Tag programmi

Come ridimensionare più immagini contemporaneamente con photoshop 5 (2)

In questo articolo andremo a vedere come ridimensionare più immagini contemporaneamente con photoshop o attraverso dei programmi gratuiti. Chi lavora con photoshop o semplicemente è appassionato di foto editing con la passione per la grafica, si sarà di certo imbattuto in questo grattacapo: ritrovarsi con una cartella piena di fotografie alla quale bisogna cambiare dimensione a tutte quante. Quando sono poche il problema non si pone, basta modificarne una per una, ma nel caso ve ne siano a centinaia? Modificare la grandezza di più foto manualmente sarebbe un enorme spesa di tempo. Fortunatamente oggi ho la soluzione per voi; attraverso una funzione di photoshop che non tutti conoscono, sarà possibile cambiare dimensione a più immagini contemporaneamente, ma vediamo subito come. Come ridimensionare tante immagini contemporaneamente con Photoshop Come prima cosa bisogna creare una cartella con solamente le immagini da modificare, perché andremo ad operare proprio su quest’ultima nella quale non devono essere presenti altre foto. Dopo aver avviato photoshop dirigiamoci sul menu  File > Script > Elaboratore di Immagini. Si aprirà una nuova finestra nella quale avremo a disposizione 4 campi già numerati. Nella primo campo potremo selezionare la cartella dove sono presenti le immagini da elaborare, oppure lavorare su quelle già aperte in photoshop Nel secondo campo sarà possibile specificare dove salvare le immagini elaborate scegliendo una cartella, salvandole nella stessa posizione invece ne verrà creata comunque una automaticamente. Nel terzo campo invece sarà possibile scegliere fra 3 estensioni di salvataggio, JPEG, PSD o TIFF, modificare la qualità “da 0 a 12” e poi utilizzare il campo per Larghezza e Altezza in px. In questo caso a seconda della larghezza inserita l’elaborazione modificherà automaticamente la risoluzione anche dell’altezza. Nell’ultimo campo “Preferenze” sarà possibili eseguire delle azioni predefinite o create da noi, che in questa caso non sono necessarie. Bene una […]

Come scaricare tutte le immagini di una pagina web 5 (1)

In questo articolo andremo a vedere come scaricare tutte le immagini da una pagina web tramite un estensione per firefox. Se ancora non avete installato, potete scaricare firefox al seguente link Download firefox. Con questo componente aggiuntivo, che tengo a precisare è gratuito, sarà possibile eseguire il download di tutte le immagini presenti sulla pagina di un sito che state visitando. Questo può essere utile in molte situazioni specialmente quando i contenuti sono molteplici e farlo manualmente richiederebbe troppo tempo. Come scaricare immagini da una pagina web in automatico Con DownThemAll! potrete fare tutto questo, oltre all’essere gratis, dopo il download cominciare a scaricare immagini di diversa estensione come gif, jepeg e png sarà semplicissimo,  addirittura potrete anche scaricare video di formato mpeg, avi etc.. il componente aggiuntivo è dotato di innumerevoli altre funzioni di cui andiamo a vederne alcune di seguito. Dopo l’installazione fate click con il tasto destro del mouse nella pagina in cui vi sono i contenuti che volete scaricare, vedrete subito la nuova funzione “DownThemall” se è attiva  (vedi foto). Nella finestra successiva che si aprirà cominciate a spuntare le caselle del contenuto che avete deciso di scaricare nella pagina, vedendo un anteprima di tutte le immagini con il formato scelto presenti nella pagina tramite una spunta verde. Tra le altre opzioni oltre a selezionare la cartella di destinazione, potrete anche modificare il nome per ogni immagine scaricata e numerarle, esempio;  1immagine, 2immagine, 3immagine. A questo punto non vi resta che premere il tasto “Avvia” ed il gioco è fatto! Insomma un utilissimo componente aggiuntivo di facile utilizzo per scaricare contenuti di una pagina velocemente e con un click. Mi raccomando prima di scaricare accertatevi che ogni contenuto sia accessibile e con la libertà di scaricarlo gratuitamente. Se conoscete anche voi altre estensioni o programmi simili segnalacelo nei commenti. Buon download!

Come fare streaming su twitch di videogiochi 4 (1)

Sempre più appassionati di videogames vogliono sapere come fare streaming su twitch per condividere le loro imprese e record. Ed ecco perché di seguito ho deciso di fare una guida su come utilizzare xplit su twitch per condividere e fare streaming dei vostri videogiochi preferiti. Guida Come fare streaming su twitch Abbiamo bisogno innanzitutto di due cose: Creare un account su Twitch => Crea Ora Scaricare il programma Xplit Gamecaster => Download Una volta completati questi due passaggi fondamentali, passiamo alla configurazione di xplit seguendo i passi successivi: Avviamo il programma Xplit sul nostro desktop e colleghiamo il nostro account di twitch (vedi foto) immettendo i nostri dati di login sul menu “Accounts“. Ora passiamo al menu “Settings“, dovremo impostare i parametri fondamentali per lo stream, che ovviamente andrà più o meno fluido a seconda della nostra tipologia di connessione. Cosa che vi consiglio è partire da un impostazione media, oppure lasciare come vedrete nelle immagini seguenti su “automatico costante” il quale si adatterà alla vostra linea. Poco più sotto troverete “DEVICES” nel quale sarà possibile predefinire microfono e cam di default. Clicchiamo sul’icona delle rotelle (opzioni), e se volete lasciare le impostazioni predefinite nella configurazione di base dovrete inserire “manual costant“, in poche parole se avete scelto 480p manterrà quella risoluzione senza cambiare, viceversa se avete scelto automatico, si adatterà a seconda di come andrà la linea in quel momento. Scorrendo la pagina, poco più sotto, troviamo la possibilità di configurare dei tasti rapidi su “HOTKEYS“, quel che vi consiglio è inserire almeno la prima voce che apre il pannello di comando durante il game. Io per esempio ho messo il tasto “FINE/END” che solitamente si trova sopra le freccette della tastiera. Bene, arrivati a questo punto, siamo già pronti a riprodurre stream su twich di videogames, Xplit andrà […]

Guida: Come utilizzare VPN Gate Client 4 (1)

Cos’è e come funziona VPN Gate ? La parola vpn significa letteralmente “virtual private network” e già questo ci fa capire la sua entità. Quindi con VPN gate sarà possibile utilizzare una rete di telecomunicazioni privata, instaurata tra soggetti che utilizzano come tecnologia di trasporto, un server di trasmissione pubblico e condiviso. Riassumendo, questo programma ci permetterà di cambiare IP e connetterci ad un server pubblico per navigare anonimi nascondendo le nostre tracce. Tengo a precisare che di seguito verrà solamente illustrato come utilizzare VPN gate client, non mi assumo la responsabilità dell’uso che ne farete. Spesso questo software è di uso frequente per accedere a quei siti, o server, in cui è stato limitato l’accesso per alcune regioni, quindi bloccati fuori dal poter visualizzare o interagire con essi, non rientrando nei parametri o leggi vigenti nel paese in contrasto con il nostro. Finita questa breve introduzione andiamo a vedere Come usare VPN Gate per cambiare ip e navigare in anonimato. VPN Gate Donwload e tutorial in italiano Il software è gratuito ed è possibile scaricarlo nella seguente pagina: Downlaod VPN Gate Guida Installazione e utilizzo VPN Gate Client: Scaricare VPN Gate da link soprastante e procedere con l’estrazione dei file in una cartella Avviare l’installazione dall’applicazione “vpngate-client-v…” Andare avanti fino a che non vi chiederà di scegliere il componente da installare, selezioneremo il primo, come nell’immagine e proseguiamo accettando il contratto di licenza per l’utente. Scegliamo poi il percorso di destinazione dove andremo ad installare il nostro programma e clicchiamo “avanti”. Ora potrete avviare VPN gate e cominciare ad utilizzarlo. Come connettersi ad un server con VPN gate Una volta scaricato, installato e avviato, vi troverete davanti due opzioni in colonna, scegliete “VPN Gate Public VPN Servers” cliccandoci due volte con il mouse. In seguito ci troveremo davanti una lista […]

Programma per spegnere il PC in automatico 4 (1)

Stavi cercando come spegnere il pc in automatico anche quando non sei a casa? In questo articolo vi mostrerò un Programma per spegnere il PC con timer, quindi una volta selezionati i minuti, potrete dare il via al conto alla rovescia e in automatico il vostro pc o portatile eseguirà l’arresto a termine di esso. Quindi se stavate cercando un modo per arrestare il portatile automaticamente, di seguito vedrete Come spegnere il PC ad un orario preciso in 2 mosse semplici. Programma per spengere il PC Download Con questo leggerissimo programma riuscirete a spegnere il PC ad una certa ora prestabilita ed è completamente gratuito. Scaricate il programma Sleep Timer dal sito ufficiale, oppure in SleepTimer sul nostro portale. Una volta scaricato non avrà bisogno di installazione, fate partire l’applicazione e selezionate i minuti per il conto alla rovescia. Il software in oltre, ci permette di scegliere se riavviare o sospendere il computer ad un orario stabilito. Ora che avete a disposizione questo carinissimo programma per spegnere il pc, di seguito inserirò una lista di altri programmi gratuiti che svolgono la stessa funzione, da provare. Final Countdown Shutdown8 Softnoic sleep timer

Programma per bloccare accesso siti internet dal pc 0 (0)

Se state cercando un programma per bloccare siti internet gratuito, in questo articolo vi illustrerò un semplice e leggero software di facile utilizzo e senza necessità di installazione. Se siete arrivati in questa pagina, probabilmente avete il bisogno di bloccare la visualizzazione di alcuni siti web, ma non essendo grandi smanettoni di pc, non sapete dove metter mano. Fortunatamente la società tedesca di Sordum ci ha fornito un facile programma per bloccare siti internet da scaricare gratis. Compatibilità con i SO: Windows 10 , Windows 8.1 , Windows 8 , Windows 7 , Windows Vista , Winsows Xp. Se non volete utilizzare un software, potete dare un occhiata a questo articolo. Come bloccare l’accesso ad un sito web manualmente senza programmi. Bluelife Hosts Editor – Programma per bloccare siti internet Una volta scaricato da questa pagina, spacchettate il file ed avviamo l’applicazione al suo interno. Qui metto una versione caricata sul nostro portale   BlueLife Hosts Editor v1.2 Per procedere nel bloccare l’accesso ad un sito web su ogni browser, dovremo inserire nella casella l’indirizzo es:”www.youfriend.it” e poi spostarlo nella lista adiacente, tramite l’iconcina della freccetta in giù, come mostrato nell’immagine. Fatto questo, ora, nella lista troveremo il sito che abbiamo deciso di bloccare. Sulla riga del sito appena inserito troveremo il suo indirizzo ip, cliccandoci sopra con il tasto destro del mouse, si aprirà una finestrella con diversi comandi e sceglieremo blocca. Viceversa cliccheremo su “resolvi” per sbloccare il sito. L’indirizzo originale del sito bloccato si trasformerà in quello di 127.0.0.1 e poi cliccando su l’iconcina in alto a sinistra salverete l’operazione. Ora sarà impossibile raggiungere i siti inseriti nella lista, e tentando si visualizzerà la pagina di “Connessione non riuscita”. Il software ci permetterà anche di creare e salvare diverse liste di siti, in modo da poterle esportare […]

Come convertire immagini in testo 5 (1)

Se avete una porzione di testo su immagine e volete catturarlo senza ritrascriverla manualmente, in questo articolo andiamo proprio a vedere come convertire immagini in testo. Questa funzione, per chi non lo sa, è già integrata nella maggior parte degli scanner e utilizza la tecnologia OCR (Optical Character Recognition) che ci permette di riconoscere caratteri all’interno di immagini e file di vario formato. Purtroppo non tutti hanno a disposizione uno scanner che permette di convertire immagini in testo, quindi ci vengono in contro diverse soluzioni online. Di seguito elencherò diversi siti web gratuiti che offrono il servizio di trasformare immagini in testo, in modo poi da poterlo copiare e inserire nel nostro foglio di lavoro. Convertire immagini in testo online Online OCR â€“ Tra i migliori che ho trovato e non richiede registrazione, riconosce testi in ben 46 lingue compreso l’italiano. La dimensione massima di file supportata è di 5 MB in formato JPG, JPEG, BMP, TIFF o GIF che verrano poi finito il processo trasformate in formato Word, testo semplice, Excel, PDF o HTML. Free OCR â€“ Converte le immagini in formato testo semplice e supporta formati PDF, JPG, GIF, TIFF o BMP fino a 2 MB. Free Online OCR – Converte PDF, GIF, BMP, JPEG, TIFF e PNG, e salva il documento in formato DOC, PDF, TXT e RTF. Bene, ora avete a disposizioni i mezzi per trasformare immagini in testo scritto, buon lavoro 🙂

Come aprire file zip rar corrotto o danneggiato 4 (1)

Ohhh! Finalmente ti sono arrivate le foto estive del tuo migliore amico o i file zip che ti mancavano per ultimare il lavoro, ma disgraziatamente, i file zip rar sono danneggiati, ed essendo nel periodo dei complotti, sicuramente qualche strana coincidenza sta influenzando la tua vita. Non disperare ora ti mostrerò come aprire file zip rar corrotto o danneggiati. Con il software che ti sto per suggerire, potrai recuperare e riparare gli archivi corrotti in modo da ripristinare il contenuto e poterlo leggere e visualizzare con tutta tranquillità. DiskInternals ZIP Repair è un programma gratuito, che tramite una procedura guidata, vi permetterà di recuperare e aprire file da un archivio zip danneggiato. Guida per riparare ed aprire file zip rar corrotto o danneggiato Seguendo questi semplici 4 passi  potrai ripristinare file zip rar corrotti: Scarica ed installa Diskinternals Zip Repair dalla pagina ufficiale oppure da qui “versione 1.1” in modo da iniziare la procedura ed aprire file zip rar corrotto. Avviando il programma si aprira una finestra dove andrete a cliccare “Next” in basso a destra Nella schermata seguente invece, selezionate nella prima casella l’archivio da riparare tramite il pulsante “browse“, mentre sotto inserirete il percorso della cartella in cui salvare l’archivio zip riparato.(vedi foto) Ora cliccate su “Next” per altre 2 volte, in modo da avviare la procedura di riparazione file zip corrotti. La guida per aprire file zip rar corrotti e danneggiati finisce qui, sperando di aver fatto risparmiare tempo prezioso a qualcuno 😀

Impostare salvataggio automatico su Autocad 4 (1)

Siete arrivati sicuramente su questo articolo cercando come impostare il salvataggio automatico su AutoCad. Questa funzione è presente sul programma già da diverse versioni, ma non tutti ne sono a conoscenza, e spesso abbiamo perso centinaia di ore di lavoro per questo motivo. Vi sarà capitato che durante la realizzazione dei vostri disegni Autocad ha smesso di funzionare con il seguente blocco del programma e la chiusura improvvisa dello stesso. Tutto questo avrà certamente portato ad una perdita di lavoro e tempo prezioso, ecco di seguito spiegherò con una guida, come salvare in automatico file su AutoCad. Guida Come effettuare Autosalvataggio su AutoCad Seguendo questi brevi passaggi andremo ad impostare il nostro programma per salvare automaticamente i file AutoCad su cui stiamo lavorando. 1- In AutoCAD, selezionare dalla barra menu “strumenti”  e selezionare poi >”Opzioni”. Per AutoCad 2015 cliccare direttamente con il tasto destro del mouse e proseguire su “Opzioni” 2 -Andremo ora a cliccare sulla scheda >”Apri e Salva” in alto. 3-  Vedremo adesso una sezione intitolata <“Norme di sicurezza di file”, che contiene le opzioni che ci servono. 4 – Facciamo clic selezionando la casella di controllo accanto a “Salvataggio automatico” e potremo inserire il valore numerico che riteniamo più opportuno, io consiglio un minimo di 5-10 minuti. Ancora non hai Autocad? Controlla le offerte e i migliori prezzi su Amazon! La guida finisce qui e spero di aver salvato tempo e denaro a tutti, buon salvataggio automatico con autocad.

Scarica Windows 10, Gratis per un anno l’aggiornamento 4 (1)

Ormai ci siamo, da pochi giorni è possibile prenotare il download di windows 10 gratuito. Vi dico subito che l’aggiornamento gratuito a windows 10 avrà la durata di 1 anno, partendo dalla data in cui verrà rilasciato, che dovrebbe essere il 29 Luglio 2015  per i sistemi  Windows 7 e Windows 8.1 qualificati, inclusi i dispositivi che già possiedi ed aggiornati. Quindi controllate gli aggiornamenti se ancora non li avete fatti. Verranno invece escluse dall’aggiornamento le edizioni: Windows 7 Enterprise, Windows 8/8.1 Enterprise e Windows RT/RT 8.1. Per ottenere Windows 10 in modo veloce e gratuito dovrai cliccare (guarda l’immagine) sulla piccola icona di Windows in basso a destra della barra delle applicazioni. Fai clic su “Prenota l’aggiornamento gratuito” nella finestra dell’app. Inserisci la tua mail per ricevere conferma della tua prenotazione. Una volta prenotato, Windows 10 verrà scaricato quando disponibile. Non c’è nessun obbligo e puoi cancellare la tua prenotazione quando vuoi. Il passaggio dal vostro vecchio windows al 10 conserverà tutti i vostri dati e file, quindi non dovrete preoccuparpi di fare vari backup e salvataggi, anche se io consiglio di riportare le cose più importanti in un hardisk esterno, la prudenza non è mai troppa. L’aggiornamento a windows 10 potrà essere effettuato in qualsiasi momento vogliate, entro ovviamente un anno dal rilascio del download. Per controllare quando sarà disponibile l‘aggiornamento a windows 10 sarà sufficiente andare sulla stessa icona detta in precedenza e cliccare con il tasto destro del mouse, a questo punto cliccheremo su “vai a windows update”.

Lista comandi Skype Completa 4 (1)

Sapevate che Skype dalle ultime versioni è dotato di comandi speciali che hanno varie funzioni? Di seguito vedremo tutta la lista completa dei comandi skype da poter utilizzare sul software. Tutto l’elenco comandi skype inizierà partendo da uno slash “/” seguito poi da diverse parole che ne caratterizzano l’azione. Premessa: Non sarà necessario usare le parentesi quadre attorno al testo dopo il comando. Ad esempio, il comando /topic [ text ] verrebbe utilizzato come /topic Oggi è una bella giornata. Elenco completo comandi skype   Comando Descrizione /add [Nome Skype] Aggiunge un contatto alla chat. Esempio: /add alex_cooper1 consentirà di aggiungere questo membro alla chat.   Alcuni Nomi Skype possono iniziare anche con “live:” (esempio: live:alex_cooper1) /alertson [testo] Consente di specificare gli elementi da visualizzare in una chat per ricevere notifiche. Ad esempio, /alertson Londra emetterà un avviso solo quando la parola “Londra” verrà visualizzata nella chat. /alertsoff Disattiva gli avvisi di messaggio. /clearpassword Rimuove la protezione con password. /find [testo] Trova testo specifico in una chat. Ad esempio, /find Charlie restituirà la prima istanza della parola “Charlie” nella chat. /get allowlist Visualizza gli utenti con accesso alla chat. /get banlist Visualizza gli utenti bannati dalla chat. /get creator Visualizza la persona che ha creato la chat. /get guidelines Visualizza il regolamento della chat in corso. /get options Visualizza le opzioni attive nella chat in corso – vedi /set options qui di seguito per l’elenco delle opzioni disponibili. /get password_hint Visualizza il suggerimento per la password. /get role Indica il tuo ruolo nella chat. /get uri Crea un collegamento URL che altre persone possono utilizzare per partecipare alla chat di gruppo. /golive Avvia una chiamata di gruppo con altri partecipanti della chat. /info Visualizza il numero di utenti della chat e il numero massimo. /kick [Nome Skype] Espelle l’utente della chat. […]

Come scaricare video da facebook 3 (1)

Scaricare video da facebook è più semplice di quanto tu possa pensare: non servono programmi, né installare software sul tuo pc, ma puoi farlo direttamente online, da i siti che sto per suggerti. Una volta arrivati su uno dei portali, incolla il link (o url) del video facebook che vuoi scaricare nel campo indicato dalla freccia 1, poi clicca su download. Poco più sotto si aprirà una finestra, dove sarai riuscito a scaricare il video da facebook, ora dovrete cliccare con il tasto destro del mouse sul pulsante “download this video” e poi come vedete anche in figura > salva destinazione con nome. Questo sito offre anche la funzione peri salvare i video facebook in diversi formati: normal, hd (720p) e hd (1080p). Inoltre può convertire video youtube ma anche quelli facebook in formato mp3. Sul menu troverete anche la possibilità di scaricare playlist da youtube.

Come cancellare la cronologia di skype 4 (1)

Chi ormai non possiede Skype, uno dei software di messaggistica istantanea usato nel mondo?!. Molti non sanno però che il programma salva la cronologia di tutte le conversazioni con i vostri amici nel pc, chi lo usa da anni potrebbe trovarsi con diversi file e milioni di parole e frasi registrate. Svariate sono i motivi per cui si vuole procedere alla eliminazione della cronologia, come proteggere le conversazioni da malintenzionati e ficcanaso proprio spesso contengono informazioni personali che preferiamo rimangano private oppure per il semplice fatto di alleggerire un po’ il nostro hardisk. Come cancellare cronologia delle conversazioni skype in pochi passi andiamo a vedere di eliminare la cronologia su skype e cosi cancellare le conversazioni vecchie dal nostro pc. Dopo aver effettuato l’accesso dal menu Strumenti > Opzioni ci diregiamo su Privacy > Impostazioni privacy a questo punto sulla schermata di destra noteremo subito “conserva la cronologia per” che ci consentirà tramite il menu a tendina la modalità di conservare le convesazioni skype; nessuna cronologia, 2 settimane, 1 mese, 3 mesi, per sempre. Quest’utlima è quella selezionata di default ma noi potremmo cambiarla. Subito accanto invece noterete il tasto per eliminare la cronologia delle conversazioni skype, cliccandolo avvierete il processo per la cancellazione della cronologia.