Trovato morto dopo un anno sul water

👁 9 letture
0

Ecco una storia incredibile, speriam di non morire cosi… sulla tazza del bagno!

BELGRADO 19 Ottobre 2012 Milan Dzombic, un serbo di 76 anni, è stato ritrovato mummificato ancora seduto sul water di casa sua a Belgrado.

A quanto pare, il cadavere era rimasto nella stessa posizione per più di un anno. A trovarlo i servizi di emergenza che hanno fatto irruzione nell’appartamento a causa di una perdita al piano sottostante. Il vicino di casa Jela Petrovic, 48 anni, ha detto:

“E ‘stato uno spettacolo spaventoso – la sua testa era appoggiata al bagno e il suo corpo era marrone e secco come quella di una mummia – c’erano anche i vermi che strisciavano sul corpo e sul pavimento”.

Dzombic era un uomo solitario e così nessuno aveva fatto caso alla sua sparizione e anche se qualcuno aveva notato un cattivo odore provenire dall’appartamento non c’era stata alcuna segnalazione, anche perché l’affitto veniva pagato regolarmente con prelievo diretto sulla pensione dell’uomo.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 3 / 5. Voti: 1

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.