WordPress: Aggiungere Articoli Correlati in un articolo

0

Come Aggiungere Articoli Correlati in un articolo wordpress migliorando l’esperienza di navigazione e usabilità dei nostri visitatori è davvero facile, usufruendo dei diversi plugin.

Potete facilmente sfogliarli cercando nel pannello Plugin > Aggiungi nuovo del nostro blog, e solitamente digitando “related posts” nella casella di ricerca, ne usciranno a decine, ma oggi voglio suggerirvene uno affidabile che ho usato sul mio network.

Per chi non ne è a conoscenza, i post correlati in genere sono definiti anche come “articoli simili quando hanno una categoria o un’etichetta in comune e sono utili per mantenere il visitatore sul nostro blog, trattenendolo grazie ad un potenziale articolo simile a ciò che stava cercando.

Plugin wordpress Articoli correlati

Uno dei migliori secondo il mio parere per inserire articoli correlati in wordpress è Yet Another Related Posts Plugin (YARPP).  Tra le varie opzioni il plugin permette una personalizzazione del template grafico per gli articoli simili.

Questo plugin riesce a prendere in considerazione anche le parole del titolo e i contenuti del post inglobandoli nei correlati, a differenza dei più comuni plugin similari. Possiamo inoltre impostare le priorità di visualizzazione in modo estremamente analitico.

Come Configurare YARPP Related Post WordPress

Dopo aver cliccato su Installa ora e Attiva plugin bisogna andare su Impostazioni > Related Posts (YARPP) per la configurazione che può essere minimalista o totale. In quest’ultimo caso bisogna spostare i file del plugin nella cartella del tema come viene evidenziato all’inizio della pagina. Se non si effettua questa operazione si possono comunque vedere i link ai post correlati ma con l’aspetto di default.

  • Il resto della pagina serve per la configurazione che comprende sinteticamente
  • La possibile esclusione di alcune categorie o etichette
  • Il settaggio delle opzioni affinità per Titoli, contenuti, Tag e Categorie
  • L’inserimento del testo che vogliamo visualizzare come titolo; di default è presente Related posts:
  • La possibile inclusione degli articoli correlati anche nei feed e il testo del titolo da visualizzare
  • La possibilità di mostrare anche il riassunto dei post sia sotto l’articolo che nei feed.
  • Il tempo massimo in cui prendere in considerazioni gli articoli correlati (tre mesi, dodici mesi, ventiquattro mesi, ecc)

Quando si è finito si clicca su Aggiorna le opzioni

Alla fine di ogni articolo si vedrà una lista degli articoli simili che avrà l’aspetto dell’immagine di anteprima

Una cosa simile accadrà anche nei feed se abbiamo scelto questa opzione, che termineranno con i link agli articoli che hanno qualcosa in comune con quello postato.

Bene, la guida finisce qui, se conoscete altre alternative per articoli simili in wordpress, lasciate un commento!

Scrivi anche tu articoli su YouFriend. Scopri come!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4 / 5. Voti: 1

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Annina
Foto del profilo di Andrea
Foto del profilo di Eisenheim
Foto del profilo di Maurizio
Foto del profilo di Alessandra
Foto del profilo di Mara
Foto del profilo di Write for Money
Foto del profilo di Friendbot
Foto del profilo di Jole Figliomeni
Foto del profilo di Jennifer79
Foto del profilo di Carotina Editor
Foto del profilo di Gianky63
Foto del profilo di favola
Foto del profilo di youfriend.it
Foto del profilo di salvatore maltese
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Sembra che tu stia utilizzando un ad blocker. Va bene. Chi non lo fa?

Ma senza entrate pubblicitarie, non possiamo continuare a rendere fantastico questo sito. Sul nostro network non ci sono banner invasivi o fastidiosi da compromettere la navigazione.

Disabilita Adblock su youfriend.it e supporta una navigazione internet per sempre gratuita.