10 Film girati in una casa: i migliori e più belli da vedere

In un precedente articolo, Carotina Editor ci ha mostrato quali sono i suoi 5 film più belli ambientati in una casa, ma quanti altri titoli bellissimi da vedere esistono?

Ce ne sono diversi ambientati interamente in una casa, altri addirittura girati completamente in una stanza (o quasi); fra questi troviamo dei cult famosi e alcuni che hanno segnato la storia del cinema, come Shining ad esempio, oppure, L’esorcista.

Approfittando del recente articolo, e oltre quelli già citati in esso, voglio sviluppare un’altra lista con i film migliori ambientati in una casa, quelli che considero “da non perdere assolutamente”, tanto per intenderci.

La mia lista sarà caratterizzata prevalentemente dalla categoria horror/thriller: quando si tratta di creare pellicole fra quattro mura, il genere sembra sfornare ottime idee. Scommetto infatti, che il seguente elenco piacerà soprattutto agli amici claustrofobici e amanti dell’orrore ?.

Nei titoli che sto per elencarti vi è la dimostrazione che il cinema non è dipendente da grandi ambientazioni, spaziare fra location differenti o da paesaggi mozzafiato: a volte è possibile realizzare opere cinematografiche girate unicamente in un appartamento.

I migliori film girati in una casa da vedere

The Hateful Eight (2016)

Un film spettacolare di Quentin Tarantino. Storia e recitazione incredibili, che tengono banco durante tutto il film!

Trama: “The Hateful Eight” racconta la storia di di otto persone che si ritrovano insieme in un emporio di montagna, bloccati dalla tormenta di neve. I protagonisti metteranno alla prova le reciproche lealtà; tensione e segreti emergeranno mentre verranno costantemente minacciati da una forza sconosciuta. Ciascuno di loro si nasconde dietro una maschera di menzogne e di bugie,

Haunting – Presenze (1999)

Diretto da Jan De Bont, presenta un cast di tutto rispetto composto da Liam Neeson, Catherine Zeta- Jones, Lili Taylor, Owen Wilson. Un ottimo film Horror, non troppo spaventoso, ma ricco di suggestione ed effetti speciali bellissimi per quegli anni. Rimane uno dei i miei preferiti del genere, anche se a molti non è piaciuto – i gusti son gusti.

La trama segue un gruppo di cinque persone che decidono di trascorrere una notte in una casa abbandonata come esperimento per la loro insonnia. Durante la notte, i ragazzi scoprono che la casa è infestata da uno spirito maligno che ha intenzione di far loro del male. Nonostante gli sforzi dei ragazzi di sfuggire all’infestazione, il fantasma li intrappola in una spirale di paura e terrore. Alla fine, Eleanor (la protagonista) riesce a sconfiggere il suo antagonista demone e la maledizione che pesava sulla dimora.

Panic Room (2002)

Panic Room è un film diretto da David Fincher e la trama segue Meg Altman (Jodie Foster), una donna divorziata che si trasferisce con la figlia in una elegante abitazione a New York. La casa è dotata di una Panic Room nascosta, una stanza blindata che contiene scorte di cibo e di attrezzi, incluso un sistema di videosorveglianza che controlla una serie di telecamere. Durante la prima notte dei ladri irromperanno nella casa alla ricerca di una cassaforte, madre e figlia riusciranno a barricarsi nella Panic Room, ciononostante, i criminali non si arrenderanno facilmente.

The Others (2001)

The Others è a mio parere un ottimo film dall’atmosfera cupa e che tiene lo spettatore incollato allo schermo incuriosito dalla particolare vicenda. Interpretato da una straordinaria Kidman, il film è ricco di brividi e colpi di scena.

La trama vede protagonista Grace (Nicole Kidman), una madre che vive in una grande casa isolata con i suoi due figli che soffrono di una rara sensibilità alla luce del sole. La famiglia è in attesa del ritorno del marito dalla guerra, ma quando un giorno arrivano tre misteriosi domestici, la loro vita prende una piega inquietante.

The Conjuring (2013)

Una saga che presenta be 4 film, tuttavia, non all’altezza del primo. Rispetto gli altri che citerò in quest’articolo è quello che ti consiglio maggiormente se ami il genere d’orrore.

La trama, ambientata nel 1971 nel New England, è incentrata sul tentativo di Ed e Lorraine Warren di aiutare una famiglia che cerca disperatamente di liberarsi delle presenze maligne che affliggono la loro casa colonica.

Cube – Il cubo (1997)

The cube è un film di fantascienza, primo di una trilogia dalla storia originale e della quale non ne troverai altre uguali. Tensione e scene cruente caratterizzano le pellicole, con la verità che si rivela solamente nell’ultimo capitolo.

Diretto da Vincenzo Natali, la trama segue sei persone che si svegliano in un labirinto cubico composto da stanze identiche, e devono cercare un modo per uscirne. Scopriranno presto che l’enigma del cubo li porta a scontrarsi con la loro stessa natura e gli imprevedibili pericoli che risiedono all’interno di ogni stanza. Riusciranno i protagonisti a ritrovare la loro libertà?

L’uomo che venne dalla terra (2007)

Può un uomo con una storia da raccontare catturare l’attenzione per un’ora e mezza? A quanto pare sì. Non adatto a tutti, e se tornate stanchi da una giornata pensante, questo film potrebbe conciliare il vostro sonno rapidamente. Ma se siete in forma, vi suggerisco di dare una possibilità a questo film semi sconosciuto girato con low-budget e dalla trama originale.

John Oldman è un professore universitario che ha deciso di lasciare la città, durante i preparativi per il trasloco, i colleghi decidono di fargli visita a casa per una festa d’addio a sorpresa. Durante la celebrazione, John fa una rivelazione così scioccante da mettere in dubbio basi storiche e credenze.

1408 (2007)

Un thriller/horror da seguire con pop corn a portata di mano e rigorosamente a luci spente per goderselo a pieno. Ottima recitazione ed effetti speciali per un altrettanto film ben riuscito.

Uno scrittore (John Cusack) specializzato nel confutare e smascherare presunti fenomeni soprannaturali, e che si dimostra piuttosto scettico al riguardo, decide di indagare su alcune misteriose morti avvenute in un albergo, più precisamente nella stanza 1408. Ciò che avverrà in seguito farà ricredere l’uomo.

Saw – L’enigmista (2004)

Vivere o morire! Saw – L’enigmista è un film che quasi tutto il pubblico amante del genere Thriller conosce, e che era doveroso inserire nella lista dei migliori film girati in una stanza.

Trama: un serial killer noto come l’enigmista, rapisce le sue vittime e le sottopone a degli “esperimenti” in stanze isolate. Le vittime dovranno risolvere enigmi – spesso fatali – e sfide di varia natura per sperare di uscirne vive. Colmo di colpi di scena e un finale che lascia a bocca aperta.

Mamma, ho perso l’aereo (1990)

In ultimo ma non ultimo, fuori dallo schema dei titoli visti precedentemente, non potevo non citare uno dei cult commedia più belli di sempre che tutti conosciamo. Mamma ho perso l’aereo, rimarrà nel mio cuore come uno dei migliori film ambientati in una casa. Se ancora non l’hai visto è il momento – adatto anche ai più piccoli.

Conclusione

Questo era l’elenco con alcuni dei migliori film girati e ambientati in una casa, consigliati e suggeriti dalla critica e con le migliori recensioni. Nella lista non sono presenti molti titoli che non ho ancora visionato e che precedono gli anni ’90, ho voluto dare maggior peso ai più recenti, i miei preferiti, e che ti consiglio di guardare assolutamente. Fammi sapere cosa ne pensi nei commenti!

Qual è il tuo preferito? Hai altri titoli da suggerire?

👁️141 views/letture

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 3

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Condividi l'articolo:
Andrea
Andrea

Ciao, sono Andrea di Roma, realizzo siti web (blog e community) con wordpress da oltre 15 anni. Inoltre, sono Product Expert di Google Italia e ho fondato diversi siti tra cui il social network di YouFriend, curandone ogni aspetto. Altri miei interessi: musica, cinema e serie tv, photoshop, calcio, videogames, sushi, anime, cantare, suonare il piano e... tutto ciò che è arte.

- La condivisione è il senso della vita -

Articoli: 675

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *