte di libri di ogni genere.

Library of Congress – Biblioteca del Congresso – Stati Uniti

La biblioteca del Congresso, o Library of Congress, si trova a Washington ed è la biblioteca più grande del mondo contenendo 164.000.000 di volumi. È stata istituita nel 1800 e nel 1851 un incendio distrusse molti libri e alcuni ritratti di grandi personaggi.

La documentazione disponibile si classifica come segue:

  • 28.000.000 libri divisi per categorie
  • serie di informazioni stampate in 470 lingue diverse
  • 50.000.000 di manoscritti, graffiti e incisioni
  • raccolte di libri particolari, come ad esempio la Bibbia di Gutenberg
  • immensa collezione di mappe, film, spartiti di musica e materiali legali
  • il 1° libro della British America, intitolato “Bay Psalm Book
  • “National Library Service”: programma per informazione ai non vedenti o disabili

La Library of Congress custodisce opere, immagini e documenti che riguardano il pubblico dominio; alcuni di essi è possibile visionarli nello specifico sito web. Contiene anche atti e leggi inerenti al governo degli Stati Uniti e alcuni dati storici inerenti a questo grande stato.

New York Public Library – Stati Uniti

Tra le biblioteche più grandi e stupende che esistano c’è la New York Public Library, anche questa negli Stati Uniti risulta essere la 3^ più grande dell’America del Nord. Considerando tutto, supera i 52 milioni di documenti e custodisce anche importanti reperti storici.

Questa grande istituzione comprende 88 sedi, ubicate altrove, che gestiscono i volumi in modo diverso; alcune prestano i libri, altre custodiscono materiale “privato” ed una è adibita per i non vedenti e per i disabili. Inoltre possiede moltissimi libri dedicati ai bambini.

È stata inaugurata nel 1895 e secondo un grande storico statunitense, questa struttura è tra le 5 biblioteche statunitensi più importanti. Dal 2016 una parte di documentazione è possibile consultarla anche in formato digitale.

Bibliothèque nationale de France – Parigi

Una bellissima biblioteca tra le più importanti dell’Europa e del mondo da visitare è l’istituzione pubblica “Bibliothèque nationale de France” che conta circa 30.000.000 di documenti. La struttura originaria risale al 1461.

Sotto alla gestione del re Luigi XIV di Francia fu sviluppata maggiormente e nel 1692 fu aperta al pubblico. Fu trasferita più volte nel corso degli anni e subì anche cambiamenti tecnici sia nella struttura che nella gestione dell’attività.

È tutelata dal ministero della cultura e custodisce varie collezioni, molte delle quali nel deposito legale. Inoltre collabora nel settore della ricerca e lavora con altre società simili, sia nazionali che internazionali e con altre varie biblioteche anche di altri paesi.

Biblioteca reale – Danimarca

Biblioteca reale in Danimarca si trova a Copenaghen ed è la più grande delle biblioteche scandinave. Oltre a questo è anche la ISIL (International Standard Identifier for Libraries and Related Organizations), ovvero l’autorità che assegna i codici a queste istituzioni di libri.

Questa struttura, chiamata in danese “Det Kongelige Bibliotek” risale al 1653. È composta da altre 3 biblioteche separate. Nel 2017 la Biblioteca esistente si è fusa con una parte dell’Università di Aarhus ed è nata la Biblioteca Reale che considerata una delle splendide biblioteche della terra.

Questo edificio viene definito “il diamante nero” essendo formato esternamente da lastre di vetro o scuro. Contiene oltre 30.000.00 di documenti e tra le varie opere custodite c’è anche la “collezione di Ruben“, cioè le registrazioni sonore più antiche della Danimarca.

Biblioteca del Trinity College – Dublino

Si tratta della biblioteca più antica e più grande dell’Irlanda ed è considerato il “deposito legale irlandese”; stiamo parlando della Biblioteca del Trinity College. Inoltre custodisce anche un importante strumento musicale, simbolo di questa nazione, chiamato “l’arpa di Brian Boru“.

Questa grandissima e stupenda libreria, molto nota nel mondo, risale al 1592 e contiene circa 7.000.000 di opere tra libri, registrazioni sonore, mappe, manoscritti e molto altro. Tra questi c’è anche il Il Libro di Kells, ovvero il manoscritto più famoso del mondo, che raccoglie i 4 vangeli tradotti.

La più grande sala di lettura è una stanza lunga 65 metri, chiamata infatti “la sala lunga“, dove sono contenuti 200.000 testi molto antichi. È costeggiata da numerosi busti di statue in marmo relativi a filosofi e scultori che hanno dato il loro aiuto a questo college.

Biblioteca Nazionale di Praga

Anche nella Repubblica Ceca si trova una tre le più spettacolari e più grandi biblioteche dell’universo. Si tratta della Biblioteca Nazionale in stile gotico di Praga gestita dal Ministero della Cultura ed è situata all’interno del complesso storico ” Clementinum“.

L’edificio base risale al XIII secolo ma il secolo successivo si è unito il tutto all’università. Custodisce oltre 6.000.000 opere di ogni genere Tra tutti i volumi, molti riguardano documenti cechi e provenienti dall’India, Turchia ed Iran.

Inoltre sono presenti manoscritti speciali come il “Codex Vyssegradensis” ed il “Passionale della badessa Kunigunde“. Questa struttura ha subito un’inondazione nel 2002 ed un incendio nel 2012. La documentazione è disponibile anche in versione digitale.

Biblioteca Civica di Stoccarda – Germania

Nella lista delle biblioteche più grandi e più belle al mondo da non perdere si trova la Biblioteca Civica di Stoccarda situata a Mailänder Platz su un’area di oltre 20.000 mq. Comprende altre 24 sedi dislocate in altri quartieri e si conta un numero di opere di circa 1.200.000.

Risale ai primi anni del 1900. Tra libri di vari argomenti di arte, musica, letteratura, diritto e molto altro, si trova anche l’Online Animation Library, ovvero una raccolta dei film d’animazione di Trickfilmfestival ed un’ala riservata alla terza età.

È una struttura disposta su 9 piani ed è a forma di un parallelepipedo alto 40 mt. e largo 44 mt. L’interno è quasi completamente bianco mentre l’edificio esterno è di un colore blu intenso che crea al complesso un piacevole contrasto e dona una sensazione di vero rilassamento.

Tianjin Binhai Library – Cina

Una delle biblioteche più belle al mondo stile moderno si trova nella città portuale di Tianjin, a nord-est della Cina e fa parte del grande centro culturale di Binhai. Si estende su un’area di 33.700 mq, divisi in 5 piani e comprendente 1.200.000 volumi disposti in modo continuativo dal soffitto al pavimento.

La Tianjin Binhai Library è un edificio piuttosto nuovo in quanto è stato inaugurato nel 2017; Il suo soprannome è “The Eye” dato che è strutturata a forma di occhio e all’interno è presente una sfera molto grande che viene utilizzata come auditorio.

La sfera riflette tutto l’ambiente intorno e molte delle mensole, dove sono appoggiati i libri, sono di forma ondulata come le onde del mare. Il progetto è stato seguito da uno studio olandese per incontrare il pensiero cinese che afferma che leggere è come nuotare in un oceano.

Biblioteca Marciana – Venezia

La Biblioteca Marciana di Venezia, situata nella meravigliosa piazza San Marco, è la biblioteca tra le più grandi e più importanti d’Italia e fu costruita nel XVI secolo. Qui sono custodite più di un milione di opere di vario genere.

I documenti più significativi sono dei manoscritti latini, greci e orientali provenienti da molti paesi del mondo. Per queste pregiate collezioni la biblioteca Marciana catturò l’attenzione di molti studiosi umanisti.

Questa struttura ha la specializzazione in Filologia classica e sulla storia di Venezia. All’interno, oltre al palazzo della libreria, si trova anche la Fabbrica della Zecca del grande architetto e scultore italiano Jacopo Sansovino.

Admont Abbey Library – Austria

L’abbazia di Admont, situato in Stiria, Austria è un monastero benedettino che contiene la “Admont Abbey Library“, ovvero la biblioteca monastica più grande e più bella del mondo costruita in un meraviglioso stile barocco.

È lunga 70 metri, tutta decorata e sono presenti 48 finestre e 7 cupole con disegni del noto pittore austriaco Bartolomeo Altomonte. Custodisce 200.000 volumi di vario genere, di cui 70 mila appartengono al monastero.

La struttura risale al 1074 e dedicata a San Biagio, ma ebbe un significativo declino durante le guerre turche. Col tempo si riprese ma nel 1865 un incendiò la distrusse quasi completamente. Oggi è in ottimo stato e gestita da una comunità di monaci.

Biblioteca George Peabody – Baltimora

Anche se di dimensioni più piccole rispetto a molte altre, la Biblioteca George Peabody potrebbe considerarsi la biblioteca più bella del mondo da visitare assolutamente e si trova nel quartiere di Mount Vernon a Baltimora, negli Stati Uniti.

Risale al 1878 e fu definita “la cattedrale dei libri” per il suo stile neo-greco che presenta disposta su 5 piani, con un lungo atrio contornato da imponenti colonne decorate e con una pavimentazione di colore bianco e nero molto elegante.

Contiene 300.000 volumi inerenti soprattutto ai vari argomenti di arte, religione, storia, scienza, architettura e altro ancora che riguardano il XIX secolo. Tutta la documentazione è a completa disposizione del pubblico.

Classifica delle 10 biblioteche più grandi al mondo

In questa lista troverete le biblioteche più grandi del mondo per quantità di documentazione custodita:

  1. Library of Congress – Biblioteca del Congresso – Stati Uniti: 164 milioni di volumi
  2. British Library – Londra – Regno Unito: oltre 150 milioni tra cui documenti molto antichi del 300 a.C.
  3. New York Public Library – New York: oltre 52 milioni di documenti
  4. Biblioteca di Stato russa – Mosca – Russia: circa 45 milioni, tra cui libri russi dal 1800 in poi e i più rari prima del 1800
  5. La più antica “Biblioteca nazionale russa” – San Pietroburgo: oltre 36 milioni
  6. Biblioteca della Dieta nazionale del Giappone, cioè l’organo legislativo giapponese: intorno ai 35 milioni
  7. Biblioteca Nacional de España – Madrid – Spagna: oltre 32 milioni. Integrata la Hemeroteca Nacional per formati digitali
  8. La più grande dell’Asia è la Biblioteca nazionale della Cina – Pechino: più di 31 milioni di volumi
  9. Bibliothèque nationale de France – Parigi: 30 milioni di documenti
  10. Biblioteca reale di Copenaghen – Danimarca: 30 milioni di volumi

Curiosità sulle biblioteche

  • Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze: è la più grande biblioteca italiana con oltre 8 milioni di opere
  • Negli Stati Uniti esistono intorno a 118.000 biblioteche di varia tipologia
  • In Italia sono presenti circa 18.000 biblioteche pubbliche
  • La Biblioteca Capitolare di Verona è la biblioteca più antica del mondo
  • La prima biblioteca digitale del mondo: si chiama Progetto Gutenberg, avviato nel1971 negli USA da Michael Hart

Conoscete altre biblioteche tra le più grandi e belle del mondo da visitare? Lasciate un commento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4.8 / 5. Voti: 15

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.