Bosco Isabella, il giardino romantico esoterico di Radicofani (SI)

1

Il Bosco Esoterico Isabella è un affascinante giardino situato nel borgo di Radicofani, in provincia di Siena, a sud della Val d’Orcia. La creazione del giardino romantico esoterico la si deve al giurista e politico italiano, Odoardo Luchini , che iniziò la sua fondazione a fine ottocento; i lavori vennero poi completati durante la seconda guerra mondiale dalla stessa famiglia. Il parco prende il nome dalla moglie del senatore, Isabella Andreucci.

Ingresso del Bosco Isabella.
Ingresso del Bosco Isabella.

L’idea principale del Luchini era quella di creare un qualcosa che fosse in armonia con la natura circostante. Da gran conoscitore di botanica, selezionò piante da tutto il mondo e le dispose in base ad una simbologia precisa, a gruppi di tre, numero emblema della massoneria. Il tutto venne, infatti, studiato per divenire un tempio massonico all’aperto, quindi per avviare cammini di iniziazione alla fratellanza.

Piramide Massonica nel giardino esoterico

Il Bosco esoterico Isabella, lo si vive attraverso una fascinosa ed enigmatica passeggiata attraverso sentieri, massi di origine vulcanica e ponticelli, anch’essi disposti in base a criteri simbolici. Spicca al centro dell’opera una piramide, icona massonica, alta cinque metri circa, con base triangolare.

Particolare del bosco Isabella, sullo sfondo la piramide massonica.
Particolare del bosco, sullo sfondo la piramide massonica.

Fontana Medicea nel Bosco Isabella

Poco distante dal luogo, lungo una discesa in pietra, si possono ammirare, la Posta Medicea, un palazzo cinquecentesco, lungo la via Francigena, edificato per volere del Granduca Ferdinando I de’ Medici e la Fontana Medicea voluta dallo stesso Ferdinando I per assicurare ristoro ai viandanti che percorrevano la strada. Lo stesso borgo di Radicofani è tutto da scoprire, dalla Fortezza alla Pieve di San Pietro, attraverso l’antico e accogliente centro storico.

Fontana Medicea bosco Isabella
Fontana Medicea.

Bosco Esoterico Isabella ( Emozioni e sensazioni personali)

Immaginate una giornata autunnale, uggiosa, desolata, scandita dal ritmo di una pioggia lenta e sottile e davanti a voi l’ingresso di un bosco dai colori accesi e predominanti del giallo delle foglie ormai prive di linfa vitale e del verde della vegetazione che compone il sottobosco, il tutto condito da una quiete interrotta solo dal gocciolare delle piante sul terreno e dal canto di qualche uccellino coraggioso.

Ora avanzate e immergetevi in una natura che vi da subito la sensazione di mistero, di segreto, perché tutto quello che vi circonda sembra avere una collocazione precisa e voluta, ha una forma perfetta. Vi fa compagnia solo il vostro respiro che si fa più forte per lo stupore di trovarvi in quel luogo dove il tempo si è fermato e i profumi del creato sono ormai parte di voi. Giungete quindi al centro del giardino e posate le vostre mani sulla pietra fredda che erige la piramide, proprio in questo momento vi sentirete felici e in pace con il mondo.

Particolare del Bosco Isabella.

“Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata” di Albert Einstein

Scrivi anche tu articoli su YouFriend. Scopri come!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 8

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

  • Sarà stato un cammino sicuramente “illuminato”! 😀

    Rispondi
Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Annina
Foto del profilo di Andrea
Foto del profilo di Mara
Foto del profilo di Write for Money
Foto del profilo di Friendbot
Foto del profilo di Jole Figliomeni
Foto del profilo di Jennifer79
Foto del profilo di Eisenheim
Foto del profilo di Carotina Editor
Foto del profilo di Gianky63
Foto del profilo di favola
Foto del profilo di Maurizio
Foto del profilo di youfriend.it
Foto del profilo di salvatore maltese
Foto del profilo di Mariuccio
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Sembra che tu stia utilizzando un ad blocker. Va bene. Chi non lo fa?

Ma senza entrate pubblicitarie, non possiamo continuare a rendere fantastico questo sito. Sul nostro network non ci sono banner invasivi o fastidiosi da compromettere la navigazione.

Disabilita Adblock su youfriend.it e supporta una navigazione internet per sempre gratuita.