Film di cucina: i migliori di sempre da vedere e “assaggiare”

0

Il cinema e cucinare sono tra le tue passioni? Ecco il miglior connubio di tv e cibo che voglio offrirti in una lista con i migliori film di cucina e tutto ciò che riguarda questa “deliziosa” categoria.

La ristorazione ha fatto passi da gigante accostata al mondo televisivo, soprattutto per quanto riguarda i programmi tv. Ogni giorno, almeno tre diversi programmi televisivi entrano nelle nostre case in contemporanea: che si parli di dolci, ristoranti o ricette varie, non importa, siamo ormai tutti affascinati dall’arte e l’amore che è possibile esprime in cucina attraverso degli ingredienti.

Ma quando si parla del grande schermo, ti sei mai chiesto quali sono i migliori film di cucina? Quali sono i più belli da vedere e non perdere assolutamente?

Andiamo a vedere di seguito i 10 migliori film che riguardano la cucina che ho selezionato per te nel seguente elenco.

I migliori film di cucina da vedere

Ecco una classifica in ordine sparso di alcuni dei film più famosi e apprezzati che riguardano la cucina e il mondo della ristorazione:

1) Julie & Julia

Julie & Julia è un film del 2009 scritto e diretto da Nora Ephron con Meryl Streep, Amy Adams, Stanley Tucci e Chris Messina. La trama del film contrasta la vita della chef Julia Child nei primi anni della sua carriera culinaria con la vita della giovane newyorkese Julie Powell che aspira a cucinare tutte le 524 ricette del libro di Child in 365 giorni, una sfida che ha descritto nel suo popolare blog, che l’ha resa un’autrice pubblicata. La sceneggiatura di Ephron è basata su due libri: “My Life in France” di Child, scritto con Alex Prud’homme, e un’autobiografia di Powell “Julie & Julia: 365 Days, 524 Recipes, 1 Tiny Apartment Kitchen” (in seguito rinominato “Julie & Julia: My Year of Cooking Dangerously”). Entrambi questi libri sono stati scritti e pubblicati tra il 2004 e il 2006.

2) Mangiare, bere, uomo, donna

La trama di Mangiare bere uomo donna è la seguente: Il signor Chu, vedovo e chef di indubbia fama, vive in una grande casa a Taipei con le sue tre figlie non ancora sposate: Jia-Jen, un’insegnante di chimica convertita al Cristianesimo; Jia-Chien, una dirigente per una compagnia aerea; e Jia-Ning, una studentessa che lavora anche in un fast food. La vita nella casa ruota intorno all’abitudine di una cena raffinata ogni domenica e le vite sentimentali dei membri della famiglia. La cucina di Chu, legata ad una cultura antichissima si contrappone al mondo moderno delle figlie. Il titolo del film è un vecchio proverbio cinese, che il maestro cerca di insegnare alle figlie.

3) Quanto basta

Quanto basta è un film del 2018 diretto da Francesco Falaschi. La trama segue Arturo Cavalieri, un talentuoso chef di Roma caduto in disgrazia a causa del suo pessimo carattere. Dopo l’ennesima prova della sua impulsività, finisce in carcere, finché non è deciso l’affidamento in prova al servizio sociale, scontando la fine della pena in un centro per ragazzi autistici chiamato Opera San Donato come docente di un corso di cucina. Qui farà la conoscenza della psicologa Anna e di Guido, uno degli allievi con la sindrome di Asperger e con evidenti difficoltà nelle relazioni sociali, ma eccezionalmente dotato di un palato e di un olfatto “assoluti”, oltre che di un talento speciale per la cucina. Arturo e Guido si mettono in viaggio e raggiungono l’albergo dove si tiene il contest, Arturo impara a conoscere meglio Guido, capendo che per lui la cucina rappresenta un mezzo per l’emancipazione.

4) Chef: il sapore del successo

Il sapore del successo (Burnt) è un film del 2015 diretto da John Wells e scritto da Steven Knight ambientato nel mondo della cucina “stellata”. La trama segue Adam Jones (Bradley Cooper), un noto chef con due stelle Michelin, che ha visto fallire il suo ristorante di Parigi a causa della droga e dell’alcool. Dopo essere scomparso per tre anni, Adam decide di rimettersi in gioco riaprendo un nuovo ristorante e aspirando alla terza stella Michelin. Durante il suo percorso, Adam deve affrontare le sue dipendenze, ricostruire la fiducia delle persone che ha deluso e costruire una squadra di talenti.

5) The Menu

The Menu è una dark comedy diretta da Mark Mylod e interpretata da Ralph Fiennes, Anya Taylor Joy e Nicholas Hoult. Una coppia (Anya Taylor-Joy e Nicholas Hoult) si reca su un’isola costiera per mangiare in un ristorante esclusivo dove lo chef (Ralph Fiennes) ha preparato un menù sontuoso, con alcune scioccanti sorprese. Il film satirizza l’elitismo della cucina gourmet con un’esagerata rappresentazione della sua cultura.

6) Il pranzo di Babette

Il pranzo di Babette (Babettes gæstebud) è un film del 1987, sceneggiato e diretto da Gabriel Axel, tratto dall’omonimo racconto di Karen Blixen. La trama ruota attorno a due anziane sorelle, Martina e Philippa, figlie di un pastore protestante, dopo la morte del padre. Un giorno si presenta alla loro porta Babette Hersant, una parigina cattolica sfuggita alla repressione della Comune di Parigi. Babette viene accolta dalle anziane signorine e si guadagna l’ospitalità facendo da governante e contribuendo all’attività di beneficenza. Dopo quattordici anni da Parigi arriva a Babette la vincita di diecimila franchi d’oro alla lotteria. Le due sorelle pensano che Babette userà la grossa somma per tornare in Francia, ma lei chiede di poter dedicare un pranzo alla memoria del pastore loro padre. Il pranzo diventa l’occasione per riappacificare gli abitanti del villaggio e la loro vita scorrerà nuovamente in armonia.

7) Ratatouille

Ratatouille è un film d’animazione Pixar del 2007 diretto da Brad Bird e Jan Pinkava. La storia narra di Rémy, un piccolo topo delle campagne parigine dotato di un olfatto straordinario e di un talento naturale per la buona cucina. Rémy sogna di diventare un grande cuoco e, dopo una serie di rocamboleschi accadimenti, riesce a realizzare il suo sogno.

8) Délicieux – l’amore è servito

Délicieux – L’amore è servito è un film del 2021 diretto da Éric Besnard. Ambientato in Francia nel 1789, durante la Rivoluzione francese, il film narra la storia di Pierre Manceron, un cuoco estremamente talentuoso e creativo che viene licenziato dal suo padrone. Con l’aiuto di una giovane donna, Louise, Pierre aprirà una locanda dove inizierà a servire piatti di sua creazione. Grazie al suo impegno Pierre riuscirà a vincere le difficoltà e realizzare il suo sogno di aprire un ristorante.

9) Soul Kitchen

Soul Kitchen è una commedia tedesca del 2009 diretta da Fatih Akin. La trama è basata sulla storia del ristoratore Adam Bousdoukos, che gestisce un ristorante in un quartiere periferico di Amburgo, servendo cibo semplice e musica di prima scelta. Il film segue le difficoltà incontrate da Zinos, il proprietario, mentre lotta per tenere in piedi il ristorante nonostante le numerose avversità.

10) Chocolat

Chocolat è un film del 2000 diretto da Lasse Hallström. Il film, che ha per protagonisti Juliette Binoche e Johnny Depp, è tratto dal romanzo omonimo dell’autrice britannica Joanne Harris. La storia ha luogo nel 1959 nella tranquilla città francese di Lansquenet-sur-Tannes. Vianne Rocher e sua figlia Anouk arrivano nel paese e aprono una cioccolateria, causando un’ondata di cambiamento e ribellione nella comunità. Nel frattempo, anziani e giovani, abusati e oppressi, affrontano le loro tribolazioni e trovano conforto in Vianne. Alla fine, le persone riescono a trovare la libertà dalle convenzioni e a ritrovare l’equilibrio.

Conclusione

Questi sono i 10 titoli che ho selezionato tra i film culinari più belli di sempre, ci sono molti altre pellicole che riguardano il mondo della cucina e della ristorazione, ma spero che i sopra citati siano di tuo gradimento e ti diano alcune idee per le tue ricette!

Qual è il miglior film di cucina per te? Ne conosci altri? Fammelo sapere nei commenti

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 1

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 1

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un Commento o Recensione

La tua email non verrà resa pubblica.