Cos’è lo SPID, a cosa serve e come fare un account gratuito con Poste Italiane

0

Lo SPID (sistema pubblico di identità digitale) è un sistema unico e gratuito che ti permette di accedere ai vari servizi online della pubblica amministrazione italiana e di altri privati aderenti nei rispettivi portali web.

Cittadini e imprese possono accedere a tali servizi con un’identità digitale unica, utilizzando lo stesso Username e Password per tutti, che ne permette l’accesso e la fruizione da qualsiasi dispositivo.

A questo punto vi starete chiedendo “A chi posso richiedere un’identità SPID?”. CI sono diversi fornitori chiamati Identity Provider che si occupano di questo e di seguito ne vedremo una lista che aggiornerò man mano ce ne fossero di nuovi.

A cosa serve e cosa posso fare con lo SPID?

Con SPID puoi consultare la pensione online, i tuoi contributi, richiedere la Carta del Docente e altri vari bonus, iscrizioni scolastiche, prenotazioni sanitarie, accedere a diverse app e anche al 730 online.

In oltre avrai a disposizione il login ad altri 4.000 servizi della Pubblica Amministrazione con un unico account. Grazie a SPID potrai Certificare, Proteggere e Usare la tua Identità online, in totale sicurezza.

A chi posso rivolgermi per avere lo SPID? La lista dei Fornitori SPID (Identity Provider)

Ecco su quali siti è possibile ottenere lo SPID:

I dati trattati da i suddetti fornitori non verranno utilizzati per scopi commerciali ed è possibile cambiare SPID da fornitore a fornitore, se non vi trovaste a vostro agio con uno di essi.

Cosa mi serve per richiedere lo SPID?

Di cosa ho bisogno per richiedere le credenziali SPID:

  1. TI occorre innanzitutto Un documento di identità valido (carta di identità o passaporto)
  2. La tessera sanitaria
  3. Un indirizzo e-mail valido
  4. Un numero di cellulare che usi normalmente (anche se non sei l’intestatario)

Anche i cittadini italiani residenti all’estero possono richiedere l’identità digitale SPID purché abbiano a disposizione i documenti citati sopra.

Guida – Come si ottiene un’identità SPID con Poste?

Ho scelto di mostrarti come richiedere le credenziali SPID tramite le poste italiane, in quanto trovo familiarità con il portale, è gratuito e poi molti avranno già a disposizione un conto o una postepay per agevolare e velocizzare il tutto.

in caso contrario PosteID mette comunque a disposizione altri metodi di riconoscimento, sia a domicilio, che recandosi fisicamente ad un ufficio postale per ottenere il tuo SPID.

Guida – come ottenere un account SPID con Poste Italiane

Dirigiti sul sito https://posteid.poste.it e procedi cliccando sul tasto Registrati Subito.

Nella schermata successiva puoi scegliere un metodo di identificazione per procedere con la registrazione.

Riconoscimento di Persona

Il primo metodo è quello che ti consentirà di ottenere le credenziali SPID tramite un riconoscimento di persona che effettuerà personalmente il postino oppure recandoti personalmente presso un ufficio postale. Questo è utile se non si possiede un conto BancoPosta o una carta postepay.

  • Optando per quest’ultimo dovrai compilare un form completo dei tuoi dati anagrafici, creare le credenziali SPID, fornire un numero di cellulare e compilare un modulo utilizzando un documento Valido.
  • Procederai scegliendo che tipo di identificazione fare: Recandoti presso l’ufficio postale (gratuita) o a domicilio con un costo di circa 15€
  • Successivamente dovrai caricare due documenti (fronte/retro) utilizzando uno scanner del tuo documento di riconoscimento e della tessera sanitaria
  • In ultimo le varie clausole e consensi sulla privacy da accettare, prima della la conferma via mail.

SMS su Cellulare o Lettore BancoPosta

Questi metodi invece, sono quelli che utilizzerai in quanto possessore di un conto bancoposta o di una carta postepay. Ma noi vedremo insieme il sistema che ci permetterà di fare il tutto comodamente da casa, utilizzando il cellulare!

Procediamo via SMS…

Utilizzando questo metodo significa che hai già a disposizione le credenziali di accesso a poste.it, un numero di cellulare certificato e un indirizzo e-mail.

Andiamo avanti e compilate il form autenticandovi con le credenziali di poste.it. Ti verrà successivamente inviato un codice via SMS da inserire per proseguire.

A questo punto ti verranno chieste delle informazioni tramite il documento che hai fornito alle posteitaliane, come ad esempio la patente di guida. Inserisci il numero del documento, scadenza e prosegui cliccando sul tasto in basso.

Eccoci finalmente alla schermata per “creare il mio SPID” immettendo un e-mail valida e una password. Vi consiglio di farne una esclusiva per lo SPID o comunque sceglierne una che utilizzate in modo sicuro.

  • Durante la conferma dell’e-mail ti verrà inviato un codice OTP di verifica sulla stessa (One time Password, traducibile in password temporanea)
  • Prosegui inserendo una password con i criteri di sicurezza indicati.

– Completa o aggiorna i tuoi dati

A fine processo di creazione di una account SPID, ti aprirà una pagina dove controllare, aggiornare o aggiungere alcuni dati per completare la creazione dell’identità digitale unica. Una volta constatato la correttezza dei dati inseriti, clicca sul tasto Prosegui.

– Condizioni Generali di Servizio

Siamo arrivati al dunque, accettante il trattamento dati e condizioni del servizio SPID poi prosegui inserendo la password che hai utilizzato per registrarti, infine clicca su il tasto Conferma.

A breve (massimo 30 min.) arriverà un e-mail con la conferma di avvenuta creazione della tua identità digitale con cui potrai accedere a qualunque servizio della Pubblica Amministrazione!

Scarica L’applicazione PosteID!

Ora che hai le tue credenziali attive per il tuo SPID puoi scaricare l’applicazione messa a disposizione dalle Poste Italiane, dove una volta effettuato il login con i tuoi dati potrai creare il tuo Codice PosteID.

Conclusione

Abbiamo visto come creare un account SPID velocemente in 10 min utilizzando il servizio di PosteID, ti sei trovato meglio con un altro? Consiglia ai lettori altri fornitori e facci sapere qual è il migliore per te!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 4.5 / 5. Voti: 2

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Questo sito Web utilizza strumenti proprietari di terze parti che memorizzano file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno gli altri. Accettando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore e contribuisci alla sopravvivenza del sito! Cookie policy

TI STAI PERDENDO CONTENUTI DA TERZE PARTI COME GOOGLE E YOUTUBE A CAUSA DELLE TUE PREFERENZE SUI COOKIE!
Aiutaci a far sopravvivere il sito e mantenerlo gratuito per sempre! Clicca il seguente link per modificare le tue:
>>PREFERENZE COOKIE<<