Perché i gatti fanno le fusa: significato e motivi

0

Ti è mai capitato di accarezzare un gatto e sentire un rumorio continuo e vibrante? Oggi per l’appunto scopriamo perché i gatti fanno le fusa, il significato di questo rumore ed il motivo per cui le emettono.

I gatti sono animali molto coccoloni e alla maggior parte delle razze piace stare in compagnia. Anche se alcuni esemplari sembrano autonomi e quasi indipendenti, prima o poi arriva il momento delle coccole.

Quando questo accade si rivela una gioia sia per l’animale che per la persona; ma ora, passo passo, andiamo a vedere tutti gli aspetti che riguardano questi particolari suoni che emettono i gatti.

Perché i gatti fanno le fusa

Il significato di questo suono che fa un gatto è proprio il sentirsi amato e coccolato, si sente a proprio agio sia nell’ambiente che con le persone che lo circondano. Questo è il motivo del perché i gatti fanno le fusa.

Quando ci si avvicina ad un piccolo felino per fargli qualche carezza e lui si sente sereno e tranquillo, è molto probabile che il micio emetta quel piacevole suono di “frrr frrr” per farci capire che è contento.

Come far fare le fusa ai gatti

Come detto prima, sono animali che hanno bisogno di attenzione, cure e affetto. Loro, per esternare la loro gratitudine quando sentono che gli vogliamo bene, emettono il dolce suono.

Infatti per sperimentare come far fare le fusa ai gatti basta avvicinarsi con delicatezza e mostrare loro tenerezza e amore. Non è indispensabile che stiano bene per produrle, a volte si sentono anche quando stanno male; a loro basta sentirsi a sicuro.

Io ho una gattina che quando l’accarezzo sotto al mento, vicino al collo, lei emette così tante vibrazioni che non smetterei più di coccolarla e provo quasi commozione.

Cosa sono le fusa di un gatto

Le fusa dei gatti sono un mezzo di comunicazione sia tra di loro che con l’essere umano. I primi brusii si possono sentire anche nei primi giorni di vita, tra mamma micia ed i suoi cuccioletti.

Spontaneamente si pensa siano solo questi animali domestici a produrre queste vibrazioni, invece anche il felino più grande, ovvero il ghepardo è in grado di emetterle.

Quest’ultimo, però, nonostante abbia dimensioni notevolmente maggiori, i suoni che emana hanno una frequenza molto inferiore rispetto ai suoi “fratelli felini” più piccoli.

I gatti riescono a produrre da 25 a 150 fusa al secondo; il numero varia in base alla situazione in cui l’animale si trova e anche dal rapporto instaurato con chi gli sta vicino.

Come fanno i gatti i a fare le fusa

Da secoli ormai si sta ancora studiando il meccanismo di come fanno di gatti a produrre questo “frr frr”, in quanto esistono varie ipotesi dato che l’animale non è dotato in un organo specifico che può produrle.

Il rumore arriva dai polmoni del micio, quando fa entrare ed uscire un flusso d’aria piuttosto lungo. In pratica è una specie di brusio che riescono a fare anche senza aprire bocca.

Tra le varie supposizioni potrebbe essere anche l’azionamento delle corde vocali e dei muscoli della laringe, controllando così il flusso d’aria che da origini a piccole vibrazioni.

Articoli correlati:

Video con spiegazione del perché i gatti fanno le fusa

Ti piace sentire le fusa dei gatti? Condividi con noi qualche tua esperienza a riguardo, lasciando un commento.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 4

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 4

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un Commento o Recensione

La tua email non verrà resa pubblica.