Cos’è lo Spread e cosa significa

0

Cos’è lo spread e cosa significa? Questa è la domanda che “le iene” di italia 1 hanno fatto durante l’ultimo servizio ai nostri politici e gente comune, facendoci notare l’ignoranza della maggior parte delle persone al riguardo.

Faccio parte anche io di quel 90% che non lo “sapeva”, ecco perché oggi sono qui ad ottenere un punto in più in cultura, anche se poi non saprei cosa farmene.

Quindi se siete arrivati su questo articolo, molto probabilmente anche voi stavate googlando per avere informazioni su cosa è lo spread. Continuando a leggere ci toglieremo entrambi questo dubbio.

Significato Spread

Significato Spread: dal sostantivo inglese “apertura”, “scarto”.

In parole povere lo spread è la differenza di rendimento tra due titoli (azioni, obbligazioni, titoli di stato), solitamente la meno rischiosa è detta benchmark, “di riferimento”.

Spread Asse Italia-Germania

Prendendo ad esempio i titoli di stato italiani: i BTP (Buoni del Tesoro Poliennali), che indicano lo stato di salute economico del nostro paese, e confrontandoli con i Bund, l’equivalenti dello stato Tedesco, è possibile determinare quanto il nostro sistema sia solido; meno i titoli saranno rischiosi, più offriranno agli investitori rendimenti più bassi.

Possiamo quindi dire che lo spread tra i BTP e i Bund tedeschi ci indica quanto sia più o meno rischioso prestare i soldi all’Italia rispetto alla Germania, alla quale viene riconosciuta una particolare affidabilità economica.

Debito pubblico

In caso di aumento dello spread la prima vittima sarà proprio il Debito Pubblico, poiché l’aumento del tasso di interesse farà sì che lo Staso sia costretto a spendere di più per finanziare il proprio debito, ripagando gli interessi a chi ha acquistato i nostri BTP.

Lo spread determina quindi gli interessi che si pagheranno sul debito pubblico, indicando il rischio percepito di chi emette l’obbligazione.

Lo spread Colpisce tutti anche i cittadini

Lo spread ha ripercussioni su tutto il sistema economico di un paese, dalle imprese al singolo cittadino, l’aumento del tasso di interesse rende più difficoltoso accedere al credito da parte di aziende rendendole meno competitive rispetto quelle straniere.

Questo va a ripercuotersi anche ai privati cittadini, i quali si ritroveranno con il costo dei prestiti e mutui aumentati. Insomma potremmo ritrovarci a seconda della variazione dello spread in una crisi economica.

Che cos’è lo Spread Video

Di seguito un video che spiega con semplici parole e simpatici disegni cosa è lo spread in dettaglio, grazie ai ragazzi di TeloSpiego.

Scrivi anche tu articoli su YouFriend. Scopri come!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 2

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Annina
Foto del profilo di Andrea
Foto del profilo di Eisenheim
Foto del profilo di Maurizio
Foto del profilo di Alessandra
Foto del profilo di Mara
Foto del profilo di Write for Money
Foto del profilo di Friendbot
Foto del profilo di Jole Figliomeni
Foto del profilo di Jennifer79
Foto del profilo di Carotina Editor
Foto del profilo di Gianky63
Foto del profilo di favola
Foto del profilo di youfriend.it
Foto del profilo di salvatore maltese
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Sembra che tu stia utilizzando un ad blocker. Va bene. Chi non lo fa?

Ma senza entrate pubblicitarie, non possiamo continuare a rendere fantastico questo sito. Sul nostro network non ci sono banner invasivi o fastidiosi da compromettere la navigazione.

Disabilita Adblock su youfriend.it e supporta una navigazione internet per sempre gratuita.