Ciliegie: proprietà, varietà e caratteristiche

0

Vi piacciono i frutti della primavera – estate? Andiamo insieme a conoscere quali sono le proprietà delle ciliegie, le varietà e le caratteristiche di questo buonissimo alimento apprezzato da molti.

È un frutto che, oltre ad avere un gusto piacevole, è anche ricco di aspetti positivi. Infatti i benefici ed i valori nutrizionali della ciliegia sono presi in considerazione per alleviare molteplici disturbi fisici.

In un precedente articolo sono illustrate le proprietà e caratteristiche delle fragole. Ora vediamo di scoprire che tipo di frutto è la ciliegia e le particolarità che la classificano come uno dei frutti più amati al mondo.

Da dove nasce la ciliegia?

Un ciliegio in fiore

Prima di descrivere le varie informazioni, capiamo da dove nasce la ciliegia. L’albero da cui si raccoglie si chiama Ciliegio, nome scientifico Prunus Avium, ed il suo nome italiano, deriva dalla parola greca κέρασος (kérasos) e dal latino “ceresia“.

I ciliegi possono essere di due diversi tipi:

  1. il Prunus Avium che genera le ciliegie dolci, quelle che solitamente mangiamo più volentieri, tra i quali i duroni.
  2. il Prunus Cerasus che fa nascere le ciliegie acide, come le amarene, le visciole e le tenerine che sono meno gustose.

Quando arrivò la ciliegia in Italia? I primi alberelli di ciliegio furono importati a Roma, dal militare e politico romano Lucullo, nel 72 a.C. La raccolta di questo frutto, solitamente avviene da fine maggio a fine luglio.

Che aspetto ha la ciliegia?

La ciliegia si presenta di forma arrotondata, a volte sembra un piccolo cuoricino, altre un tondo più allungato. È di colore quasi sempre rosso, anche se si può trovare più chiara o giallastra, ed ha un diametro di circa 1-2 cm.

La polpa interna varia a seconda del genere; può essere bianca, o beige, o rossa o nerastra. Anche la consistenza cambia, alcune tipologie sono più tenere di altre.

Quali sono le varietà di ciliegie e caratteristiche

Quante e quali sono le varietà di ciliegie? In tutto mondo esistono molte varietà ed ibridi diversi. Nel territorio italiano sono circa una ventina le tipologie di ciliegie presenti, ma sono essenzialmente due le specie più note e diffuse: le tenerine ed i duroni.

Vediamone, comunque, alcune e quali sono le caratteristiche delle diverse categorie di ciliegie:

  • Ciliegia Ferrovia: la più grande, la più gustosa, la più polposa, la più dolce.
  • Ciliegia di Marostica IGP: colore rosato-giallo-rosso chiaro, sapore un po’ acerbo.
  • Ciliegia di Vignola IGP: colorazione rossa, tenera e gustosa.
  • Durone nero di Vignola: scura, grossa, polposa e croccante.
  • Durone dell’Anella: scura, sapore dolce, ideale per marmellate.
  • Ciliegia Bella di Pistoia: frutto grande, rosso vivo, croccante, gusto buono.
  • Ciliegia Burlat: medie dimensioni, forma a cuore, rosso brillante, poco polposa.
  • Ciliegia Lapins: frutto medio-grande, gusto un po’ acido, colore rosso a puntini.
  • Mora di Verona: rosso brillante, molto dolce, adatta ai dessert.
  • Ciliegia di Garbagna: colore vivace e adatta per fare liquori.
  • Ciliegia di Lari: rossa e molto gustosa.
  • Ciliegia di Castelbianco: rosso chiaro, sapore dolce.
  • Ciliegia dell’Etna DOP: colore rosso intenso e gusto piacevole.
  • Graffione Bianco: colore giallo chiaro e sapore amarognolo.
  • Ciliegia Arecca: rosa chiaro, consistenza dura, gusto dolce.
  • Ciliegia del Monte: colore giallo-rosso, croccante e gustosa.
  • Sciazza di Siano: durone dal colore scuro e gusto agro-dolce.
  • Ciliegia Malizia: frutti grandi e teneri, dal colore rosso a puntini, sapore acidulo.
  • Ciliegia Cristallina: rosso intenso, forma un po’ piatta, polpa rossa, gustosa.
  • Ciliegia di Tarcento: durone croccante, dolce, adatto anche a sciroppi.

Proprietà, benefici e valori nutrizionali della ciliegia

Le ciliegie sono molto apprezzate anche in campo medico per le loro caratteristiche qualitative, vediamone alcune.

Le proprietà della ciliegia

Sono davvero importanti le proprietà delle ciliegie, infatti questo piccolo frutto possiede:

  • funzioni anti-ossidante e anti-infiammatorio, lassative, diuretiche, purificatorie.
  • frutto ricco di minerali, quali il magnesio, il potassio ed il rame
  • contiene varie vitamine ma soprattutto Vitamina C
  • a seconda della varietà possiedono diverse quantità di glucosio e fruttosio
  • sono presenti alcuni carotenoidi, polifenoli e antocianine

Le ciliegie, quindi, sono piene di proprietà curative che non avremmo mai immaginato.

I benefici della ciliegia

Da questi componenti andiamo a vedere quali sono i benefici della ciliegia:

  • la vitamina C aiuta il sistema immunitario, dovuto al suo compito di antiossidante
  • il magnesio è importante per il sistema nervoso e per le ossa
  • il potassio è utile per i muscoli e per la pressione delle arterie
  • il rame aiuta a ridurre gli ossidi e a rinforzare l’ossatura
  • le altre sostanze sono utili per le cellule, vista, dolori, artrite, infiammazioni, invecchiamento e altro ancora.

Valori nutrizionali delle ciliegie

Esistono delle differenze tra i valori nutrizionali delle ciliegie duroni” e le “amarene“, ovvero tra i ciliegi dolci e acidi. Di media, per 100 gr. di prodotto, i valori sono:

Calorie 50 – 63 kcal / Acqua 80 – 86,20 gr.
Carboidrati 9 – 16 gr. / Zuccheri solubili 9 – 13 gr.
Proteine 0,8 – 1,06 gr. / Grassi 0,1 – 0,2 gr.
Colesterolo 0 gr. / Fibra totale 1,30 – 2,1 gr.
Sodio 0 – 3 mg. / Potassio 220 mg.
Fosforo 21 mg. / Magnesio 9 mg.
Calcio 16 mg. / Vitamine A, B6 e C

A seconda delle tipologie i valori possono discostare di qualche misura; come per tutti gli alimenti, anche le ciliegie vanno assunte in quantità moderate.

Dolci con le ciliegie

Oltre ad essere mangiate fresche, questo frutto è utilizzato anche per la pasticceria. Perciò, per i più golosi, ecco un elenco di alcuni dolci fatti con le ciliegie:

  • Crostata di ciliegie: il classico dolce fatto con farina, uova, ciliegie amarene e zucchero
  • Torta di ciliegie: con aggiunta delle varianti come ricotta, cioccolato, nocciole, fichi, e quanto ci piace.
  • Muffin – cupcake – mousse – biscotti – spumone caramellato – yogurt – marmellate ecc.

Sono davvero molte le prelibatezze che si possono fare con questo frutto, tanto da soddisfare tutti i gusti.

Curiosità sulle ciliegie

  • Nel 2018 la Turchia fu il paese che ha prodotto la maggiore quantità di ciliegie: 639.564 ton. L’Italia era al 6° posto con 114.798 ton.
  • Sembra che le varietà di ciliegie presenti al mondo siano oltre 1000 tipologie diverse.
  • Venere, la dea della bellezza greca, sembrava conservare il frutto della ciliegia come simbolo di portafortuna.
  • Ai tempi dei romani, i soldati mangiavano le ciliegie e sputavano a terra gli ossi, sperando potesse nascere un ciliegio.
  • Secondo i popoli sassoni, all’interno degli alberi di ciliegi dimoravano le divinità protettrici dei campi e dei raccolti.
  • San Gerardo è il santo delle ciliegie e a Monza, il 6 giugno, si festeggia in suo onore.
  • La ciliegia più pesante e grande del mondo ha un peso di 26,45 gr. 

Concludo dicendo che le proprietà, varietà e caratteristiche delle ciliegie, rendono questo frutto una vera e propria delizia sotto tanti aspetti.

Conoscete altre informazioni sulle ciliegie? Lasciate un commento da condividere.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 6

Lascia un commento

La tua email non verrà resa pubblica.

Stai utilizzando un estensione browser come AdBlock o qualche altro software che impedisce il corretto caricamento della pagina. Youfriend non utilizza annunci o suoni sgradevoli che possono infastidire la navigazione, ma abbiamo bisogno del tuo aiuto per far sopravvivere la community!

Esempio di come disattivare Adblock

Esistono diverse estensioni che bloccano la corretta navigazione di un sito, solitamente le puoi disattivare tramite la loro icona in alto a destra del browser, cliccando su di essa troverai un opzione per disattivarla!

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 6

Questo sito Web utilizza strumenti proprietari di terze parti che memorizzano file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono usati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno gli altri. Accettando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore e contribuisci alla sopravvivenza del sito! Cookie policy

TI STAI PERDENDO CONTENUTI DA TERZE PARTI COME GOOGLE E YOUTUBE A CAUSA DELLE TUE PREFERENZE SUI COOKIE!
Aiutaci a far sopravvivere il sito e mantenerlo gratuito per sempre! Clicca il seguente link per modificare le tue:
>>PREFERENZE COOKIE<<