Novità Adsense limite di annunci per pagina rimosso

👁 6 letture
1

Se anche voi siete dei publisher adsense, siete sicuramente a conoscenza del limite di inserimento di annunci pubblicitari in una singola pagina; questo limite già, da qualche mese, è stato rimosso.

Da bravo smanettone, sono andato subito a controllare e verificare cosa è esattamente cambiato.

Utilizzando wayback machine, è possibile tornare “indietro nel tempo” e scrutare la pagina delle normative google adsense, dove era espresso quel famoso limite di 3 annunci di contenuti: 3 unità di link e 2 caselle di ricerca per pagina. Se volete anche voi darci un’occhiata lo trovate qui. Come si presentava nel 2015 nell’immagine sottostante.

Ecco come è stata modificata la parte in cui era espresso il limite di banner adsense in una pagina, attualmente in data (24/11/2016), nelle Norme per il posizionamento degli annunci adsense :

Come garantire il corretto posizionamento

Spazio pubblicitario a rendimento elevato

La pubblicità e l’eventuale materiale promozionale a pagamento aggiunti alle tue pagine non devono superare i contenuti. Inoltre, i contenuti devono fornire ai visitatori della pagina un valore aggiunto e rappresentare per loro il principale punto di interesse. Per questo motivo, possiamo limitare o disattivare la pubblicazione degli annunci nelle pagine di valore scarso o nullo e/o con troppa pubblicità finché non vengono modificate.

Esempi di pagine inaccettabili includono, a titolo esemplificativo:

  • Mirroring, utilizzo dei frame, acquisizione illecita o riscrittura di contenuti da altre fonti senza aggiungere valore;
  • Pagine con più pubblicità che contenuti forniti dal publisher;
  • Contenuti generati automaticamente senza revisione o gestione manuale;
  • Pagine di annunci ospitate o pagine senza contenuti;
  • Pagine che non rispettano le Norme sulla qualità per i webmaster.

Bene, quindi riassumendo se vi state chiedendo “quanti annunci adsense posso inserire in una pagina?“,  ora non ci sono più limiti di inserimento di banner adsense, ma bisogna stare attenti che gli annunci pubblicitari NON siano superiori ai contenuti, quindi bilanciare le pubblicità e contenuto fornendo valore aggiunto.

Annunci di grandi dimensioni above the fold sui dispositivi mobili

Tra le varie novità da tener conto, è l’inserimento di banner 300×250 o superiori prima dell’articolo o contenuto. Da quanto riportato sulle norme, le implementazioni su dispositivi mobile di banner troppo grandi potrebbero esser fuorvianti per il visitatore e quindi violare il regolamento con annesso richiamo da parte di adsense.

Ecco alcuni suggerimenti per i publisher con la guida all’ottimizzazione per il Web mobile. Buon lavoro!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 1

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.