Animali che vivono al Polo Sud – Antartide: quali sono e caratteristiche

Con questo articolo conosceremo quali sono gli animali che vivono al Polo Sud, dato che in uno precedente abbiamo descritto la fauna del Polo Nord. Anche qui è molto freddo ma c’è molta fauna che vive nell’Antartide.

Alcuni esemplari sono proprio famosi, come i pinguini, le balene e le foche, ma ci sono anche molti cetacei e altre specie meno conosciute ma molto belle. Inoltriamoci quindi in questo territorio di ghiaccio.

Al Polo Sud le temperature sono più basse rispetto al Polo Nord. In Antartide infatti si arriva infatti anche a -63°C contro i -50°C dell’Artide. In qualche rara occasione il termometro è sceso ulteriormente in entrambi i poli.

Animali che vivono al Polo Sud

Pinguino imperatore

Il più famoso tra gli animali che vivono al Polo Sud è il pinguino imperatore (Aptenodytes forsteri). È anche il più grande e grosso di tutti i pinguini. Può raggiungere i 125 cm. di altezza ed un peso di circa 40 kg.

Si presenta con un dorso di colore nero, mentre il ventre è tutto bianco; la testa anch’essa nera e intorno al collo spicca una tonalità giallognola. Ha due ali rigide, ma si sa che i pinguini non sanno volare.

La specie degli imperatori è l’unica tra loro che è in grado di riprodursi durante l’inverno antartico. Questi animali si trovano solo al Polo Sud, e cliccando sul link scoprirai perché non possono vivere altrove.

Pinguino di Adelia

Atra specie di fauna che si trova nell’Antartide è il Pinguino di Adelia (Pygoscelis adeliae). Risulta essere abbastanza aggressiva e sono coloro che popolano maggiormente le zone di questo luogo.

Questi esemplari arrivano ad un’altezza che varia dai 45 ai 70 cm. ed un peso di 4-6 kg. Si spostano sempre in grandi gruppi per dirigersi in mare in cerca di cibo. Questa tecnica è la loro salvezza.

I loro nemici più grandi sono le foche leopardo e questa tecnica di muoversi tutti insieme, rende difficile la loro cattura. La loro alimentazione è a base di calamari, crostacei, pesce d’argento e gamberetti.

Pinguino chinstrap

Chiamato pigoscelide antartico (Pygoscelis antarcticus), è uno degli animali che popolano il Polo Sud. Sono abbastanza diffusi e si presentano in un modo simpatico e divertente grazie al loro movimento.

Hanno le zampe corte e quando cammina assomiglia ad una papera, il petto ed il muso bianco, la testa e la schiena nera. Il becco è corto e sembra abbia stampata in faccia un’espressione sorridente.

Arrivano a misurare intorno ai 75 cm. di altezza e pesano circa 5 kg. È un essere carnivoro che si nutre principalmente di krill, ovvero piccoli crostacei, ma anche di cetacei, balenottere e altri organismi acquatici.

Foca Lobodon

Nota come foca cancrivora o mangiagranchi, il suo nome scientifico è Lobodon carcinophagus ed è uno degli animali del Polo Sud. Si tratta di un mammifero carnivoro che in realtà non si nutre di granchi, come dice il nome.

La sua alimentazione è di crostacei ed altri organismi acquatici. Sono esemplari piuttosto grandi che arrivano a pesare intorno ai 200 kg., misurando anche oltre i due metri di lunghezza. Le femmine superano i maschi.

Si spostano sul suolo con un andamento a serpentina e adorano nuotare, tanto da riuscire a percorrere anche 66 km. al giorno. Una loro caratteristica è quella si saltare con tutto il corpo fuori dall’acqua per visionare l’ambiente.

Foca Leopardo

Altro genere di fauna del circolo polare antartico è la foca leopardo (Hydrurga leptonyx). Ha dimensioni molto grandi ed è molto pesante, infatti raggiunge anche i 3 metri di lunghezza e 350 kg. di peso.

Se ne contano circa 800.000 esemplari nella zona antartica e sono dei agguerriti predatori, specialmente per i pinguini. Si presentano con un colore grigiastro e con delle macchie sul ventre, da cui proviene il nome.

Sono essere molto agili e veloci che nuotare e una loro particolarità è la dentatura; i denti sono molto affilati e i molari sono disposti in modo tale da afferrare bene la preda, soprattutto dei crostacei.

Foca di Weddell

Anche la foca di Weddell (Leptonychotes weddellii) fa parte degli animali che vivono al freddo. Si tratta di un grosso mammifero il cui peso può raggiungere anche i 600 kg., misurando quasi 3 metri di lunghezza.

Ha un colore grigio ovunque, più scuro sulla schiena e si notano numerose macchie bianche o beige sparse in tutto il corpo; queste chiazze appaiono quando l’animale è adulto. Sono esseri che adorano rimanere in acqua o stesi sul ghiaccio.

La loro maggior caccia avviene in mare, dove riescono a rimanere immerse sott’acqua anche per più di un’ora, arrivando a 600 m. di profondità. Questa specie è considerata il mammifero che vive più a sud del mondo.

 Elefante Marino del Sud

Elefante marino giovane

Altra tipologia di animali che si trovano al Polo Sud è l’elefante marino del Sud (Mirounga leonina), considerato il più grande esemplare della famiglia dei Pinnipedi. Infatti i maschi possono arrivare a pesare più di 4 ton.

Le femmine sono più piccole e raggiungono un peso massimo di 1500 kg. con 3 metri di lunghezza; i maschi sono lunghi anche oltre 6 metri. Sono esseri massicci dotati di una larga sacca nasale che sembra una piccola proboscide.

Popolano le acque dei grandi oceani, Atlantico, Pacifico e Indiano e di alcuni loro arcipelaghi. Si nutrono di calamari, granchi, gamberi e altre diverse varietà di pesce. Sono esemplari solitari.

Otaria Orsina Antartica

Tra la fauna antartica si trova anche l’Otaria Orsina Antartica (Arctocephalus gazella) ed è presente soprattutto nelle zone della Georgia Australe. I maschi sono più grandi rispetto alle femmine.

Essi possono misurare anche due metri di lunghezza e pesare 100-200 kg. Solitamente si presentano di colore marrone, mentre le femmine hanno una tonalità grigiastra; i cuccioli sono marrone scuro.

Il loro alimento principale sono i krill e ne consumano circa una tonnellata in un anno. Fino a qualche secolo fa veniva cacciata dall’uomo per l’utilizzo della sua pelle, ad oggi il più grande nemico sono le orche.

Balena franca australe

Uno dei grandi mammiferi marini dell’Antartide è la balena franca australe (Eubalaena australis), diventata una specie protetta dal 1937. Veniva cacciata in quanto dal suo corpo si poteva ricavare molto olio.

È di colore prevalentemente nero con delle chiazze chiare sparse qua e là, una testa molto grande e si notano delle parti callose, che si differenziano tra i diversi esemplari della sua specie, tanto da personalizzarli.

Raggiunge i 18 metri di lunghezza e oltre 50 ton. di peso. Queste balene si nutrono di piccoli crostacei e altri organismi marini invertebrati. Al cambio di stagione si spostano altrove, percorrendo anche oltre mille chilometri.

Megattera

Tra gli animali che vivono nell’Antartide c’è la Megattera (Megaptera novaeangliae), che è una grande balenottera, unica della sua specie. Può arrivare a 17 metri di lunghezza e pesare fino a 40 ton.

Particolari caratteristiche hanno reso questi esemplari famosi, come ad esempio fanno salti molto fare grandi salti e acrobazie; i maschi emettono dei suoni che possono durare da pochi minuti fino a più di mezz’ora.

Hanno grandi pinne pettorali; si alimentano con piccoli pesci e coni krill. Condividono il proprio territorio con altri loro simili e devono stare attenti al loro più grande nemico, che sono le orche.

Altro tipo fauna che vive nell’Antartide

  • Pinguino reale (Aptenodytes patagonicus): arriva a quasi un metro di altezza e pesa intorno ai 15 kg.
  • Pinguino papua (Pygoscelis papua): altezza massima 90 cm. e peso 8 kg.
  • Foca di Ross ommatofoca: grandi animali dell’Antartide che misurano 250 cm e pesano quasi 200 kg.
  • Balenottera minore antartica (Balaenoptera bonaerensis): fa parte dei Misticeti – lunghezza fino a 10 metri e peso fino a 9 ton.
  • Balenottera Azzurra Antartica (Balaenoptera musculus intermedia – Antarctic Blue Whale): supera i 33 metri in lunghezza e pesa 150 ton.
  • Balenottera Boreale (Balaenoptera borealis), nota con il termine inglese Sei Whale; lunga 18 metri – peso 20 ton.
  • Capodoglio (Sperm Whale) / più grande animale vivente munito di denti (circa 20/26 paia).
  • Orca (Orcinus orca): vive sia nell’Artide che nell’Antartide; oltre che in alcuni mari tropicali.

Articoli correlati

Conosci altri animali che vivono al Polo Sud, nell’Antartide? Lascia un commento.

👁️285 views/letture

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare!

Media voto 5 / 5. Voti: 4

Grazie per aver votato...

Seguici sui social!

Condividi l'articolo:
Annina
Annina

Ciao, sono Annina, manager della community di youfriend.it. Amo la natura, la musica, i colori, le emozioni... amo le sfumature che dipingono la vita!

Articoli: 367

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *