Come fare il gelato alla frutta in casa

Questo non è uno dei tanti articoli con titoli fuorvianti che inganno il lettore goloso. Fare il gelato alla frutta in casa con 2 soli ingredienti è possibile ed è anche piuttosto gustoso!

io stesso ho provato questa ricetta del gelato senza gelatiera e senza latte, ma utilizzando solamente della frutta come banane, fragole e melone: è davvero buona e alla portata di tutti, anche per chi della cucina conosce solamente la via per arrivare al frigorifero.

Vediamo di cosa abbiamo bisogno per fare il gelato in casa velocemente per 2 persone:

Tutto qui! È incredibile non trovate? Con 2 semplici ingredienti e un mixer, sarà possibile realizzare un gelato buono e rinfrescante per l’estate, senza sprecare risorse, tempo e denaro.

Ora che ci siamo forniti di tutto l’occorrente possiamo procedere nel vedere come preparare il gelato in casa in pochi passi.

Come fare il gelato alla frutta in casa

Gelato alla banana

  1. Per preparare un gelato alla banana per 2 persone, occorrono 3 banane.
  2. Dopo averle sbucciate, tagliatele a rondelle e inseritele in una bustina freezer ( esempio quelle della cuki). Mettetele successivamente nel congelatore per almeno 8-10 ore.
  3. Arrivati a questo punto tiriamo fuori le nostre banane a rondelle e passiamo alla preparazione del gelato di frutta fatto in casa.
  4. Inserite a seconda della dimensione del vostro mixer la frutta nel contenitore e aggiungete 3 cucchiaini di zucchero tanti quante erano le banane. Ovviamente potrete anche evitare lo zucchero o aumentare le dosi a seconda delle vostre preferenze.
  5. *Frullate fino a raggiungere una consistenza densa e cremosa, proprio come quella che dovrebbe avere un gelato.

Ora non vi resta che servire il vostro gelato fatto in casa in delle coppette o bicchieri e, prima che si sciolga, gustarlo con delle cialde o il classico cucchiaino, Yum!

Varianti

in questa versione del gelato alla banana fatto in casa io ho sostituito lo zucchero con delle scaglie di cioccolato, tritando 2 strisce di una barretta comune, in questo caso potrete sbizzarrivi utilizzando quella che più vi piace tra le tante marche. Oppure potete usare anche delle mandorle, noci o dei biscotti.

*ATTENZIONE!

Se non avete un buon mixer professionale o ne possedete uno di dimensioni ridotte, vi suggerisco di far decongelare la frutta per circa 20/30 minuti prima di frullarla e aggiungere un po’ alla volta, così non rischiate di rompere il vostro elettrodomestico!

Ecco alcuni mixer/frullatori tra i più consigliati per questa ricetta del gelato alla frutta

Conclusione

La frutta si conserva in freezer anche per più di 2 mesi, quindi una volta congelata avrete per tutta l’estate a disposizione delle frutta pronta per fare un gelato fatto in casa in maniera facile e veloce, per quando ne sentirete il bisogno o per offrirlo agli ospiti.

Questa preparazione può essere utilizzata per qualsiasi tipo di frutta, dalle fragole al mango e, se ne trovate uno saporito, dovete assolutissimamente provare quello al melone. Solo la fantasia sarà il vostro limite!

Hai provato anche tu a fare il gelato in casa con la frutta? Qual è il tuo gusto preferito, fammelo sapere nei commenti!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 4

Un commento su “Come fare il gelato alla frutta in casa

  • Annina

    Ed io che pensavo servisse sempre il latte per fare il gelato… grazie di quest’idea semplice e veloce… bravo Andrew 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Youfriend.it è un social network italiano attivo dal 2007 sviluppatosi nell’arco degli anni offrendo servizi gratuiti alla community. Una volta registrati potrete gestire il profilo, aggiornare lo stato, partecipare alle diverse attivita come: scrivere articoli, chat gratis, forum e creare o unirti a gruppi d’interesse per conoscere ragazze e ragazzi da tutta Italia e fare nuove amicizie.

Cresciamo insieme

Il network di youfriend è Gratis al 100%. Supportaci con un caffè!

Questo sito Web utilizza strumenti proprietari di terze parti che memorizzano file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno gli altri. Accettando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore e contribuisci alla sopravvivenza del sito! Cookie policy