WordPress: come creare una sitemap e inviarla su Google Search Console

0

Eccomi di nuovo a parlare di Sitemap e quanto sia importante al giorno d’oggi averne una per il proprio sito web. Mentre in un precedente articolo abbiamo visto cos’è una sitemap e come trovarla, oggi andremo a vedere una guida semplice per creare una sitemap su wordpress e come inviare una sitemap su Google Search Console.

Perché è così importante avere una sitemap?

La mappatura di un sito web ci permette di indicizzare più velocemente gli articoli e pagine, infatti, essa consente al bot di Google, Bing e di tutti gli altri motori di ricerca di scansionare il portale in modo più pratico e strutturato. Quindi, tutte le pagine, articoli, categorie e tag fornite dalla sitemap, verranno raggiunte in maniera più veloce; senza di essa, la procedura potrebbe richiedere molto di più.

Se possiedi un sito di appena 10 pagine, non è necessariamente indispensabile averne una, ma quando il dominio presenta un archivio piuttosto ampio, diventa fondamentale per qualsiasi tipologia di sito web.

Come creare una sitemap su wordpress?

Esistono diversi plugin per creare una sitemap per wordpress, tra questi vedremo i più consigliati reperibili dallo store, che faranno il lavoro “sporco” al nostro posto.

Tra i migliori plugin che suggerisco sempre, troviamo senza dubbio Yoast SEO. Oltre a fornire una sitemap professionale, ti sarà utilissimo per indicizzare tutto il resto, con diverse funzionalità che daranno al tuo sito una marcia in più. Cominciamo subito!

Dopo aver scaricato e installato il plugin, dirigiti sul menu laterale di wordpress SEO > Generale, dopodiché apri il tab Funzionalità in alto e scorri fino a trovare l’opzione di Sitemap, come nella foto sottostante.

Se non è selezionato, cliccate su ON, in modo tale da generare automaticamente una sitemap per il sito web. Successivamente potrai cliccare sull’icona del punto interrogativo per visitarne l’URL.

Tutto fatto? Sì! Come hai potuto vedere non era necessario un super tecnico informatico. Ora, anche tu sei in grado di creare sitemap per wordpress!

Certo, Yoast è un plugin che offre tantissimi altri strumenti che potrebbero spaventarti se non sai dove mettere le mani, ma senza toccare nulla, dopo l’installazione, farà da solo un egregissimo lavoro; magari con il tempo spulcerai pian piano tutte le sue opzioni utili, anche a livello Socials.
Ricorda, se hai dubbi o domande, potrai sempre lasciare un commento fine articolo!

Se cerchi però qualcosa di più semplice o diverso, potresti dare un’occhiata agli altri plugin wordpress per la creazione di sitemap presenti nello store. Di seguito i miei preferiti.

Altri plugin per creare sitemap con wordpress:

Bene, qual è il passo successivo ora? Dobbiamo inviare la sitemap a Google Search Console, che a sua volta invierà il bot a scansionarla. Tutto questo procedimento sarà utile per poter trovare più facilmente le pagine importanti del tuo sito e sapere quando vengono aggiornate.

Come inviare una sitemap a Google Search Console

Prima di procedere, ti starai magari domandando perché dovresti inviare la tua sitemap, quando non sai neanche cos’è Google Search Console. Ti rispondo subito.

Google Search Console è un servizio gratuito messo a disposizione dei webmaster, che consente di controllare lo stato d’indicizzazione dei loro siti web e ottimizzarne la visibilità.

Anch’esso dispone di diverse funzionalità, ma che approfondiremo nel prossimo articolo (Cos’è Google Search Console e come utilizzarlo), ora ci concentreremo prettamente sull’invio della sitemap.

Piccola premessa: come ogni prodotto di Google, Search Console si avvale di un’e-mail gmail e vi consiglio di usare lo stesso account per tutti gli altri prodotti, specialmente se avete Analytics e AdSense, poiché potranno essere collegati fra loro.

Di seguito vedremo il procedimento più semplice e veloce per inviare la sitemap a Google.

Passo 1: Registrazione e verifica dominio

  1. Accedi al tuo account Google
  2. Apri Google Search Console da https://search.google.com/search-console/
  3. Ora aggiungi il tuo sito web nel “Prefisso URL” compreso di http o https come indicato
  4. Verifica l’account facendo il download del file html fornito (vedi foto sotto) e caricalo nella root del tuo sito web, poi clicca il pulsante VERIFICA. Mi raccomando, non rimuoverlo mai, anche dopo la verifica!

Una volta terminata la verifica, avrai il pieno controllo della console e potrai inserire l’URL della tua sitemap dal menu laterale Indice > Sitemap

Comunemente è possibile raggiungere l’URL aggiungendo al tuo sito /sitemap.xml, se invece hai utilizzato il plugin di Yoast che ti ho indicato precedentemente, l’URL della sitemap si troverà sotto www.iltuosito.it/sitemap_index.xml

A questo punto non ti resta che cliccare su Invia e attendere che i bot facciano il loro lavoro.

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto una guida su come creare una sitemap wordpress e come inviarla su Google Seach Console in modo facile, veloce e alla portata di tutti.
Avrai certamente notato dai pannelli amministrativi di yoast e GSC, che ci sono moltissime altre opzioni di configurazioni, report da controllare e utilità per ottimizzare l’indicizzazione del tuo dominio, con il tempo riuscirai a padroneggiarle tutte e condurre il tuo sito web verso l’infinito e oltre.

Oggi abbiamo sicuramente messo le più solide delle pietre, fondamentali per cominciare a lavorare in modo professionale con il tuo sito web.

Se hai domande, consigli e suggerimenti o vuoi semplicemente aggiungere qualcosa a riguardo, lascia un commento!

Scrivi anche tu articoli su YouFriend. Scopri come!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 2

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Annina
Foto del profilo di Andrea
Foto del profilo di Mara
Foto del profilo di Write for Money
Foto del profilo di Friendbot
Foto del profilo di Jole Figliomeni
Foto del profilo di Jennifer79
Foto del profilo di Eisenheim
Foto del profilo di Carotina Editor
Foto del profilo di Gianky63
Foto del profilo di favola
Foto del profilo di Maurizio
Foto del profilo di youfriend.it
Foto del profilo di salvatore maltese
Foto del profilo di Mariuccio
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Sembra che tu stia utilizzando un ad blocker. Va bene. Chi non lo fa?

Ma senza entrate pubblicitarie, non possiamo continuare a rendere fantastico questo sito. Sul nostro network non ci sono banner invasivi o fastidiosi da compromettere la navigazione.

Disabilita Adblock su youfriend.it e supporta una navigazione internet per sempre gratuita.