Anti-Adblock: Risposta al blocco degli annunci di Google AdSense

0

Finalmente anche Google AdSense rende disponibile per i propri publishers un modulo per tutelarsi dagli Adblock (estensioni browser per bloccare le pubblicità) che abbiamo subito implementato sul network di YouFriend.

Comprendiamo benissimo il visitatore quando si trova davanti a numerose quantità – a volte davvero eccessive – di banner e annunci pubblicitari, soprattutto quelli pop-up o audio/video fastidiosi, che interrompono una corretta e sana lettura di una pagina; tuttavia, su YouFriend abbiamo sempre messo l’utente al primo posto, offrendo tutti i nostri contenuti e servizi in modo gratuito e, in qualche modo, dobbiamo anche noi finanziare il nostro server.

Il numero sempre più crescente di questi addons installati sui browsers (Google Chrome, Firefox, Safari, Edge) , e le entrate in diminuzione, ci hanno messo in allerta e fatto prendere la decisione di utilizzare la Risposta al blocco degli annunci di AdSense su tutto il portale.

Cos’è la Risposta al blocco degli annunci AdSense?

È un semplice pop-up (vedi foto copertina) che apparirà al centro dello schermo avvertendo il lettore di aver installato un AdBlock che impedisce la visualizzazione degli annunci, invitandolo così alla disattivazione per poi proseguire con una corretta lettura della pagina. Poiché, questi addons, oltre a bloccare i banner, compromettono in alcune occasioni anche altre funzioni presenti nei siti web.

Sarà quindi possibile continuare la navigazione dopo aver disabilitato l’Adblock, oppure, cliccando sulla X in alto a destra che chiuderà l’avviso, ma ogni qualvolta che verrà caricata una nuova pagina il pop-up riapparirà.

Come funziona e come attivarlo?

Potrai attivare il modulo effettuando l’accesso al tuo account AdSense e dirigendoti sul menu > Privacy e messaggi > Risposta al blocco degli annunci.

Procedi cliccando su pulsante Crea Messaggio e seleziona il sito sul quale vuoi appaia l’avviso. Sarà possibile anche reindirizzare il pulsante ad una pagina specifica – ad esempio se ne hai creato una guida dove spieghi come disattivare gli adblock di vario genere.

Una volta completata la configurazione e personalizzazione di logo, stile, colori e contenuti testuali, seleziona il tab “Tagging” per reperire il codice da incollare nelle tue pagine fra i tag <head> e </head>.

Nel caso in cui un’estensione Adblock impedisce di accedere al tuo sito è possibile inserire, sempre prelevandolo dal tab tagging e in modo del tutto facoltativo, un altro codice di protezione dagli errori che mostrerà un messaggio agli utenti.

Se tutto è andato a buon fine, nello stesso percorso dove hai impostato il messaggio, potrai visualizzare le statistiche e il tasso di visualizzazioni di pagina in cui gli utenti hanno installato estensioni di blocco degli annunci.

Bene! Ora potrai proteggere dagli adblock il tuo sito web e far risalire i tuoi guadagni come un tempo!

Conclusione

La Risposta al blocco degli annunci AdSense è un’ottimo Anti-Adblock per combattere l’aumento di utilizzo di estensioni che non salvaguardano di certo chi si dedica ogni giorno alla creazione di video, articoli informativi, guide e quant’altro, fornendo contenuti in modo del tutto gratuito e di accesso pubblico.

Cosa ne pensi del blocco annunci di Google AdSense? Anche tu lo stai utilizzando?

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 3

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.