I giochi da tavolo più belli

1

Esiste un modo divertente per trascorrere un po’ di tempo libero e con spensieratezza, per questo oggi descrivo alcuni dei giochi da tavolo più belli. Citarli tutti è impossibile, perché sono tantissimi, ma vediamo quali sono i giochi in scatola più divertenti.

Molti di essi si possono fare in gruppo, ma ci sono anche giochi da tavolo per due; in ogni caso diventa un allegro passatempo che mette in moto la fantasia, la cultura, le diverse strategie e mostra le caratteristiche di cui ogni persona è dotata.

Secondo voi qual è il gioco da tavolo più bello? Andiamo a vedere quali sono i migliori giochi in scatola, adatti anche per bambini, ragazzi, famiglie e squadre.

I giochi da tavolo più belli

1. Puerto Rico – da 2 a 5 giocatori

Uno tra i giochi da tavolo più belli, premiato più volte e ripubblicato con versioni sempre più aggiornatesi chiama Puerto Rico. Pubblicato per la prima volta nel 2002 e l”ultima uscita di quest’anno nella serie Alea Revised Big Box Series. È un passatempo divertente che richiede strategia.

È un gioco che richiede intuizione per gli affari in quanto consiste che i partecipanti, che hanno il ruolo di “governatori”, devono cercare di produrre più materie prime possibili (caffè, zucchero, tabacco ecc.), farlo trasportare sulle navi, cercare di venderlo per poi costruire degli edifici, accumulando punti.

Come si gioca a Puerto Rico

2. Risiko – da 3 a 6 giocatori

Un bellissimo gioco da tavolo di strategia da fare in gruppo è Risiko, il cui nome significa “La conquista del mondo“. Si tratta, infatti, di dover conquistare più territori possibili, sparsi nelle varie zone del pianeta. Chi conquisterà più terreni, annientando gli avversari, vince.

Si può giocare da 3 a 6 persone; ogni giocatore sarà in possesso di alcune armate e di varie carte che determinano il tipo di cavalleria che si può possedere (fanti, cavalli, cannoni e altro). Poi ci sono gli obiettivi, che ognuno dovrà tenere segreto, ed usare tutte le strategie possibili per raggiungerli.

Come si fa a giocare a Risiko

3. 7 Wonders – da 2 a 7 giocatori

Uno dei giochi da tavolo più coinvolgenti, che ha vinto parecchi premi internazionali, è 7 Wonders, pubblicato nel 2010 e basato sulle 7 meraviglie del mondo. È disponibile anche il 7 wonders duel adatto solo a 2 giocatori. È un gioco per ragazzi con più di 10 anni di età.

Consiste nell’accumulare punti in base ad alcune carte che si possono avere in determinate epoche e ad altre carte riferite a materie prime, o strutture militari – civili, ecc. Su ogni carta ci sono dei costi da gestire per acquistare risorse di varia natura.

Spiegazione di come si gioca a 7 Wonders

4. Monopoly – da 2 a 6 giocatori

Uno tra i giochi da tavolo più famosi è il Monopoli, ormai conosciuto ovunque e tradotto in moltissime lingue. Il nome deriva da “monopolio”, infatti lo scopo è quello di monopolizzare il mercato mandando tutti gli altri giocatori in fallimento.

Si può giocare con due o più persone girando su un tabellone con una pedina seguendo il numero dei dadi. Man mano che si procede si possono acquistare proprietà e poi posizionarci case o alberghi fino a mandare tutti gli altri in bancarotta.

Come giocare a Monopoly

5. Ticket to ride – da 2 a 5 giocatori

Uno dei più allegri giochi da tavolo, soprattutto per i ragazzi appassionati di treni, è Ticket to ride. Si gioca da 2 a 5 persone e consiste nel realizzare una rete ferroviaria seguendo delle specifiche indicazioni dettate dalla carte. Nel 2005 è stato premiato per il miglior gioco da tavolo per famiglie.

È un gioco di strategia ed ogni giocatore avrà delle “carte destinazioni”, “carte vagoni”, carte colorate” il tutto per cercare di creare dei percorsi più lunghi possibili, raggiungendo gli obiettivi di destinazione e cercando di intralciare la linea degli avversari.

Come si gioca a Ticket to ride

6. Scarabeo – da 2 a 4 giocatori

Un altro tra i giochi da tavolo più belli conosciuto a quasi 70 anni e da portare anche in viaggio si chiama Scarabeo (simile allo Scrabble). Questo gioco apre sicuramente la mente dei partecipanti per scatenare la fantasia e la cultura del dizionario.

Due o quattro persone si dividono un grande tabellone e delle piccole tessere in legno dove sono disegnate le lettere dell’alfabeto. Lo scopo del gioco creare parole di senso compiuto partendo da una parola base. Bisogna essere abili a trovare più parole possibili.

Istruzioni per giocare a Scarabeo

7. Dixit – da 3 a 6 giocatori

Uno tra i più recenti e più piacevoli giochi in scatola da società e molto adatto ai bambini è Dixit, dove i partecipanti, mostrano la propria creatività e fantasia nello descrivere le illustrazioni riportate sulle carte messe a disposizione. Si tratta in pratica di riuscire a spiegare in due parole i disegni.

Ad ognuno va distribuito un certo numero di carte e dei segnalini per i punteggi. A turno si sceglie un narratore che dovrà far capire, con pochissime parole, cosa rappresenta la carta che tiene in mano. Gli altri giocatori devono capire di cosa parla il narratore mostrando una delle loro carte che si avvicina di più all’argomento.

Come si fa a giocare a Dixit

8. Le Case della Follia – (Mansions of Madness 2^ edizione) – da 2 a 5 giocatori

Un diverso e avventuroso gioco da tavolo è Mansions of Madness o Le Case della Follia, uscito nel 2011 e composto da 2 edizioni. Consiste nel riuscire a risolvere dei misteri, combattendo contro dei mostri e affrontando le varie difficili situazioni che si creano e risolvendo degli enigmi.

Un giocatore avrà il ruolo di “custode” e gli altri saranno degli “investigatori”. Ci sarà a disposizione “una villa con tante stanze segrete” e in base ad un libro di regole i partecipanti incontreranno scenari e personaggi che daranno filo da torcere per riuscire a “restare vivi”.

Spiegazione di come giocare a Mansion of Madness

9. Cranium – minimo 4 giocatori

Uno tra i migliori giochi da tavolo di squadra è Cranium. È adatto a tutti in quanto coinvolge fattori di diverso tipo, quali il canto, domande, risposte, mimi, arte, ecc. ed è un gioco da fare in due gruppi avversari, meglio se numerosi; comunque sia il divertimento è assicurato.

Consiste nel formare due squadre di almeno 2 persone per ognuno, fino ad un massino di 4 .gruppi ed ognuna avrà il proprio colore.. Si avrà a disposizione un tabellone, dei dadi, delle carte. Lo scopo è di proseguire il percorso lanciando delle sfide di varia natura.

Quali sono le regole per giocare a Cranium

10. Blood Rage – da 2 a 4 giocatori

Se vi piacciono popoli come i Barbari ed i Vichinghi che lottano per un territorio, Blood Rage è uno dei giochi da tavolo più fantastici che fa per voi. Ambientato in 3 epoche diverse, bisogna conquistare il territorio con l’aiuto di bellissimi piccoli personaggi.

Ci saranno a disposizione delle carte da gioco, dei bonus, delle guide da seguire. A volte il gioco diventa pubblico e altre volte invece il proseguo della battaglia diventa segreto per gli avversari. Un gioco di strategia e conflitti che proclama il vincitore con il punteggio più alto.

Istruzioni per come si gioca a Blood Rage

11. Cluedo – da 3 a 6 giocatori

Un bel gioco da tavolo con misteri e indagini è il famoso Cluedo, dove il tutto viene ambientato su una villa, disegnata in un tabellone, formata da varie stanze e luoghi. All’interno di questa grande dimora si svolgeranno dei delitti.

Lo scopo del gioco è capire prima degli altri chi ha commesso l’omicidio, che arma è stata usata, in che luogo è avvenuto e altri dettagli inerente al caso in questione; insomma diventare dei famosi detective e risolvere l’enigma.

Come si svolge il gioco Cluedo

12. Concept – da 4 a 12 giocatori

Fa parte dei giochi da tavolo più apprezzati basato su cultura e concetti è Concept, che nel 2014 ha vinto l’oscar As D’or (l’Asso d’Oro). Il gioco consiste nell’indovinare diverse categorie di cose, quali personaggi, titoli di film, oggetti ed altro.

Si possiede un tabellone composto da 117 figure, alcuni segnalini, cubi colorati e tramite una sequenza di simboli si deve arrivare alla soluzione. Ci sono 3 livelli di difficoltà per poter sviluppare i concetti e… vinca il migliore!

Come si gioca a Concept

13. I coloni di Catan – da 2 a 6 giocatori

Uno tra i giochi casalinghi più belli da fare in gruppo, per la conquista del territorio, è “I coloni di Catan“, molto conosciuto nel mondo tanto da essere tradotto in oltre 30 lingue. Si tratta di colonizzare un’isola conquistando vari esagoni di terreno, utilizzando le risorse a disposizione.

Si possiede un grande tabellone completo di schede, carte, tabelle, dadi, gettoni, città, case, strade, materie prime foreste, montagne e tanto altro ancora; il tutto per costruire più zone possibile e diventare gli unici padroni dell’isola.

Come si fa a giocare a Catan

Concludo dicendo, che dopo aver descritto alcuni dei migliori giochi da tavolo che esistono, non mi resta che augurare Buon divertimento.

Qual è il gioco da tavolo più bello per voi? Ne conoscete altri di giochi in scatola bellissimi da regalare e divertirsi in compagnia? Lasciate un commento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 12

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

  • Belle idee specialmente per questo periodo che non ci si può muovere

    Rispondi
Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.