Le pietre preziose più rare e costose del mondo

0

Il fascino di un oggetto che brilla cattura sempre l’attenzione di chi lo guarda; per questo oggi vorrei descrivere qualche dettaglio per quanto riguarda le pietre preziose più rare e costose del mondo che forse non tutti conoscono.

Ci sono gemme di grande valore che hanno ereditato questo titolo non solo per la loro brillantezza, ma anche per altro; ad esempio per come sono state tagliate, per il tipo di luce che emanano, per il loro grado di durezza, la tonalità del colore, ecc.

Penso sia curioso andare a conoscere le caratteristiche di alcuni di questi gioielli pregiati, ricavati da una vasta categoria di minerali e rocce, in quanto risultano essere davvero dei grandi patrimoni economici.

Le pietre preziose più rare e costose del mondo

Il mondo delle pietre preziose più rare e costose comprende tante valutazioni che vengono date alle varie gemme basandosi su molti aspetti. Oltre a quelle più conosciute, ci sono pietre davvero rare che provengono dalle miniere dell’est ed hanno delle qualità particolari.

1. Diamante rosso – 100.000 euro a carato

I due tipi di gemme preziose più rare che esistano di questa categoria sono il diamante nero ed il diamante rosso. Secondo la GIA (Gemological Institute of America) che certifica le pietre preziose, nessuna pietra definita “rossa” è stata presente dal 1957 al 1987.

Nell’87 è stato trovato il diamante rossoHancock Red“, considerato a quel tempo il diamante più raro e costoso del mondo. Il diamante nero, invece, di colore tra il nero scuro ed il grigio fumo, è considerato il più raro della famiglia dei diamanti naturali.

Al primo posto delle pietre preziose più ricercate troviamo il diamante. Esistono 11 forme questa gemma elegante e la più richiesta è il “brillante“, ovvero il taglio rotondo. Questo tipo di taglio è stato a lungo studiato per poter dare una brillantezza straordinaria.

Il diamante più costoso in assoluto sembra sia il Koh-i-Noor, che tradotto dal persiano significa “montagna di luce” e il suo valore è inestimabile ma sembra vada oltre ad un miliardo di euro. Per conoscere più dettagli potete consultare il dettagliato articolo che parla della maledizione del diamante Koh-i-Noor.

Questa pietra può avere diversi colori e ci sono, comunque, altri diamanti costosissimi come ad esempio:

  1. The Sancy, di colore giallo chiaro, valore sconosciuto:
  2. Il Cullinan, incolore costa 337 milioni di euro
  3. Il diamante Hope blu esterno – rosso interno, 250 milioni di euro
  4. Il De Beers, incolore, oltre 84 milioni di euro
  5. Wittelsbach Graff, di colore blu, più di 67 milioni
  6. Pink Star, di taglio rotondo color rosa, circa 60 milioni
Diamante rosso

2. Painite – 50-60.000 dollari a carato

La Painite è una delle pietre preziose rarissime e costosissime del pianeta. Il nome deriva per l’appunto alla sua rarità infatti pain significa dolore /fatica, e fu definita così in quanto risultava molto difficile reperirla. Le prime gemme sono state trovate in Birmania nel 1950.

La painite ha un bellissimo colore rosato, arancione e marrone ed alcuni cristalli sono proprio di un rosso vivace e tutti di forma esagonale. Oltre alle sue sfumature, è una gemma molto apprezzata per i suoi poteri curativi, infatti sembra sia un aiuto sia per dolori fisici che per quelli interiori.

Alcuni pezzi di questo minerale sono custoditi presso dei musei situati in Svizzera e negli Stati Uniti. Essendo estremamente complicata la sua estrazione dalle miniere, il suo valore si stima tra 50.000 e 60.000 dollari al carato.

3. Musgravite – 35.000 dollari a carato

Un rarissimo minerale che appartiene al gruppo della Taaffeite è la Musgravite e proviene dalla zona zona montuosa Musgrave, in Australia, da cui deriva anche il nome. Ha una durezza di 8 – 8.5 secondo la scala di Mohs e si differenzia dalla taaffeite per la presenza di magnesio.

Fu scoperta nel 1967 ma solo nel 1993 è stato possibile sagomare una forma e risulta essere una delle pietre preziose più rare e costose dell’universo; i pezzi sfaccettati e certificati risultano essere pochissimi tanto che il suo valore è basato su una cifra di 35.000 dollari a carato.

Da qualche anno l’associazione IMA (International Mineralogical Association) ha cambiato il nome alla Musgravite chiamandola Magnesiotaaffeite-6 N’3S. Molte varietà di questo gruppo sono gemme difficili da reperire e questo minerale si trovare nello Sri Lanka, Tanzania del sud e in alcuni paesi della Cina.

4. Giadeite – 20.000 dollari a carato

Una delle gemme più introvabili della terra è la Giadeite, un silicato di sodio e alluminio che appartiene al gruppo della Giada. Le sue sfumature sono di colore verde e bianco e può presentarsi sia con una tinta uniforme oppure possono vedersi delle ombre. È un minerale che proviene dalla Birmania.

Ha una lucentezza particolare e risulta essere di consistenza molto dura. Oltre alla sua bellezza sembra sia un beneficio per reni e zone lombari ed è molto ricercata dai popoli dell’oriente in quanto la considerano un simbolo di fortuna, oltre che di buon auspicio per la salute.

Di base la Giadeite sarebbe incolore, ma la presenza di ioni metallici permettono di colorarla di un verde brillante, rendendola un gioiello preziosissimo dal valore di 20.000 dollari al carato; prezzo molto più alto del costo dell’oro.

Giadeite

5. Alessandrite – 12.000 euro a carato

Altra tra le rarissime gemme di valore della terra è l’Alessandrite, una varietà del minerale crisoberillo, cioè un alluminato del berillio (da non confondere con il berillo). Il minerale è di colore giallo, la pietra può assumere il colore verde se esposta alla luce naturale, oppure il rosso con la luce artificiale. Comunque sono molteplici le sfumature di colore che riflette a seconda di dove si trova.

È una gemma viene tagliata di diversi modi e che produce un effetto ottico particolare; proprio per questa sua caratteristica l’Alessandrite è molto costosa e infatti può arrivare ad un prezzo di 12.000 euro a carato. Per questo si trova in classifica alla 5^ posizione tra le pietre preziose più rare e costose al mondo.

Fu scoperta nel 1883 presso i monti Urali, in Russia, ma attualmente quella miniera ne produce quantità molto ridotte. Ora è possibile trovarla soprattutto in India, ma anche in Brasile, Birmania, Madagascar, Sri Lanka, Thailandia, Tanzania.

6. Tormalina – 10.000 dollari a carato

Una tra le gemme poco diffuse e con prezzi elevati è la Tormalina, il cui nome tradotto dal cingalese significa “pietra dai molti colori. I suoi cristalli si presentano in modo prismatico e le diverse colorazioni dipendono dalla composizione chimica di cui sono composte.

Infatti, in base a questo fattore chimico che influisce sui colori, le Tormaline sono suddivise in molti sottogruppi ma le sfumature più note sono il blu / verde. Si tratta di un minerale molto duro e inalterabile che si trova rocce sedimentarie. Il suo valore è intorno ai 10.000 dollari a carato.

È possibile reperirla in vari paesi del mondo e alcune varietà di questa gemma si trovano anche nell’Isola d’Elba. Questa bellissima e rara pietra preziosa più grande al mondo è entrata nel Guinness dei Primati in quanto un esemplare ha raggiunto il peso di ben 191.87 carati.

Tomalina

6. Benitoite – 10.000 dollari a carato

Conosciuta anche come pietra ufficiale della California in quanto scoperta nel paese californiano San Benito nel 1907, è la Benitoite, altra tra le rarità preziose e stimate. Il suo valore infatti si aggira intorno ai 10.000 dollari a carato.

Questo minerale composto da silicato di bario e titanio, si presenta spesso in forma piramidale e qualche volta in formato triangolare. La sua rarità consiste nelle dimensioni piuttosto contenute, infatti si trovano campioni non superiori ai 5 cm.

Il colore più frequente è il blu, ma può essere anche incolore o di colorazione rosa, gialla e violacea. Se la Benitoite blu viene esposta alla luce di raggi ultravioletti la sua fluorescenza diventa spettacolare.

6. Berillo rosso – 10.000 dollari a carato

Tra tutti i tipi, il berillo rosso è considerato la pietra preziosa più rara del mondo. Chiamato Bixbite, o smeraldo rosso, è di forma esagonale e viene ricavato solo dalle montagne statunitensi dello stato Utah. Il suo colore è dovuto alla presenza di manganese ossidato e il suo costo è di circa 10.000 dollari a carato.

Anche il berillo è una tra le gemme raffinate molto costose ed è composto da cristalli composti da prismi di forma esagonale. Si possono ottenere cristalli di 150 cm. di altezza con un diametro anche di circa 20 cm. Eccezionalmente si sono trovati anche cristalli con 9 m. di lunghezza.

Questa varietà mineralogica è considerata anche una delle pietre preziose più grandi del mondo. In esse si trovano sostanze cromofore che presentano il berillo in diversi colori:

  • smeraldo: verde
  • acquamarina: dall’azzurro al blu
  • berillo rosso: rosso
  • eliodoro: tonalità del giallo
  • goshenite: incolore
  • morganite: dal rosa al salmone
Berillo

7. Zaffìro Padparadscha – 9.000 euro

Una delle pietre preziose più belle al mondo è lo Zaffìro che ha una durezza di 9 secondo la Scala di Mohs. Questa gemma viene solitamente tagliata in modo sfaccettato di forma rotonda o ovale ma è possibile trovarlo anche a forma di cuore e altro

La Padparadscha è il tipo di pietra più rara e pregiata degli Zaffìri. Ha una tonalità di colore sulle sfumature dal giallo rosato all’arancione le sfumature variano in base ad un minerale conosciuto come “corindone” o ossido di alluminio.

Il colore più diffuso dello zaffiro è il blu/azzurro ma si può essere anche rosa, arancione, verde, giallo, porpora e incolore. I giacimenti più grandi dove vengono ricavate queste perle si trovano in Australia, Birmania, Thailandia e Sri Lanka.

Lo zaffiro blu più grande del mondo si chiama Star of Adam, trovato nelle miniere dello Sri Lanka, pesa 1.404 carati. Lo zaffiro puro risale ad oltre 20 anni fa e aveva una caratura di 1.65 ed il suo valore era di 9.000 euro.

8. Topazio rosso – 3.500 euro a carato

Anche il Topazio è una tra le gemme molto rare piuttosto costose. Si presenta con cristalli prismatici ed è un minerale abbastanza duro che si forma nelle rocce vulcaniche e plutoniche. Se è puro è incolore, se invece è trattato chimicamente può avere colorazioni come il giallo che è il più comune, ma anche, arancio, rosa, blu verde e raramente rosso.

I topazi di colorazione rosa si trovano in Russia ed in Pakistan, gli altri in Brasile e Sri Lanka e la sua formazione varia a seconda delle temperature e delle condizioni magmatiche. A volte è scambiato con il quarzo in quanto ha dei colori simili.

Tra le varietà di questa rara pietra preziosa si trova il topazio imperiale che è più costoso di altri, ma il tipo di Topazio rosso è quello che ha il prezzo più alto; può arrivare costare 3.500 euro al carato e raramente si trovano pezzi superiori ai 5 carati.

9. Rubino – 3.000 euro a carato

La varietà più pura dell’ossido di alluminio è il Rubino che ha una durezza di 9 in base alla scala di Mohs. Può essere di color rosa e violaceo ma la più apprezzata è dotata di un colore rosso intenso ed è considerata una delle pietre preziose più belle e rare del mondo.

Una caratteristica di questa pietra è la limpidezza, oltre alla durezza e alla pesantezza, e sono molti rari gli esemplari che vanno oltre i 10 carati. Il suo valore dipende molto dal tipo di taglio e il suo prezzo si aggira sui 3.000 euro a carato.

Proviene principalmente dalla Birmani, Sri Lanka e Thailandia e Mogok e le forme date a queste gemme è di tipo stellare, ovvero quando riflettono la luce sembra si formi un disegno simile ad una stella.

10. Ametista – 2.000 euro a carato

Nella lista delle pietre preziose più raffinate si trova anche il Quarzo, il cui termine sembra significa “duro“. I popoli antichi soprannominavano questo minerale “ghiaccio freddo” in quanto la sua conformazione assomigliava a fiocchi di neve.

Una varietà di quarzo rara e pregiata è l’Ametista che risale fin dal 3.000 a.C. È di un bellissimo colore violaceo, ma se rimane esposta troppo a lungo al sole, col tempo si sbiadisce. Gli egizi la utilizzavano nei gioielli e nei sigilli. I popoli greci e romani credevano fosse un aiuto contro l’alcool. Il suo prezzo si aggira sui 2.000 euro a carato.

Il quarzo ha dei cristalli trigonali che formano delle spirali, ma può essere anche di forma allungata. H a una durezza di 7 sulla scala di Mohs e comprende oltre 30 varietà che si differenziano tra loro per il colore, le inclusioni di minerali, ecc.

10. Opale nero – 2.000 dollari a carato

Opale significa proprio “pietra preziosa” e l’opale nero è la pietra preziosa più rara e costosa in assoluto di questa famiglia. Ne esistono infatti di vari colori, ma più scura è la tonalità, più pregiata è considerata la gemma. Se il fondo è scuro più luminosi sono i colori sovrastanti.

Questo gioiello raro e raffinato deriva dall’Australia e dal Nuovo Galles del Sud e il suo prezzo si aggira oltre i 2.000 dollari a carato. Per gli aborigeni australiani, secondo una loro leggenda, questa pietra porta pace e serenità.

I colori di questa gemma elegante sono il verde, rosso, giallo, marrone, nero e può essere anche incolore. I tipi di opale più noti sono l’Opale nobile che è il più comune, l’opale di fuoco di colore rosso vivo e sgargiante, la Ialite che è incolore ma può diventare verde se sottoposta a raggi ultravioletti.

L’elenco dei minerali poco diffusi e costosi della terra sarebbe troppo lungo da descrivere, ma grazie al nostro pianeta possiamo ammirare queste rocce raffinate da considerare inestimabili patrimoni.

Video con altre pietre preziose tra le più rare e costose del mondo.

Voi conoscete altre gemme pregiate che hanno catturato la vostra attenzione? Lasciate un commento.

Scrivi anche tu articoli su YouFriend. Scopri come!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 10

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Membri attivi di recente
Foto del profilo di Annina
Foto del profilo di Andrea
Foto del profilo di Eisenheim
Foto del profilo di Maurizio
Foto del profilo di Alessandra
Foto del profilo di Mara
Foto del profilo di Write for Money
Foto del profilo di Friendbot
Foto del profilo di Jole Figliomeni
Foto del profilo di Jennifer79
Foto del profilo di Carotina Editor
Foto del profilo di Gianky63
Foto del profilo di favola
Foto del profilo di youfriend.it
Foto del profilo di salvatore maltese
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!!!

Sembra che tu stia utilizzando un ad blocker. Va bene. Chi non lo fa?

Ma senza entrate pubblicitarie, non possiamo continuare a rendere fantastico questo sito. Sul nostro network non ci sono banner invasivi o fastidiosi da compromettere la navigazione.

Disabilita Adblock su youfriend.it e supporta una navigazione internet per sempre gratuita.