Teatro: World Builders – l’amore oltre la malattia mentale

2

Chi stabilisce cosa è “normale”? Chi stabilisce che vivere in un mondo immaginario non possa essere considerata una giusta forma di felicità?

Queste sono le basi sulle quali Riccardo d’Alessandro ( classe ’98) dirige con sicurezza ed entusiasmo Andrea Lintozzi e Sabrina Martina (entrambi del 1999) nella messa in scena di un testo di Johnna Adams che, già dal titolo “World Builders” (Costruttori di mondi n.d.), premette un certo impegno.

La trama di “World builders”

La storia è quella di Whitney e Max, due giovani ragazzi affetti da un disturbo schizoide della personalità che li costringe a condurre una vita dettata dalla loro immaginazione, a volte estremamente allegra e fantasiosa mentre altre triste e brutale. Per combattere questo disturbo, ed integrarsi nella società, decidono quindi di sottoporsi ad un trattamento clinico sperimentale che, attraverso l’uso di farmaci, promette di curarli per sempre.

La terapia sembra funzionare ed i ragazzi riescono finalmente a stabilizzare e controllare le loro vite, finanche ad innamorarsi l’uno dell’altra.

Quando i sintomi della malattia vengono placati delle cure e la percezione della realtà non è più alterata dalla schizofrenia, Whitney e Max riescono finalmente a conoscere il mondo per come è realmente. Quello che trovano è quello che noi tutti conosciamo e a cui siamo ormai abituati; un mondo governato dai mass media e dai social network, un mondo che basa la propria esistenza sull’alterazione della realtà.

Non esiste una vera e propria conclusione a questo spettacolo se non quella di lasciare il pubblico con un grande interrogativo: è più giusto vivere in un mondo reale che non ci fa stare bene piuttosto che in un mondo immaginario che però ci rende felici?

Associazione culturale ORIZZONTI ARTISTICI

Con il patrocinio di U.N.A.SA.M. – odv UNIONE NAZIONALE DELLE ASSOCIAZIONI PER LA SALUTE MENTALE

presenta

ANDREA LINTOZZI e SABRINA MARTINA
in WORLD BUILDERS
di JOHNNA ADAMS§
Regia di RICCARDO D’ALESSANDRO
Scene e costumi di NICOLA CIVININI
Traduzione ENRICO LUTTMAN


dal 1 al 4 dicembre 2022
TEATRO LO SPAZIO – Via Locri 42, Roma
informazioni e prenotazioni 339 775 9351 / 06 77204149 – info@teatrolospazio.it

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 4

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 4

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

  • Sembra interessante, mi piacerebbe leggere il libro se esiste.

    Rispondi
    • A meno che non mi sia sfuggito, al momento non c’è un libro. Il testo teatrale però è incredibilmente intenso.
      Sarà in scena a Roma per 4 giorni. Se ne hai la possibilità, ti consiglio vivamente di dedicare un ora e mezzo del tuo tempo a questa rappresentazione! 🙂

      Rispondi
Lascia un Commento o Recensione

La tua email non verrà resa pubblica.