Mari d’Italia: quanti e quali sono – caratteristiche

Oggi ci inoltriamo nell’aspetto geografico della nostra nazione per andare a conoscere quanti e quali sono i mari d’Italia e le loro caratteristiche. Citiamo i principali, anche se poi da essi nascono altre distese.

Quanti mari ci sono in Italia? Si contano 6 mari italiani: il Mar Ligure, l’Adriatico, il Tirreno, lo Ionio, il Mar di Sicilia e di Sardegna; a volte questi ultimi due vengono raggruppati chiamandoli Mar Mediterraneo.

Una cosa importante da precisare è che tutti i mari dell’Italia fanno parte delle estese acque del Mar Mediterraneo. Esso occupa una superficie di oltre 2.500.000 km² e a sua volta proviene dall’Oceano Atlantico.

Mari d’Italia: nomi e caratteristiche

Mar Ligure

(wikipedia CarnbyCC BY-SA 3.0)

Partendo da nord, nella parte occidentale dell’Italia troviamo il Mar Ligure, che è uno dei mari italiani che fa parte del Mar Mediterraneo. Bagna le coste dell’Italia, della Francia e del Principato di Monaco.

Non è molto grande e si sviluppa ma in compenso è piuttosto profondo, raggiungendo i 2.850 m. Le coste sono alte, ma non ospita molte spiagge, che sono anche di piccole dimensioni. Comprende anche il Golfo di Genova.

Attorno al suo perimetro si possono visitare stupende città quali Sanremo e La Spezia dove si può girovagare ammirando la bellezza delle cinque terre, descritte dettagliatamente nell’articolo (cliccando il link).

Mar Adriatico

A settentrione della penisola italiana si trova l’Adriatico, che confina con i Balcani. Arriva a bagnare la Slovenia, Croazia, Bosnia, Montenegro e Albania; fino ad arrivare all’Italia del Sud confinando col Mar Ionio.

Si presenta con una lunghezza di 800 km, una larghezza di circa 150 km ed una profondità che varia da 300 m al nord, fino a oltre 1200 m. al sud; si estende su un’area di 138.600 km² e ospita vari golfi e lagune.

Tra questi il bellissimo Golfo di Trieste, quello di Venezia con le sue isole, e quello di Ancona. In esso sfociano anche numerosi fiumi tra i quali il Po e l’Adige che sono due dei fiumi più lunghi d’Italia.

Mar Tirreno

Uno dei mari più belli dell’Italia è il Tirreno che copre una superficie di 275.000 km² ed è situato nella parte occidentale della nostra nazione; si estende dal centro al meridione e a lato fino alla Corsica (Francia).

Si separa dal Mar Ligure tramite la stupenda Isola d’Elba, ma confina anche con altri arcipelaghi che fanno parte delle isole più belle d’Italia. Inoltre ospita molti golfi, promontori, penisole e bellissime coste.

Lungo il suo percorso si trovano meravigliose località che meritano di essere visitate, come la Costa Smeralda, Cefalù, Porto Cervo, Porto Rotondo, Orbetello, Sperlonga, Ischi, Capri, Sorrento e molte atro ancora.

Mar Ionio

Nella zona sud orientale del nostro paese troviamo un altro dei mari d’Italia, ovvero il Mar Ionio che si estende vicino alla Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia, fino a raggiungere alcune isole e coste della Grecia.

Si sviluppa su una superficie di 200.000 km² ed è considerato il bacino più profondo del Mediterraneo; raggiunge infatti una profondità media di 4000 m. ed una massima di 5270 m. nell’abisso del Calipso.

Attraverso stretti e canali si collega all’Adriatico, al Tirreno, al Mar Libico (Libia – Creta) e all’Egeo (Balcani – Anatolia). Ospita numerosi Golfi, alcune isole, diverse zone costiere e anche la bella penisola salentina.

Mar di Sicilia

(wikipedia 92bari  – CC BY-SA 3.0)

Arrivando nella parte più a sud della nostra penisola troviamo un altro dei bellissimi mari dell’Italia, il Mar di Sicilia, posto tra quest’isola e l’Africa. Oltre alla regione sicura, bagna anche Malta, la Tunisia e la Libia.

Ha una superficie di 110.000 km² e arriva ad una profondità di 1650 m. In esso si trovano alcune isole siciliane, l’arcipelago maltese, le isole Pelagie, tra cui la nota Lampedusa, e l’isola di Pantelleria.

Mar della Sardegna

Partendo dalla Sardegna e arrivando all’arcipelago delle isole Baleani, toccando anche alcune zone dell’Africa, troviamo il Mar della Sardegna, da alcuni considerato il mare più bello d’Italia.

Si estende fino alla Corsica e raggiunge una profondità massima di 3.068 m. Ospita il golfo di Cagliari, la stupenda Alghero e Oristano; oltre alle isole di Sant’Antioco e San Pietro che fanno parte dell’arcipelago del Sulcis.

Curiosità sui mari italiani

  • Il Mar Ionio è il mare più profondo d’Italia
  • Il Mar Adriatico risulta essere il più salato di tutti
  • La località adriatica chiamata “Sottomarina” è la zona con più iodio
  • Il Mar Mediterraneo è la distesa d’acqua italiana con più isole
  • L’Adriatico è quello più pescoso, grazie al pesce azzurro

Articoli correlati

Qual è il tuo mare italiano preferito? Hai altre informazioni sui mari d’Italia? Lascia un commento.

👁️143 views/letture

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 2

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Condividi l'articolo:
Annina
Annina

Ciao, sono Annina, manager della community di youfriend.it. Amo la natura, la musica, i colori, le emozioni... amo le sfumature che dipingono la vita!

Articoli: 367

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *