Windows: Accesso servizio profilo utente non riuscito

👁 15 letture
0

Delle volte windows sembra dare problemi con l’accesso ai profili riportando questo messaggio nella schermata principale ” Accesso servizio profilo utente non riuscito” oppure “ Accesso del servizio Servizio profili utente non riuscito. Impossibile caricare il profilo utente“.

Questo errore è dovuto solitamente al fatto che windows non trova più la cartella dove è situato il profilo e spesso è causato da uno spegnimento forzato del computer senza eseguire la procedura di arresto, oppure cancellando la cartella che conteneva i dati del profilo o anche causa di qualche aggiornamento che ha creato errori al registro.

Come risolvere errore di accesso al servizio profili?

Tranquilli il vostro pc o portatile è ancora salvabile, è possibile rimediare al problema senza bisogno di essere esperti informatici, tuttavia bisogna seguire passo passo le seguenti indicazioni per non causare ulteriori problemi al registro peggiorando la situazione.

Prima parte

Avviare il pc in modalità provvisoria

  • riavviare il computer e premere f8 ripetutamente prima che venga caricato il logo di windows 7
  • avviare il pc in modalità provvisoria come in foto

In questo modo potrete entrare nel vostro profilo utilizzando la solita password.

Una volta caricato il desktop andremo ad operare sul registro.

  • Dirigetevi su START e digitate sul campo ricerca “regedit” e continuare.
regedit
  • si aprirà una nuova finestra dove bisogna seguire il percorso seguente

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList”

  • Nel riquadro di sinistra, cercare il nome della cartella che inizia con S-1-5 (chiave SID) seguito da una serie di numeri.
  • Di queste cartelle puo essercene una o più.

     

Analizziamo il caso ce ne fosse una solamente

  • esempio: S-1-5-12345678910.bak
  • se è cosi rinominare la cartella cliccando con il tasto destro su di essa e levando solo  il .bak
  • In caso contrario andiamo avanti:
  • Fare clic su ogni cartella e individuare ProfileImagePath nel riquadro di destra. Infine, fare doppio clic per controllare che sia il profilo dell’account utente con l’errore come in foto.
profileList
  • fatto questo andiamo sul file RefCount e modificate il parametro nella finestra che si apre con il valore zero come mostrato in figura:
refcount
  • Successivamente andiamo sul file State e modificate il parametro nella finestra che si apre con il valore zero come fatto prima per RefCount.
  • Ora chiudete l’editor dei registri, riavviare il computer e dovrete poter accedere con il vostro account e password senza problemi.

Nel caso ci fossero due cartelle invece

  • sicuramente una di queste avrà il nome che finisce “.bak” e l’altra invece sarà uguale ma senza estensione.
  • A questo punto bisognerà invertire i nomi delle due cartelle, ovvero quella senza il .bak dovrà chiamarsi S-1-5-12345678910.bak mentre all’altra dovremmo togliere l’estensione.
  • Ovviamente non è possibile avere due cartelle con lo stesso nome, quindi rinomineremo in un primo momento la cartella con “.a”  e in questo modo possiamo invertire i nomi facilmente.
  • adesso su quest’ultima cartella  S-1-5-12345678910 quindi quella rinominata senza .bak facciamo le stesse operazioni come per il caso di una sola cartella spiegate sopra.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4 / 5. Voti: 1

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.