Il museo sottomarino di Cancun – le statue di Jason deCaires Taylor

0

Che il mondo sia pieno di meraviglie non è una novità ma scoprire delle statue spettacolari sul fondo del mare è stato davvero qualcosa di straordinario. Mi riferisco al Museo sottomarino di Cancun, conosciuto anche come “Museo Subacuatico de Arte”.

Mai avrei immaginato che esistessero stupendi capolavori d’arte nel fondo marino. Ora che li ho ho trovati vorrei condividerli con voi per scoprire insieme alcune informazioni su queste sculture meravigliose nascoste negli abissi.

Dove si trova Cancun

La città di Cancun si trova nella parte meridionale del Messico, nello stato di Quintana Roo. È un’isola a forma di 7 che si affaccia sul bellissimo Mar dei Caraibi ed si unisce alla terraferma tramite due ponti.

Cancun conta circa 630.000 abitanti ma grazie alle sue meraviglie subacquee caraibiche, che si trovano per l’appunto nel Museo sottomarino di fama mondiale, durante le vacanze si popola ancor di più in quanto è frequentata da molti turisti.

Storia del museo sottomarino di Cancun

Il museo sottomarino di Cancun, o Cancun Underwater Museum nacque grazie all’idea di Jaime Gonzalez Canto e Jason deCaires Taylor di progettare alcune sculture per creare scogliere coralline artificiali, dopo che un uragano aveva distrutto tutta la barriera corallina.

Jason deCaires Taylor conosceva già del valore dell’arte sottomarina in quanto aveva precedentemente iniziato a conservare alcune opere nel Parco delle sculture sottomarine di Molinere. Questo meraviglioso luogo è situato a Grenada, nella costa est del Mar dei Caraibi.

Oggi il Museo di Cancun conta ben 487 capolavori marini dell’artista Jason deCaires Taylor mentre nelle gallerie Manchones e Nizuc sono esposte altre sculture di artisti messicani. Questo magnifico parco sommerso è considerato il museo sottomarino più grande del mondo.

Perchè le statue sono nell’acqua?

Solitamente siamo abituati a vedere musei con sagome e sculture appoggiate sul pavimento, ma come mai allora qualcuno ha avuto l’idea di posizionare pesanti statue dentro all’acqua dell’oceano?

In effetti questa categoria di musei è molto rara e particolare. Il Musa – Museo delle sculture d’arte subacquee fu costruito dal 2005 al 2009 e aperto ufficialmente nel novembre 2010.

Lo scopo di questo scultore è proteggere l’ambiente subacqueo, specialmente per quanto riguarda la “muraglia cristallina” e la costruzione di grandi statue sul fondo marino aiutava questa impresa.

Statue nel museo sottomarino di Cancun

Le statue nel museo sottomarino di Cancun, sul fondo dell’Oceano Pacifico sono sculture di cemento ricoperte da vegetazione, ma tenute in ottimo stato. Solitamente sono statue di persone ambientate in varie situazioni. Ora vediamo alcune di queste opere d’arte marine che si trovano a circa 6-8 metri di profondità.

Ocean Atlas

La statua più recente posizionata nel Musa e costruita sempre da Jason deCaires Taylor è la “Ocean Atlas” ovvero “l’Atlante dell’Oceano” è la scultura alta circa 6 metri e pesa più di 60 kg.

Raffigura una ragazza in ginocchio con il capo piegato da un lato. Il significato dell’Ocean Atlas sembra sia quello di sopportare il peso delle acque sulle sue spalle.

The Silent Evolution

Un’altra tra le più particolari sculture negli abissi di Cancun realizzata sempre da Tyalor, in calcestruzzo Ph neutro e fibra di vetro, si chiama “The Silent Evolution“, tradotto “L’evoluzione Silenziosa“.

Rappresenta un gruppo di persone, apparentemente senza vita e con gli occhi chiusi, che sembrano esprimere sentimenti ed emozioni in un luogo senza rumori, da dove deriva il nome.

The Gardener of Hope

Una tra le più belle statue sommerse del Museo di Cancun è “The gardener of Hope” (Il giardiniere della speranza).

Si tratta di una donna stesa prona su una piattaforma circondata da fiori, mentre si sostiene in mento con le mani. Sembra una dea tra i fiori.

Anthropocene

Tra le più grandi opere d’arte sott’acqua dei fondali di Cancun, oltre alle varie statue di persone, ne troviamo una un po’ diversa chiamata Anthropocene.

È un simpatico maggiolino dai vetri “bucherellati” dove si rifugiano alcune specie di fauna marina caraibica. Appoggiato al parabrezza dell’auto è posata la scultura di un uomo che riposa.

Questa vettura cementata è tra le statue più pesanti del museo sommerso e pesa ben 8 tonnellate.

The dream collector

Una tra le statue più rappresentative del Museo subacqueo messicano c’è “il collezionista di sogni” – “The dream collector” che rappresenta un uomo appoggiato al suo piano di lavoro immerso nei suoi pensieri.

Ci sono molte altre tipologie di “statue solitarie” riferite a situazioni di vita quotidiana degli abitanti dell’Isla Mujeres, come per esempio “The correspondent” o “il bambino triste”, ecc.

Inertia

Tra le statue che rappresentano un individuo solitario si può trovare “Inertia“, un uomo sul divano mentre guarda la tv.

Taylor, con queste statue individuali, voleva collegare natura e realtà, infatti Inertia raffigura i vizi e l’ozio della comunità di quel tempo.

The Banker

Una delle statue che impersonano momenti di vita reale è “The Bancker“, il banchiere con il viso affondato nella sabbia.

Rappresenta una delle situazioni gli stati d’animo che vivevano alcune persone di quei tempi, che in fondo sono attimi di vita quotidiana di un mondo reale di tutti i tempi.

The Anchors

L’insolita visione di una fila di mezzi busti di uomini e donne, che sembrano impiantati nel fondo marino e circondate dalla vegetazione, è tra le più suggestive sculture del museo di Cancun.

Sembrano persone vere, con gli occhi chiusi, intente a meditare o a pregare. Quest’opera d’arte sottomarina si chiama “The Anchors“, cioè “le ancore”.

The Phoenix

Un’altra tra le statue più fantastiche del parco sottomarino messicano è “The Phoenix“, La Fenice.

Una venere inginocchiata con le braccia aperte verso l’immenso, mente i raggi del sole illuminano il suo corpo nudo. Con il sorriso sulle labbra sembra esprimere una sensazione di libertà e di serenità

Vicissitudes

È tra le opere d’arte più note del “Museo Subacuatico de Arte” e porta il nome di “Vicissitudes“, “Vicissitudini“.

Mostra un cerchio formato da 26 bambini che si tengono per mano e aventi lo sguardo verso l’esterno del cerchio. Viene considerata una tra le sculture più commoventi di questo magnifico parco marino.

Conclusione

Sarebbe troppo lungo descrivere ed inserire il restante delle statue nel mare del museo di Cancun, ma esiste anche la possibilità di ammirarle con visite guidate in loco.

A questo indirizzo potrete nel mentre vedere le altre foto delle statue di Jason: Vai alla galleria

Il museo, inoltre, è accessibile sia per chi è esperto di sub che per chi non sa nuotare in quanto ci sono delle apposite barche che portano i turisti nel fondo dell’oceano.

Concludo affermando che viviamo in un mondo davvero fantastico, ricco di ogni forma e genere di opere d’arte mozzafiato ed il museo sottomarino di Cancun con le sue statue posizionate negli abissi ne è la prova. piacevolmente stupiti.

Video The Cancun Underwater Museum

Scrivi anche tu articoli su YouFriend. Scopri come!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4.9 / 5. Voti: 21

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Annina
Foto del profilo di Andrea
Foto del profilo di Eisenheim
Foto del profilo di Maurizio
Foto del profilo di Alessandra
Foto del profilo di Mara
Foto del profilo di Write for Money
Foto del profilo di Friendbot
Foto del profilo di Jole Figliomeni
Foto del profilo di Jennifer79
Foto del profilo di Carotina Editor
Foto del profilo di Gianky63
Foto del profilo di favola
Foto del profilo di youfriend.it
Foto del profilo di salvatore maltese
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Sembra che tu stia utilizzando un ad blocker. Va bene. Chi non lo fa?

Ma senza entrate pubblicitarie, non possiamo continuare a rendere fantastico questo sito. Sul nostro network non ci sono banner invasivi o fastidiosi da compromettere la navigazione.

Disabilita Adblock su youfriend.it e supporta una navigazione internet per sempre gratuita.