Categoria 元 Salute e Benessere

Medicina, dieta, sport e meditazione, consigli e suggerimenti per migliorare il nostro stato fisico e mentale, superando lo stress quotidiano e l’ansia.

Gli alimenti dell’autunno e i loro benefici 5 (3)

Qual 癡 il cibo autunnale che fa bene? Andiamo a scoprire la lista degli alimenti dell’autunno con effetti benefici per la salute. Gli alimenti autunnali Sono coloratissimi ma sopratutto ricchi di virt羅 benefiche che sono necessarie al nostro corpo per affrontare nel pieno della salute i primi freddi invernali. I cibi che caratterizzano l’autunno e le nostre tavole sono: castagne, zucca, uva, cachi, mele, funghi etc. Molti degli alimenti dell’autunno fanno parte dei super food ossia prodotti ritenuti ricchi di nutrienti e benefici per la salute. Ci sono alcuni alimenti che aiuto a rafforzare le vie respiratorie e quelli che favoriscono la pulizia del sangue. Quelli che migliorano la struttura della pelle e quelli che aumentano l’energia. Gli alimenti dell’autunno e i loro benefici: MELAGRANA: 癡 molto ricca di sali minerali, tra cui lo zinco, il manganese, il potassio, il fosforo e il rame ed inoltre contiene antiossidanti, fibre e vitamine, specialmente A, C e K. La melagrana 癡 un frutto che aiuta a combattere il colesterolo ma utile anche per depurare l’organismo e stimolare la diuresi. UVA: protegge la pelle infatti 癡 ricchissima di antiossidanti che combattono linvecchiamento dei tessuti e di polifenoli che facilita la circolazione e contrastano la diminuzione dell’elastina e del collagene. Inoltre ha propriet depurative e viene utilizzata anche nella cosmesi. Uva bianca: contiene molta acqua circa l’85% ed ha di conseguenza un effetto diuretico ed 癡 leggermente lassativa in quanto non contiene tannini che 癡 una sostanza astringente. Uva senza semi: meno dolce e quindi 癡 adatta a chi deve tenere a bada gli zuccheri ed 癡 indicata per chi ha un intestino delicato. Meno ricca di sostanze antiossidanti rispetto agli altri tipi di uva. Uva nera: ricca di ferro, di sostanze antiossidanti e di melatonina, un ormone che regola il ritmo sonno-veglia.Contiene la […]

Cerotto per la riduzione del grasso corporeo 4.3 (4)

Alcuni ricercatori del Centro Medico della Columbia University di New York, coordinato da Li Quiang, e dell’Universit della Carolina del Nord, coordinati da Zhen Gu, hanno realizzato un cerotto per la riduzione del grasso corporeo usando conoscenze sulle nanotecnologie. L’esperimento 癡 stato pubblicato sulla rivista ACS Nano. Il cerotto 癡 composto da aghi microscopici di 250 nanometri di diametro e quando penetra sottopelle rilascia gradualmente le particelle del farmaco che avvia la trasformazione del tessuto adiposo da bianco in bruno specializzato nel bruciare le calorie. Il medicamento va applicato sulla parte del corpo dove si desidera bruciare grassi. I primi esperimenti sono stati effettuati sui ratti da laboratorio e hanno mostrato la riduzione del grasso addominale del 20%. La trasformazione del tessuto produce calore corporeo. Gli studiosi hanno definito soddisfacenti i risultati prodotti dai test. Il dispositivo potrebbe aiutare il trattamento di alcune tipi di disturbi metabolici tra cui il diabete e l’obesit. Cerotto per la riduzione del grasso corporeo: il test Ai topi sono stati applicati due cerotti ai lati del ventre, un cerotto senza farmaco e l’altro con il farmaco che rilascia le particelle. I cerotti, durante tutto il mese di trattamento, sono stati cambiati ogni tre giorni e alla fine del test 癡 emerso una riduzione del grasso del 20%. Il coautore dello studio, Li Qiang, ha sottolineato che questo nuovo tipo di farmaco 癡 assolutamente innovativo e differenti rispetto a tutti gli altri farmaci dimagranti in quanto non bisogna somministrarlo ma applicato sulla pelle e con nessun effetto collaterale. Il coordinatore Li Quiang sostiene: ”Ci sono diversi farmaci disponibili che promuovono questo processo, ma tutti devono essere somministrati con pillole o iniezioni. Questo espone tutto l’organismo al farmaco, con possibili effetti indesiderati. Il nostro cerotto evita queste complicazioni perch矇 consegna il farmaco direttamente al tessuto adiposo.Le persone […]

Isolato nell宎intestino un batterio contro la sclerosi multipla 4 (2)

Una nuova ricerca ha isolato nell’intestino di un batterio contro la sclerosi multipla. Un team di ricercatori americani ha individuato un batterio della flora intestinale che potrebbe essere usato come terapia contro la sclerosi multipla. La ricerca 癡 stata pubblicata sulla rivista Cell Reports. Questa nuova scoperta compie un passo in avanti verso un nuovo tipo di farmaci i “farma-microbi”, ossia l’utilizzo di microrganismi come farmaci per curare diverse malattie, dall’autismo al Parkinson. Il Potere curante dei batteri Lo studio, condotto dall’Universit dell’Iowa in collaborazione con la Mayo Clinic, si basa sull’aumento delle evidenze sperimentali che hanno dimostrato che i batteri intestinali hanno un ruolo fondamentale sia per la salute del tratto digerente sia per tutto il resto dell’organismo. Il batterio oggetto dello studio 癡 stato nominato “Prevotella histicola”: gli studiosi lo hanno isolato da campioni di flora intestinale estratti dall’intestino di soggetti sani e iniettato per via orale ai topi affetti da sclerosi multipla. L’autore del lavoro, Joseph Murray gastroenterologo della Mayo Clinic, ha dichiarato: “Stiamo entrando in una nuova era della medicina in cui useremo i microbi come farmaci per curare varie patologie”, ed ha anche coniato il termine “brug” (dall’unione di “bug”, microbo, e “drug”, farmaco). Questa “terapia” ha migliorato il quadro neurologico dei topini malati 癡 migliorato ed inoltre si 癡 ridotto nel loro organismo l’ammasso di due proteine che sono causa di infiammazione ed 癡 aumentata la concentrazione di cellule che ostacolano la malattia: cellule immunitarie come i linfociti T, ossia un gruppo di globuli bianchi specializzati nel riconoscimento delle sostanze estranee all’organismo (antigeni), cellule dendritiche, specializzate a loro volta nella cattura degli antigeni e un tipo di macrofago, la cui funzione principale 癡 quella di fagocitare le particelle estranee. Gli scienziati credono che questi risultati un punto da cui partire per analizzare il batterio […]

Alzheimer, una dieta a base di uva pu簷 contrastare la malattia 5 (2)

Contrastare l’alzheimer con l’uva!? L’Universit della California di Los Angeles ha condotto una nuova ricerca, finanziata dalla California Table Grape Commission, su come poter prevenire L’Alzheimer. La ricerca 癡 stata pubblicata sulla rivista Experimental Gerontology. Ci簷 che 癡 emerso dallo studio 癡 che una dieta a base di uva 癡 efficace nella prevenzione dell’Alzheimer. Consumare due tazze dal giorno di uva per sei mesi, in persone con una perdita di memoria precoce, diminuisce il declino metabolico di alcune aree del cervello connesse a questa malattia. I partecipanti alla ricerca, dieci persone scelte a caso, sono stati divisi in due gruppi: al primo gruppo 癡 stato somministrato della polvere di uva, circa due tazze di uva la giorno, al secondo gruppo un placebo, simile per gusto e apparenza ma senza i polifenoli. Ci簷 che 癡 emerso dai risultati della ricerca 癡 che le persone che non avevano consumato uva hanno avuto un importante diminuzione del metabolismo in regione del cervello correlate all’Alzheimer. I partecipanti che invece avevano consumato uva hanno dimostrato cambiamenti positivi nel metabolismo cerebrale, miglioramenti nell’apprendimento, nell’attenzione e nella memoria. L’uva contiene i polifenoli che hanno propriet antiossidanti e antinfiammatorie e pu簷 proteggere il nostro cervello in due modi: con una riduzione dello stress ossidativo e con un flusso sanguigno sano che aiuta il mantenimento di livelli adeguati di una sostanza chimica importante per la memoria. Il professor Daniel H. Silverman, principale autore della ricerca afferma che: I risultati dello studio suggeriscono che lassunzione regolare di uva pu簷 fornire un effetto protettivo contro il declino precoce associata alla malattia di Alzheimer. Questo studio pilota contribuisce alla crescente evidenza che supporta il ruolo benefico delluva sia neurologico che sulla salute cardiovascolare, tuttavia studi clinici pi羅 grandi sono necessari per confermare gli effetti da noi osservati. Luva 癡 un ottimo alimento per […]

Creato il primo embrione “ibrido” uomo-maiale: speranza per i trapianti 4 (1)

Negli Stati Uniti, in California, il Salk Institute of Biological Studies ha condotto un nuovo progetto di ricerca, guidato dal biologo Juan Carlos Izpisua Belmonte. La ricerca riguarda la creazione di un embrione uomo-maiale (“ibrido”), nato dall’unione di cellule staminali umane e suine,. Il lavoro 癡 stato descritto sulla rivista Cell lo scorso 26 gennaio. Il progetto mira alla possibile produzione di organi trapiantabili. Questa ricerca, risultato di un lungo lavoro di ingegneria genetica, ha come scopo la possibilit futura di avere a disposizione un maggior numero di organi umani funzionanti. Una speranza per le tante persone in attesa di un trapianto di organi. Il ricercatore Juan Carlos Izpisua Belmonte, professore del Salk Institute of Biological Studies, ha affermato che: “Questo 癡 un importantissimo primo passo verso lo sviluppo di embrioni animali con organi umani funzionanti”. Ha inoltre aggiunto che :“L’obiettivo finale 癡 produrre tessuti o organi funzionanti trapiantabili, ma siamo ancora lontani”. Perch矇 癡 stato creato il primo embrione “ibrido” uomo-maiale Gli scienziati americani hanno introdotto le cellule staminali umane nell’embrione di un maiale e poi impiantato nell’utero di una scrofa per farlo crescere. Un mese dopo (primo trimestre di una gravidanza di un maiale) le cellule staminali si erano sviluppate formando organi e tessuti tra cui cuore, fegato e neuroni. L’embrione detto “chimera” era inefficiente e gli scienziati lo hanno eliminato per evitare che nascesse un misto umano-animale. Sono stati esaminati 1.500 embrioni di maiale. La ricerca 癡 durata quattro anni: un periodo molto lungo per via della complessit degli esperimenti. Quindi attualmente l’esperimento 癡 solo riuscito a met. Il ricercatore della Stanford University in California, Hiromitsu Nakauchi, ha dichiarato che ci簷 che 癡 stato ottenuto dalla ricerca 癡 un primo passo. Il numero di cellule umane all’interno degli ibridi maiale-uomo, per簷, sono ancora troppo basse e quindi […]

Depressione: Una cattiva alimentazione e cibi spazzatura aumentano il rischio 4 (1)

Una cattiva alimentazione pu簷 mettere a rischio la salute. Non si parla per簷 solo di colesterolo, arteriosclerosi e malattie cardiache, ma anche depressione. Infatti, secondo uno studio condotto da un team spagnolo di ricercatori, i cibi industriali, come i fast food, sarebbero ricchi di grassi saturi e grassi trans, che aumenterebbero sino al 48% il rischio di sviluppare la depressione. I ricercatori hanno studiato il caso su 12 mila volontari, nel corso di sei anni circa, attraverso una dieta, uno stile di vita e analizzando le loro malattie, e dai risultati ottenuti, si 癡 scoperto che al termine di esso i casi registrati erano 657. Pi羅 grassi pi羅 tristezza! Inoltre 癡 anche stato riscontrato un legame tra la quantit di grassi trans assunti ed il rischio di incorrere nella tristezza cronica: tanti pi羅 sono i grassi trans consumati, maggiore sarebbe leffetto negativo. Il team ha anche riscontrato che esiste una relazione tra lo sviluppo della depressione e il consumo di olio doliva e i grassi polinsaturi: questo tipo di grassi combinato con lolio di oliva ridurrebbe il rischio di sviluppare la depressione. Insomma, una sana alimentazione aiuta in tutto, utile anche contro la depressione!

Ormone che riduce la voglia di dolci e alcool 4.5 (2)

Scoperta rivoluzionaria arriva dal mondo della ricerca, 癡 stato trovato un ormone che riduce la voglia di dolci e alcool. Un gruppo di ricercatori dell’Universit dell’Iowa e del Southwestern Medical Center dellUniversit del Texas hanno scoperto che nel corpo umano esiste un sistema di regolazione che ordina di non consumare dolci quando si 癡 esagerato. Il nostro organismo 癡 in grado da solo di mettere un limite alla nostra golosit. Precedentemente altri studi avevano messo in evidenza l’influenza di alcuni ormoni sull’appetito ma nessuno di loro influiscono in modo da agire o condizionare in modo specifico i valori nutrizionali,quali carboidrati, proteine o grassi. I ricercatori hanno concluso che il consumo eccessivo di zuccheri contenuti nei dolci e di alcool induce il fegato dell’uomo a produrre un particolare ormone che si chiama FGF21. L’ormone FGF21 ha la particolarit di indurre a consumare poco alcool e pochi dolci ed 癡 prodotto quando si consumano carboidrati. L’ormone, prodotto dal fegato, 癡 capace di ridurre la produzione di dopamina, neurotrasmettitore che induce il cervello a farci provare piacere inibendo il piacere provocato dagli zuccheri contenuto negli alimenti. Questo ormone ha la funzione di gestire in modo automatico questa condizione e di riuscire a mettere un freno ai tanti cibi spazzatura al fine di proteggere il fegato stesso. Inoltre 癡 associato allo stress da cambiamenti che avvengono nell’ambiente, dalle diete estreme e all’esposizione a temperature fredde. Usato sotto forma di farmaco, questo ormone potrebbe essere utilizzato contro disturbi cronici come il diabete o come l’obesit e la fame eccessiva. Studi sui Topi da laboratorio Lo studio 癡 stato condotto sui topi monitorando il comportamento del fegato si 癡 potuto constatare come lormone fosse in grado di inviare impulsi al cervello quando lorganismo aveva raggiunto il limite di assimilazione degli zuccheri. Nel momento in cui i topi […]

L’olio d’oliva previene il cancro al seno 3.5 (2)

L’olio di oliva 癡 un alimento usato per cucinare e dar sapore ai cibi ma non ha solo questa funzione infatti grazie ad una ricerca si 癡 scoperto che l’uso abbondante di olio di oliva previene il cancro al seno. La scoperta arriva da uno studio spagnolo che 癡 stato anche pubblicato su ‘Jama Internal Medicine’, l’olio utilizzato in dosi maggiori rispetto a quel che consumiamo nel nostro regime alimentare, secondo le regole della dieta mediterranea, 癡 responsabile di una minore incidenza del cancro al seno. La ricerca 癡 stata condotta per testare gli effetti dell’alimentazione del Sud Europa sulla prevenzione primaria e sulle malattie cardiovascolari. Allo studio hanno partecipato 4.282 donne tra i 60 e gli 80 anni con probabile rischio di malattie cardiovascolari ed una parte di esse, 1476 donne, 癡 stata assegnata alla dieta mediterranea con l’aggiunta di olio di oliva, un litro a settimana per loro e le loro famiglie. I dati della ricerca sono stati raccolti tra il 2003 e il 2009, e in questo lasso di tempo sono stati notati 35 nuovi casi di tumore maligno al seno. I risultati hanno evidenziato che chi seguiva una dieta mediterranea con il supplemento di olio d’oliva aveva una percentuale di circa il 68% di rischio inferiore di ammalarsi. Il gruppo di ricerca guidato da Miguel A. Mart穩nez-Gonz獺lez dell’Universit della Navarra, Pamplona, ha dichiarato che: “I risultati suggeriscono un effetto positivo della dieta mediterranea con l’aggiunta di olio di oliva nella prevenzione primaria del cancro al seno – Tuttavia, occorrono studi a lungo termine con un pi羅 alto numero di persone coinvolte”. Vengono per簷 sottolineati dei limiti della ricerca in quanto lo scopo primario di dello studio non era valutare gli effetti sul cancro al seno ma studiare le malattie vascolari. L’Universit di Jaen ha scoperto che […]

Dieta per disintossicarsi dai metalli pesanti – by “Le Iene” 4 (1)

In questo articolo vedremo un’ottima dieta per disintossicarsi dai metalli pesanti, sponsorizzata dal programma televisivo “Le Iene” di italia 1, nel servizio condotto da Nadia Toffa. Questa Dieta 癡 stata presentata dai dottori Andrea de Buono (immunoallergologo) e Armando D’Orta (biologo nutrizionista) di Caserta, nella terra dei fuochi, dato l’inquinamento presente per accumulo di metalli pesanti nell’aria, con lo scopo di aiutare tramite l’alimentazione le nostre cellule ad espellere queste sostanze, che sono causa dell’insorgenza di tumori. Esperimento: Depurarsi dai metalli pesanti cambiando dieta Nell’esperimento durato 3 mesi, dove diverse persone hanno rispettato questo regime alimentare, nel quale si 癡 sottoposta anche la Toffa, vi 癡 stata riscontrata una sostanziale diminuzione dei livelli di metalli pesanti nel corpo, come piombo e alluminio. Pensate proprio la conduttrice pur non abitando nella terra dei fuochi, confessa di aver presentato qualche eccesso di metalli pensanti. Quindi una alimentazione adatta a tutti! Cosa fa questa dieta e Benefici La dieta per disintossicarsi dai metalli pesanti ha lo scopo di permettere alle cellule di ripristinare la capacit di espelle e liberarsi delle tossine nocive, presenti nel nostro corpo. Tra i benefici oltre alla diminuzione di tossine, avremo maggiore energia, concentrazione e riusciremo anche a perdere peso. Come aggiunge a fine servizio il Prof. Ettore Bergamini: ” Con una dieta di questo genere, con poca carne e molta frutta e verdura non pu簷 che fare bene” Qui potete vedere il video del servizio! Dieta per eliminare metalli pesanti in 3 mesi MATTINA A stomaco vuoto un bicchiere di acqua tiepida con un limone spremuto Yogurt bianco con 4 fette biscottate con miele | o un bicchiere di cereali | o frutta a scelta 3 noci | o 3 mandorle amare | o un cucchiaio di semi di lino, di girasole o di sesamo Mezz’ora prima dei […]

Ragno delle banane – il suo veleno contro la disfunzione erettile 癡 un viagra naturale 4 (2)

I ricercatori dell’Universit di Madras, in Brasile, hanno realizzato in laboratorio tossine simili a quelle prodotte da un insetto in grado di provocare erezioni senza effetti collaterali. Stiamo parlando della Phoneutria nigriventer, aracnide tropicale, il cosiddetto ragno delle banane. Il suo morso di questo ragno, che si nasconde nei caschi di banane, 癡 letale ma allo stesso tempo provoca un’erezione di circa 4 ore e poi arriva la morte. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sul Journal of Urolog e annuncia la presenza di due tossine, la PnTx2-6 e la PnPP-19, nel veleno di questo ragno tropicale in grado di accrescere la produzione di ossido nitrico, un vasodilatatore importantissimo per l’erezione e la sua durata. Viagra Naturale e dopo la morte Ragno delle banane sconfigge la disfunzione erettile, il suo morso 癡 fatale ma anche un viagra naturale. E’ stato notato che una delle due tossine, la PnTx2-6 , aveva conseguenze negative sul cuore mentre invece la seconda tossina, PnPP-19, stimolava l’erezione senza effetti collaterali. Per annullare la mortalit, che si verifica nel 2-3% dei casi, e il priapismo ( un’erezione potente e spesso dolorosa che si prolunga diverse ore), i ricercatori hanno sintetizzato in laboratorio due sostante simili alle tossine del ragno. Grazie a questa nuova scoperta si potrebbe produrre un farmaco di origine naturale in grado di combattere la disfunzione erettile. Il prossimo passo sar testarlo sull’uomo.

DentaSlim-Up – Apparecchio per i denti dimagrante 5 (1)

Una nuova scoperta da una ricerca tutta italiana, arriva DentaSlim-Up un apparecchio per denti che aiuta a perdere peso, che facilita il senso di saziet lavorando sulla masticazione, limitando i movimenti della lingua e aumentando i tempi di assunzione del cibo. L’apparecchio dimagrante ed 癡 un semplice apparecchio per denti realizzato sull’impronta della bocca di un singolo individuo. Il progetto DentaSlim-Up DentaSlim-Up 癡 il risultato di una ricerca compiuta dalla biologa, specializzata in Microbiologia e Virologia e in Scienza dellAlimentazione italiana Roberta Carotenuto. Nel progetto ha collaborato anche il dott. Giovanni Tartaglia, medico odontoiatra, che si 癡 occupato di progettare i dispositivi e di tutti gli aspetti riguardanti la salute del cavo orale. Come Funziona “Da anni mi occupo con passione del problema dell’obesit e del sovrappeso”. L’idea alla base del dispositivo 癡 stata quella di progettare un sistema che possa limitare i movimenti della lingua durante la masticazione e ridurre il volume del cavo orale, rendendo la masticazione pi羅 lenta e difficoltosa e aumentando i tempi necessari all’assunzione del cibo, favorendo il fisiologico senso di saziet”. Il brevetto italiano 癡 tra i progetti vincitori di Bio Plug In, il contest nazionale per startup organizzato dall’Ordine Nazionale dei Biologi. Il problema maggiore al manifestarsi di problemi di peso e alimentari 癡 legato alla sbagliata abitudine di mangiare molto veloce e senza masticare per bene e con calma il cibo. Il DentaSlim-Up opera sulla masticazione e aiuta a frenare l’insaziabilit di quelle persone abituate a mangiare frettolosamente il pasto, in pi羅 aiuta la corretta alimentazione in quanto rende complicato mangiare alcuni cibi complessi e calorici come ad esempio i dolci, il pane e la pizza. Il test di DentaSlim-Up Pi羅 di 50 pazienti hanno provato il DentaSlim-Up ottendo i risultati che si sperava. Il team di ricercatori ha presentato il progetto ad un […]

Preservativo Spray – rapporti sessuali sicuri del futuro 4.5 (2)

Il preservativo spray, l’idea innovativa per il sesso sicuro del futuro in una bomboletta! Michelle Chu, studentessa americana, ha appena inventato una nuova tecnologia, il preservativo spray, con una semplice spruzzatina del prodotto il gioco 癡 fatto. Ha spiegato che la sua idea vorrebbe eliminare la necessit delle diverse dimensioni del preservativo, e che questo particolare “spray”, funziona anche per le donne, l’innovativo prodotto infatti, una volta spruzzato, si adatterebbe ad ogni forma: rapido, comodo e aderente. Nuova invenzione per il sesso sicuro – Preservativo spry Qualche anno fa, nel 2006, anche Jan Vinzenz Krause aveva provato ad introdurre sul mercato una versione del preservativo spray, ma senza riuscire a superare i test necessari per la commercializzazione. Anni dopo ci ha riprovato una societ cinese la Blue Cross Bio-Medical, con uno spray a base di resina polivinile e nano-argento senza ottenere successo. Il nome dato allo spray 癡 Girlplay ed 癡 il preservativo spray che ogni donna pu簷 utilizzare per proteggersi durante il sesso e che non vogliono perdere tempo con i condom tradizionali. Pu簷 essere utilizzato come un deodorante da spruzzare prima di fare sesso, sperando anche di superare i problemi allergici di qualche uomo che risulta intollerante al lattice.Chu afferma che Girlplay mira a “donne audaci e coraggiose” intendono cambiare “tutta l’esperienza di fare l’amore: produciamo una linea di preservativi spray che utilizza le ultime tecnologie per soddisfare ogni dimensione, sia per uomini che per donne”. Attualmente per簷 癡 solo un progetto sulla carta e al momento esiste un azienda cinese che vende preservativi spray per le donne, 癡 una schiuma che formerebbe una “barriera fisica”. Compra profilattici online ai miglior prezzo! Tutte le marche: durex, control, skyn, akuel… Conclusione Sicuramente utile e riutilizzabile, ma quando si 癡 fuori casa difficilmente entrer nel portafoglio!

Viagra per le donne ? Inventata la pillola rosa 5 (1)

A distanza di 17 anni dalla comparsa del viagra per gli uomini, la famosa “pillola blu“, 癡 stato dato in modo ufficiale il via libera dalla Food and Drug Administration (Fda), l’agenzia responsabile per la commercializzazione dei farmaci negli Stati Uniti, il viagra per le donne (la pillola rosa ). il suo nome 癡 Addyi  prodotta dalla Sprout Pharmaceuticals nella Carolina del Nord ed 癡 il primo medicinale che serve a potenziare la libido delle donne, nelle farmacie americane sar disponibile dal 17 ottobre. Cosa 癡 Addyi e come funziona la pillola rosa Addyi un medicinale chiamato filibanserina che si prende prima di andare a letto e agisce a livello cerebrale sui neurotrasmettitori legati alleccitazione, alzando i livelli di dopamina e serotonina. Il viagra rosa verr distribuito dietro prescrizione del medico per le donne in fase pre-menopausa a cui viene diagnosticato un calo cronico del desiderio sessuale. Cosa ne pensano, Pro e contro La pillola rosa ha per簷 provocato reazioni contrapposte: c’癡 chi approva la decisione della Fda, riconoscendo cos穫 anche alle donne la possibilit di gestire la propria vita sessuale. D’altra parte inveve c’癡 chi invece critica l’approvazione del farmaco, che 癡 stato definito un “mediocre afrodisiaco”e con effetti collaterali pericolosi tra cui la stanchezza, la pressione bassa e i mancamenti, sonnolenza e nausea. Il viagra rosa 癡 stato scoperto negli anni 90, quando anche in Italia alcuni ricercatori hanno iniziato a sperimentarlo sui topolini come antidepressivo: la molecola infatti agisce sui recettori della serotonina, la cui carenza 癡 coinvolta nei disturbi dellumore, e su altri due trasmettitori cerebrali fondamentali, dopamina e noradrenalina. Gli studi dimostrarono che agiva pi羅 in fretta degli antidepressivi ai quali servono circa un paio di settimane prima di vedere gli effetti sui sintomi. Dai trial clinici emerse per簷 che le donne coinvolte avevano […]

La musica 癡 la medicina dell’anima, si pu簷 usare in campo medico 4.8 (5)

La musica 癡 spesso presente nella nostra vita a far da colonna sonora per i momenti pi羅 belli e di gioia, talvolta anche nei pi羅 tristi, nei quali ci fa compagnia risollevandoci il morale e aiutandoci a superare la situazione e non esiste circostanza in cui la canzone perfetta non possa essere associata. Insomma, la musica riesce a caricarci, a consolarci, a portare allegria, ma non solo, oggi la musica in campo medico e scientifico trova alcune applicazioni, in quanto agisce su zone remote e primitive del nostro cervello. Curarsi con la musica sembra essere possibile, vediamo in quali casi. La musica 癡 un linguaggio universale che dona benessere e serenit, anche nel disaggio e nella sofferenza. Dove la musica in campo medico aiuta ad affrontare diverse situazioni Le nascite premature: la musica 癡 un dolce sottofondo ai lunghi soggiorni in incubatrice a cui sono costretti i beb癡 che sono nati prima del termine. Secondo alcuni ricercatori canadesi far ascoltare la musica ai neonati nati prematuramente li aiuta a sopportare meglio il dolore ed inoltre li aiuta nelle abitudini alimentari facendoli aumentare di peso. Il genere musicale pi羅 adeguato da far ascoltare 癡 quella classica e anche tutti quei i suoni che possono ricordare ai piccoli il battito del cuore della mamma e i rumori ovattati dell’interno dell’utero che favoriscono il sonno. Le lesioni cerebrali: la musica spesso viene adoperata come importante strumento per la riabilitazione cognitiva nelle persone che hanno subito lesioni cerebrali o con malattie neurodegenerative. Ascoltare la musica preferita aiuta a migliorare l’umore, le stimolazioni ritmiche sonore inoltre aiutano a recuperare alcune funzioni linguistiche e sonore. L’udito: in alcuni casi ascoltare continuamente musica 癡 in grado di prevenire la perdita dell’udito dovuto al’et. Uno studio ha messo in evidenza che le persone esposte per tanto tempo all’ascolto […]

Un esperimento sulla telepatia dimostra che 癡 possibile! 4.3 (3)

Sono stati molti gli studi che hanno tentato di provare una possibile comunicazione telepatica – sebbene sembra esser un argomento prettamente fantascientifico – e finoranon si 癡 mai giunti ad una risposta accettabile e definitiva; adesso per簷, qualcosa di inerente all’argomento comincia a interessare gli esperti del campo. Secondo un esperimento sulla telepatia condotto dai ricercatori dellUniversit di Harvard, presentato sulle pagine di Plos One, 癡 possibile la comunicazione direttamente e a distanza (5 mila miglia) tra due cervelli trasmettendo informazioni tramite internet. Per la prima volta gli scienziati riescono a realizzare questo tipo di comunicazione cervello-cervello, in modo non invasivo e senza parlare o scrivere. Alvaro Pascual-Leone, professore di neurologia alla HarvardMedical School e direttore del Berenson-Allen Center for Noninvasive Brain Stimulation del Beth Israel Deaconess Medical Center (Bidmc), spiega che lidea iniziale dei ricercatori era mettere in comunicazione direttamente cervelli umani utilizzando canali gi esistenti, come internet, riuscendo a trasmettere un messaggio tra i cervelli dei partecipanti allo studio, da posti diversi e lontani, infatti alcuni erano in India, altri in Francia. La telepatia tramite internet Lesperimento si pu簷 ritenere una variante di quelli condotti con interfacce neurali, dove lattivit elettrica del cervello viene interpretata e usata da un computer per dare dei comandi a delle unit robotiche, un braccio ad esempio. In questo esperimento i segnali elettrici registrati nel cervello di partenza servivano a trasmettere un pensiero a un altro cervello a distanza. Alvaro Pascual-Leone spiega:  Volevamo scoprire se fosse possibile la comunicazione diretta tra due persone leggendo lattivit cerebrale da una persona e iniettandola in una seconda persona, facendolo attraverso grandi distanze fisiche e sfruttando percorsi di comunicazione esistenti Uno dei quattro volontari partecipanti allo studio era in collegamento con uninterfaccia neurale per inviare il messaggio, mentre gli altri tre erano connessi a unaltra interfaccia per ricevere […]